vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 92 del 23/01/2019

RIFIUTI SPECIALI. BOTTACIN AD ASSINDUSTRIA VENETOCENTRO: “SIAMO CONSAPEVOLI DEL PROBLEMA E STIAMO GIA’ LAVORANDO PER RISOLVERLO ASSIEME”

23/gen/2019 | RIFIUTI SPECIALI. BOTTACIN AD ASSINDUSTRIA VENETOCENTRO: “SIAMO CONSAPEVOLI DEL PROBLEMA E STIAMO GIA’ LAVORANDO PER RISOLVERLO ASSIEME”

Notizia n. 91 del 23/01/2019

SANITÀ: REGIONE VENETO ANTICIPA 15 MLN DI INDENNIZZI STATALI A VITTIME DI TRASFUSIONI - PRESIDENTE ZAIA, “SCELTA DI RESPONSABILITÀ CHE ANTEPONE LE PERSONE ALLA BUROCRAZIA”

23/gen/2019 | SANITÀ: REGIONE VENETO ANTICIPA 15 MLN DI INDENNIZZI STATALI A VITTIME DI TRASFUSIONI - PRESIDENTE ZAIA, “SCELTA DI RESPONSABILITÀ CHE ANTEPONE LE PERSONE ALLA BUROCRAZIA”

Notizia n. 89 del 23/01/2019

AFFIDAMENTO LAVORI DELL’INVASO SUL TORRENTE OROLO NEL VICENTINO. BOTTACIN: “ALTRO IMPORTANTISSIMO INTERVENTO DI DIFESA IDRAULICA DEL VALORE DI 11 MILIONI DI EURO”

23/gen/2019 | AFFIDAMENTO LAVORI DELL’INVASO SUL TORRENTE OROLO NEL VICENTINO. BOTTACIN: “ALTRO IMPORTANTISSIMO INTERVENTO DI DIFESA IDRAULICA DEL VALORE DI 11 MILIONI DI EURO”

Notizia n. 87 del 22/01/2019

ALLOGGI IN LOCAZIONE TURISTICA. CANER: “IL DISEGNO DI LEGGE CHE DISCIPLINA IL SETTORE STA CONTINUANDO IL SUO ITER: LA REGIONE VUOLE IL ‘CODICE IDENTIFICATIVO’ E LO ISTITUIRÀ”

22/gen/2019 | L’assessore al turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, risponde così a Monica Soranzo, presidente di Padova Hotels Federalberghi Ascom e a Patrizio Bertin, presidente dell’Ascom patavina, che polemizzano per il troppo tempo trascorso tra il via libera della Giunta al disegno di legge sulle locazioni turistiche e la definitiva approvazione dello stesso da parte del Consiglio regionale.

Notizia n. 88 del 22/01/2019

CONTRIBUTI ALLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA: GIOVEDÌ 24 GENNAIO LA REGIONE VENETO E L’ISTITUTO LUCE CINECITTÀ PRESENTANO A ROMA IL BANDO POR FESR

22/gen/2019 | Giovedì 24 gennaio 2019, alle ore 12:00, a Roma, nella Sala Fellini di Cinecittà-Luce (Via Tuscolana, 1055), in un incontro con gli operatori del settore cinematografico e audiovisivo, promosso dalla Regione del Veneto in collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari e il presidente dell’Istituto, Roberto Cicutto, presenteranno i contenuti e le modalità di partecipazione e i criteri di valutazione previsti dal bando Por Fesr 2014-2020, che prevede la concessione di contributi a favore della produzione cinematografica.

GARANZIA GIOVANI: IN VENETO 125 MILA ADESIONI, IN 71 MILA HANNO TROVATO LAVORO – ASSESSORE DONAZZAN, “IL 65% DI INSERIMENTI È LA MIGLIOR PERCENTUALE IN ITALIA”

Comunicato stampa N° 1609 del 23/10/2018
(AVN) Venezia, 23 ottobre 2018

Sono 125 mila i giovani che hanno aderito a Garanzia Giovani in Veneto, l’iniziativa contro la disoccupazione giovanile riservata ai Neet di età compresa tra i 15 e i 29 anni. È quanto emerge dal report trimestrale di monitoraggio a cura di Regione del Veneto e Veneto Lavoro.

Tra luglio e settembre 2018 le adesioni sono state circa 5.300m con circa 4 mila patti di servizio stipulati nell’ultimo trimestre: un flusso piuttosto elevato nonostante la concomitanza con il periodo estivo. Il totale complessivo dei giovani presi in carico dai servizi per l’impiego pubblici e privati in Veneto sale quindi a quasi 83 mila.

I giovani che hanno trovato lavoro dopo l’adesione sono complessivamente 71.307, il 65% degli iscritti, e molti di loro risultano tuttora occupati. La maggior parte dei giovani ha sottoscritto un contratto a tempo determinato (32%) o di apprendistato (27%), ma 13 su 100 hanno stipulato sin da subito un contratto a tempo indeterminato. Il 18% dei giovani ha trovato lavoro in provincia di Vicenza, seguita da Treviso e Padova (16%), Verona (13%), Venezia (12%), Rovigo (4%) e Belluno (3%), oltre ad una quota di giovani che ha trovato lavoro fuori regione, principalmente in Lombardia. I settori nei quali si concentrano gli ingressi dei giovani sono il turismo, l’industria metalmeccanica e il commercio. Un giovane su 10 ha avuto occasioni di lavoro nel comparto del ‘made in Italy’, soprattutto industria alimentare, legno-mobilio e occhialeria.

“Il Veneto rappresenta un modello virtuoso nel panorama nazionale nell’attuazione del Programma Garanzia Giovani – sottolinea l’assessore regionale al lavoro, Elena Donazzan - Siamo la regione con la più alta percentuale di giovani presi in carico rispetto al numero di adesioni valide. Il passaggio dall’adesione alla stipula del patto di servizio, necessario per poter usufruire dei servizi previsti, è pressoché immediato, con un tempo di attesa medio di 4 giorni. A differenza di quanto accade in altre regioni, inoltre, non ci limitiamo all’offerta di tirocini, ma strutturiamo percorsi di orientamento, formazione e inserimento lavorativo che possano fornire ai giovani gli strumenti per un inserimento nel mercato del lavoro stabile e duraturo. In Veneto 4 giovani su 5 tra quanti hanno sottoscritto un patto di servizio con Garanzia Giovani , si dichiara soddisfatto dei servizi ricevuti e del grado di professionalità e disponibilità degli operatori: e questa è per noi la cosa più importante”.

Il report trimestrale di Garanzia Giovani Veneto è disponibile sul sito www.garanziagiovaniveneto.it.



Data ultimo aggiornamento: 23/10/2018

elena donazzan garanzia giovani