Archivio Comunicati
Notizia n. 1173 del 17/07/2019

CAMILLERI. ZAIA, “MAIGRET E SHERIDAN, ANCORA PRIMA DI MONTALBANO, HANNO FATTO CRESCERE UNA GENERAZIONE. PERDIAMO QUALCOSA DI NOSTRO”

17/lug/2019 | CAMILLERI. ZAIA, “MAIGRET E SHERIDAN, ANCORA PRIMA DI MONTALBANO, HANNO FATTO CRESCERE UNA GENERAZIONE. PERDIAMO QUALCOSA DI NOSTRO”

Notizia n. 1172 del 17/07/2019

LUCENTIS-AVASTIN. ZAIA, “IL VENETO SOSTENNE LA FARMACOEQUIVALENZA GIA’ NEL 2011. CHIEDEREMO LA RESTITUZIONE DI QUANTO SPESO INGIUSTAMENTE. L’AVVOCATURA SUL PEZZO DAL 2014”

17/lug/2019 | LUCENTIS-AVASTIN. ZAIA, “IL VENETO SOSTENNE LA FARMACOEQUIVALENZA GIA’ NEL 2011. CHIEDEREMO LA RESTITUZIONE DI QUANTO SPESO INGIUSTAMENTE. L’AVVOCATURA SUL PEZZO DAL 2014”

Notizia n. 1170 del 17/07/2019

BANDA ULTRA LARGA. ASSESSORE MARCATO AL TAVOLO TECNICO COL MINISTRO LEZZI, “CHIEDIAMO TEMPI CERTI PERCHE’ È UN’OPERA STRATEGICA PER QUELL’ECONOMIA VENETA CHE TRAINA IL PAESE”

17/lug/2019 | BANDA ULTRA LARGA. ASSESSORE MARCATO AL TAVOLO TECNICO COL MINISTRO LEZZI, “CHIEDIAMO TEMPI CERTI PERCHE’ È UN’OPERA STRATEGICA PER QUELL’ECONOMIA VENETA CHE TRAINA IL PAESE”

Notizia n. 1171 del 17/07/2019

REDDITO DI CITTADINANZA: IN ARRIVO IN VENETO 142 NAVIGATOR, ASSESSORE DONAZZAN FIRMA CONVENZIONE CON ANPAL SERVIZI, AI PRIMI DI SETTEMBRE I PRIMI ‘PATTI PER IL LAVORO’

17/lug/2019 | REDDITO DI CITTADINANZA: IN ARRIVO IN VENETO 142 NAVIGATOR, ASSESSORE DONAZZAN FIRMA CONVENZIONE CON ANPAL SERVIZI, AI PRIMI DI SETTEMBRE I PRIMI ‘PATTI PER IL LAVORO’

Notizia n. 1169 del 17/07/2019

VENETO-POLONIA: ASSESSORE DONAZZAN RICEVE IN REGIONE L'ASSOCIAZIONE SINERGIA E ALCUNI STUDENTI POLACCHI, “CON ERASMUS BASSANO E LA PEDEMONTANA DIVENTANO IL BIGLIETTO DA VISITA DELLE BELLEZZE DEL NOSTRO VENETO”

17/lug/2019 | VENETO-POLONIA: ASSESSORE DONAZZAN RICEVE IN REGIONE L'ASSOCIAZIONE SINERGIA E ALCUNI STUDENTI POLACCHI, “CON ERASMUS BASSANO E LA PEDEMONTANA DIVENTANO IL BIGLIETTO DA VISITA DELLE BELLEZZE DEL NOSTRO VENETO”

FORMAZIONE: PATNERSHIP TRA SCUOLA DIEFFE DI VALDOBBIADENE E MULTINAZIONALE FISHER & PAYKEL – ASSESSORE, “LE NOSTRE SCUOLE ATTIRANO INVESTITORI”

Comunicato stampa N° 574 del 15/04/2019
 (AVN) – Venezia, 15 aprile 2019

La scuola Dieffe di Valdobbiadene ha stretto un rapporto di collaborazione con la multinazionale Fisher & Paykel, azienda leader nel settore delle attrezzature per ristorazione. La multinazionale neozelandese (che in Italia ha sede a Borso del Grappa) ha concesso in comodato d’uso alla scuola di ristorazione forni tradizionali, piani cottura, forni pizza. In cambio gli studenti della classe quarta metteranno a punto un ricettario sui piatti tipici delle diverse regioni italiane, che sarà fornito ai clienti dei prodotti Fischer & Paykel insieme alle istruzioni d’uso di forni e piani di cottura.

Alla presentazione del progetto di collaborazione tra pubblico e privato, illustrato dal preside della Scuola Dieffe di Valdobbiadene Alberto Raffaelli e da Davide Barbato responsabile marketing della multinazionale di Borso del Grappa Fisher & Paykel, è intervenuta anche l’assessore regionale alla formazione del Veneto, che ha sottolineato la capacità attrattiva verso investitori aziendali esercitata dai poli di formazione del Veneto. “Dopo la ristrutturazione in collaborazione con Villa Sandi e l’imprenditore Giancarlo Moretti Polegato, ancora una volta Dieffe – ha messo in luce la referente delle politiche regionali per la formazione e il lavoro - vede un’importante azienda del territorio credere nel ruolo formativo dell’istituto professionale. Una multinazionale leader nel settore dei prodotti per la ristorazione, che realizza strumenti di ultima generazione, ha affidato in comodato d’uso attrezzature di alta gamma per la realizzazione di un ricettario nazionale: un lavoro che gli allievi realizzeranno con un progetto annuale, abbinando al programma di studi uno specifico lavoro di ricerca e sviluppo”.

“Una multinazionale che si avvicina ad una scuola professionale partendo dalla sua reputazione e dalla qualità della formazione erogata – ha commentato l’assessore - è la conferma dell’autorevolezza e della credibilità della scuola di ristorazione di Valdobbiadene, diventata un punto di riferimento nel panorama nazionale del comparto. Questo progetto darà la possibilità agli studenti della classe quarta di cimentarsi in un percorso di approfondimento non solo delle tecniche di cottura legate ai prodotti di ultima generazione, ma anche di conoscenza delle differenti produzioni agricole e pietanze tipiche delle regioni e province d’Italia: un modo per formare al meglio gli addetti della ristorazione di domani, chiamati ad essere veri e propri ambasciatori del territorio e delle sue specialità”.



Data ultimo aggiornamento: 15/04/2019

formazione professionale e lavoro elena donazzan