ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

Comunicato stampa N° 1203 del 17/08/2018
 (AVN) – Venezia, 17 agosto 2018
 
L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.
 
“Ho accolto con piacere l’invito a partecipare alla quarta edizione della ‘Festa del Residente’ organizzata da Casa Charitas – spiega l’assessore –, nel corso della quale ho potuto intrattenermi con gli ospiti e i loro familiari, cogliendo l’occasione per visitare anche l’ex ospedale di Lamon, oggi diventato centro di riabilitazione”.
 
Quest’ultimo, dotato di ambulatori, spazi per terapie fisiche, degenze, palestre, piscina, è un presidio che ospita persone affette da disabilità diverse. “Qui vengono aiutate a recuperare le funzioni compromesse e il massimo possibile di autonomia – sottolinea Lanzarin –, offrendo un’importante servizio riabilitativo in campo neurologico, ortopedico, logopedico, ecc. Oltre a essere un punto di riferimento per l’area feltrina e bellunese, richiama pazienti anche dalla vicina provincia di Trento, a testimonianza dell’ottima qualità dei suoi servizi e delle prestazioni che qui vengono erogate”.   
 
“Casa Charitas”, invece, è un centro che offre a persone auto e non autosufficienti, di età superiore ai 65 anni, in condizioni psico-fisiche o sociali non assistibili a domicilio, una serie di servizi a carattere residenziale, sia definitivi che temporanei. “In questo contesto – conclude Lanzarin –, ho avuto modo di conoscere i progetti di adeguamento, ristrutturazione e ampliamento della struttura: è emersa l’intenzione di creare una piattaforma specifica per il decadimento cognitivo e le demenze, anche in considerazione dell’invecchiamento della popolazione e delle aumentate richieste di servizi specifici”.
 


Data ultimo aggiornamento: 17/08/2018

manuela lanzarin sociale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1399 del 23/09/2018

CHIUSI GLI STATI GENERALI DELLA PROTEZIONE CIVILE. ASSESSORE BOTTACIN: “DAL GESTIRE L’EMERGENZA A PREVEDERLA E PREVENIRLA, QUESTO È IL FUTURO”

23/set/2018 | assessore regionale alla Protezione Civile, Gianpaolo Bottacin, ha aperto il suo discorso di sintesi della due giorni dedicata agli Stati Generali della Protezione Civile del Veneto, tenutasi ieri a Palazzo Capuleti e oggi in Gran Guardia a Verona

Notizia n. 1398 del 23/09/2018

TEST D’INGRESSO A MEDICINA. ZAIA: “DA ANNI DICO CHE È UN ERRORE, ORA SI MODIFICHI DAVVERO LA NORMA CHE DANNEGGIA GLI STUDENTI E IL NOSTRO SISTEMA SANITARIO”

23/set/2018 | Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, saluta con soddisfazione l’affermazione della ministra della salute, Giulia Grillo, sulla necessità di dire basta ai test d’ingresso per la facoltà di medicina all’università, condivisa anche dal vicepremier Matteo Salvini.

Notizia n. 1397 del 22/09/2018

STATI GENERALI DELLA PROTEZIONE CIVILE A VERONA. BOTTACIN: “NELLA LEGGE REGIONALE IN VIA DI APPROVAZIONE ULTERIORE RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA”

22/set/2018 | Sono iniziati stamani a Palazzo Capuleti gli Stati Generali del Volontariato di Protezione Civile del Veneto, con l'insediamento dei vari tavoli tematici. A dare il via ai lavori gli interventi dell’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin e del capo Dipartimento Nazionale Angelo Borrelli.

Notizia n. 1396 del 22/09/2018

MONDIALI CICLISMO 2020. CORAZZARI: “LA CANDIDATURA DI VICENZA C’È, CHIEDIAMO AL CONI DI INTERVENIRE PER UN POSTICIPO DELLA DECISIONE”

22/set/2018 | rinvio decisione Lo afferma l’assessore allo sport della Regione Veneto, Cristiano Corazzari, intervenendo nuovamente sulla questione della candidatura di Vicenza a ospitare i Mondiali di ciclismo del 2020.

Notizia n. 1395 del 21/09/2018

NUOVO PIANO REGIONALE DEI TRASPORTI. ASSESSORE DE BERTI: “UN PASSO FONDAMENTALE PER IL VENETO DI DOMANI. SISTEMA DELLA MOBILITÀ DA MONITORARE SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ”

21/set/2018 | piano regionale dei trasporti l’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, partecipando stamane a Palazzo Badoer di Venezia al convegno promosso nell’ambito di “Urbanpromo Green”, evento sui temi dell’innovazione e della sostenibilità nella pianificazione urbanistica e territoriale