vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 271 del 19/02/2019

VENETO IN GINOCCHIO. OPERATIVO A ROCCA PIETORE IL PRIMO PRESIDIO A SUPPORTO DELLE COMUNITA’ COLPITE DAL MALTEMPO

19/feb/2019 | Inaugurazione a Rocca Pietore (Belluno) il primo presidio operativo a supporto diretto dei territori e delle popolazioni colpite dalla tempesta “Vaia”

Notizia n. 270 del 19/02/2019

VINO: ASSESSORE PAN, “DALL’ISTITUTO SARTOR DI CASTELFRANCO OTTIMI RISULTATI SUI VITIGNI RESISTENTI – ORA EQUIPARARE LE SCUOLE AGRARIE AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI”

19/feb/2019 | VINO: ASSESSORE PAN, “DALL’ISTITUTO SARTOR DI CASTELFRANCO OTTIMI RISULTATI SUI VITIGNI RESISTENTI – ORA EQUIPARARE LE SCUOLE AGRARIE AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI”

Notizia n. 269 del 19/02/2019

L'Aquila del Carnevale di Venezia 2019 sarà Arianna Fontana. Brugnaro: “Un riconoscimento al mondo dello sport e un messaggio di sostegno alla candidatura olimpica di Milano-Cortina 2026”

19/feb/2019 | L'Aquila del Carnevale di Venezia 2019 sarà Arianna Fontana. Brugnaro: “Un riconoscimento al mondo dello sport e un messaggio di sostegno alla candidatura olimpica di Milano-Cortina 2026”

Notizia n. 268 del 19/02/2019

SANITA’. PFAS. STUDIO REGIONE VENETO SU ESITI MATERNI E NEONATALI

19/feb/2019 | SANITA’. PFAS. STUDIO REGIONE VENETO SU ESITI MATERNI E NEONATALI

Notizia n. 267 del 19/02/2019

SANITA’. OK CONSIGLIO VENETO A RIPARTO FONDI 2019-2020. LANZARIN, “FATTO LAVORO BUONO E TEMPESTIVO. 16,4 MILIARDI IN UN BIENNIO”

19/feb/2019 | SANITA’. OK CONSIGLIO VENETO A RIPARTO FONDI 2019-2020. LANZARIN, “FATTO LAVORO BUONO E TEMPESTIVO. 16,4 MILIARDI IN UN BIENNIO”

MONTEMONACO IN AIUTO AL VENETO. BOTTACIN: “L’UNIONE UMANA PIÙ FORTE DELLE SVENTURE”

Comunicato stampa N° 1947 del 07/12/2018
 (AVN) – Venezia, 7 dicembre 2018
 
Sono tante le manifestazioni di solidarietà che in queste settimane si stanno esprimendo a favore dei paesi e delle popolazioni colpite dal maltempo di fine ottobre e inizio novembre, tra queste anche quella del comune di Montemonaco nelle Marche.
 
“Da molti ambienti, imprenditoriali culturali sportivi, e anche da tantissimi privati cittadini stanno arrivando concrete azioni di solidarietà – dichiara l’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin – e a tutti va indistintamente il nostro infinito grazie, però quella del comune di Montemonaco, per la sua storia, merita una citazione particolare”.
 
La cittadina marchigiana rientra infatti tra quei territori che nell’estate 2016 è stato con più violenza colpito dal terremoto che ha devastato il Centro Italia. Il Veneto, che si trovò ad operare con le sue strutture e con molti gruppi di protezione civile anche e in particolare in quel comune, durante quel percorso ha instaurato importanti rapporti umani e solidali con la popolazione locale, tanto da adottare simbolicamente Montemonaco come località emblema di quella tragedia. 
 
“Come mi conferma il sindaco Corbelli con il quale abbiamo ogni tanto occasione di sentirci – aggiunge l’assessore veneto - oggi Montemonaco è un paese che si sta piano piano riprendendo, ma che non ha ancora finito la sua ricostruzione, per la quale ci vorranno anni. Tuttavia, nonostante debba continuare a pensare alle proprie problematiche, i suoi cittadini hanno deciso di trovare il tempo per allestire una bella manifestazione, che si terra qualche giorno prima di Natale, coinvolgendo associazioni e attività imprenditoriali del posto per cercare di raccogliere fondi per il nostro Veneto”.
 
“Un piccolo esempio di solidarietà – conclude Bottacin - ma che rappresenta al meglio come l’unione umana sia più forte di ogni sventura”.
 


Data ultimo aggiornamento: 07/12/2018

gianpaolo bottacin protezione civile