vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 419 del 19/03/2019

MORTE PADRE DEL MINISTRO STEFANI: IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE ZAIA

19/mar/2019 | Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, esprime la sua vicinanza al ministro degli affari regionali, Erika Stefani, il cui padre Giovanni è deceduto oggi in un incidente in Algeria.

Notizia n. 417 del 19/03/2019

PRESENZA DELLE MAFIE: “BEN VENGA L’AIUTO DEI SINDACATI NEL SENSIBILIZZARE ALLA LEGALITA’. IL VENETO NON È MARCIO MA A FRONTE DI UN FENOMENO NUOVO DEVE FARE GLI ANTICORPI”

19/mar/2019 | PRESENZA DELLE MAFIE: “BEN VENGA L’AIUTO DEI SINDACATI NEL SENSIBILIZZARE ALLA LEGALITA’. IL VENETO NON È MARCIO MA A FRONTE DI UN FENOMENO NUOVO DEVE FARE GLI ANTICORPI”

Notizia n. 418 del 19/03/2019

CULTURA: APPROVATO OGGI IN COMMISSIONE IL TESTO DELLA NUOVA LEGGE QUADRO DEL VENETO

19/mar/2019 | assessore veneto alla cultura, Cristiano Corazzari, saluta con soddisfazione l’approvazione da parte della competente Commissione consiliare regionale del disegno di legge quadro in materia di cultura, che passa ora all’esame dell’assemblea di palazzo Ferro Fini

Notizia n. 415 del 19/03/2019

INNOVAZIONE E CULTURA DIGITALE. BANDO REGIONALE CON UNA DOTAZIONE DI 7 MILIONI

19/mar/2019 | INNOVAZIONE E CULTURA DIGITALE. BANDO REGIONALE CON UNA DOTAZIONE DI 7 MILIONI

SEQUESTRATO DEPOSITO ABUSIVO DI RIFIUTI NEL VENEZIANO. BOTTACIN: “ILLECITI DA CONTRASTARE. IL VENETO MODELLO DI COLLABORAZIONE”

Comunicato stampa N° 33 del 10/01/2019
 (AVN) – Venezia, 10 gennaio 2019
 
“E’ doveroso rivolgere un ringraziamento ai carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico per aver completato una brillante operazione che ha portato al sequestro di un deposito abusivo di rifiuti a Fossalta di Piave, nel Veneziano. Si tratta di illeciti che vanno condannati senza se e senza ma per la gravità delle conseguenze che possono avere sull’ambiente e sulla popolazione”. 
 
A dirlo è l’assessore regionale all’ambiente Gianpaolo Bottacin dopo l’operazione di carabinieri che ha portato al sequestro di un capannone, utilizzato come discarica abusiva di rifiuti. 
 
“Ai Carabinieri del NOE, con cui abbiamo una specifica convenzione in materia, garantiamo da tempo la nostra massima collaborazione – aggiunge l’assessore veneto – e questa collaborazione sul tema delle emergenze rifiuti ha visto la Regione del Veneto, unica in Italia, a dar vita ad un tavolo di lavoro tecnico interistituzionale in cui abbiamo coinvolto, oltre alle nostre strutture e al NOE, anche il Comando Interregionale dei Vigili del Fuoco, l’Arpav, l’Università di Padova e l’Anci”.
 
“Proprio il comandante nazionale dei Vigili del Fuoco – conclude Bottacin – ha indicato questa esperienza come un modello che potrebbe essere esportato in altre realtà del Paese per rispondere con azioni programmate a situazioni a rischio. Non intendiamo infatti abbassare in nessun modo la guardia su questo fronte, che, tra l'altro, può prestare il fianco a infiltrazioni da parte della malavita organizzata”. 
 


Data ultimo aggiornamento: 10/01/2019

gianpaolo bottacin rifiuti ambiente