vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 611 del 20/04/2019

SCHEDE OSPEDALIERE. ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITA’: “NESSUNA PENALIZZAZIONE PER LE AZIENDE SANITARIE VICENTINE”

20/apr/2019 | SCHEDE OSPEDALIERE. ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITA’: “NESSUNA PENALIZZAZIONE PER LE AZIENDE SANITARIE VICENTINE”

Notizia n. 610 del 20/04/2019

SCUOLE SICURE. PRESIDENTE DEL VENETO: “GRAZIE A NOME DI TANTE FAMIGLIE. I LUOGHI DI STUDIO NON DEVONO ESSERE SPAZI PER I MERCANTI DI MORTE”

20/apr/2019 | SCUOLE SICURE. PRESIDENTE DEL VENETO: “GRAZIE A NOME DI TANTE FAMIGLIE. I LUOGHI DI STUDIO NON DEVONO ESSERE SPAZI PER I MERCANTI DI MORTE”

Notizia n. 609 del 20/04/2019

PFAS. ONLINE UNA NUOVA SEZIONE DEL SITO DI REGIONE VENETO CON TUTTI I MATERIALI RELATIVI ALL’EMERGENZA PFAS

20/apr/2019 | PFAS. ONLINE UNA NUOVA SEZIONE DEL SITO DI REGIONE VENETO CON TUTTI I MATERIALI RELATIVI ALL’EMERGENZA PFAS

Notizia n. 608 del 19/04/2019

PROTEZIONE CIVILE. SPENTO INCENDIO IN COMELICO (BL). L’ASSESSORE REGIONALE, “GRAZIE A TUTTI GLI OPERATORI PER L’OTTIMO LAVORO”

19/apr/2019 | PROTEZIONE CIVILE. SPENTO INCENDIO IN COMELICO (BL) L’ASSESSORE REGIONALE, GRAZIE A TUTTI GLI OPERATORI PER L’OTTIMO LAVORO

Notizia n. 607 del 19/04/2019

SVILUPPO ECONOMICO. 400 DOMANDE PRESENTATE PER IL BANDO SULL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. L’ASSESSORE REGIONALE “STRAORDINARIO SUCCESSO: ECCO IL NOSTRO 8 MARZO”

19/apr/2019 | SVILUPPO ECONOMICO. 400 DOMANDE PRESENTATE PER IL BANDO SULL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. L’ASSESSORE REGIONALE STRAORDINARIO SUCCESSO: ECCO IL NOSTRO 8 MARZO

COMMERCIO. MARCATO: “ANCHE IL CONSIGLIO DI STATO CI HA DATO RAGIONE. LE LIMITAZIONI ALLA LIBERALIZZAZIONE SONO LEGITTIME”

Comunicato stampa N° 67 del 18/01/2019
(AVN) – Venezia, 18 gennaio 2019

Anche il Consiglio di Stato ha ritenuto la legge regionale ed il regolamento attuativo in materia di commercio pienamente conforme ai principi generali europei sull’esercizio delle attività economiche. Esprime per questo tutta la sua soddisfazione l’assessore allo sviluppo economico e al commercio della Regione del Veneto Roberto Marcato.

Con la sentenza n. 298 del 14 gennaio 2019 si è infatti definitivamente concluso un contenzioso promosso nel 2013 da Federdistribuzione nei confronti del regolamento regionale n. 1 del 21 giugno 2013, in quanto ritenuto in violazione dei principi di liberalizzazione delle attività commerciali introdotti dal decreto Monti del 2011.

“Il Tar Veneto, ancora nel 2015, aveva respinto il ricorso in primo grado – fa rilevare Marcato - evidenziando la piena legittimità della normativa veneta. Ora il Consiglio di Stato ha ribadito, in appello, la fondatezza di questa normativa”.

In sostanza è stato confermato l’impianto della disciplina regionale che ha introdotto la possibilità di prevedere limitazioni all’esercizio delle attività commerciali a tutela di interesse pubblici di naturale generale che perseguano obiettivi di sostenibilità territoriale, ambientale e sociale.

“E’ una grande vittoria – conclude l’assessore - nei confronti di coloro che sostenevano che la liberalizzazione fosse l’unica via percorribile per promuovere lo sviluppo economico del territorio. La Regione conferma così la sua costante attenzione a difesa dei piccoli commercianti”.



Data ultimo aggiornamento: 18/01/2019

commercio roberto marcato