LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

Comunicato stampa N° 1201 del 17/08/2018
(AVN) – Venezia, 17 agosto 2018
 
È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.
 
L’area era stata interclusa a fine luglio, con la contestuale rimozione delle griglie ferma erbe che ostruivano il libero deflusso delle acque, dopo che la struttura si era deformata a seguito del cedimento.
 
In un primo momento si è provveduto alla pulizia in corrispondenza del manufatto e sono state valutate le soluzioni tecniche più idonee al ripristino.
 
“L’intervento, del valore di 200 mila euro – spiega l’assessore regionale alla difesa del suolo, Gianpaolo Bottacin –, permetterà di ripristinare il manufatto idraulico necessario a intercettare il materiale erboso trasportato dalla corrente lungo il Naviglio Brenta, a generale tutela della sicurezza idraulica e più specificamente di quella della conca di navigazione e dei molini storici posti più a valle, oltreché della passerella ciclopedonale”.
 
Dal punto di vista tecnico si tratta di un intervento di totale ricostruzione dell’opera, anche per la sua vetustà, previa messa in asciutto del tratto di Naviglio Brenta interessato, per un’estensione di circa 25 metri, con la sostituzione della vecchia griglia metallica e del manufatto di sostegno con altro avente tipologia e struttura simile.
 
“I lavori in corso d’esecuzione, fatti  nel rispetto del vincolo paesaggistico – dettaglia l’assessore –, prevedono altresì il completo rifacimento della platea di fondazione e la realizzazione di un nuovo sistema di eliminazione delle infiltrazioni di fondo e laterali mediante infissione di una linea di palancole”.
 
Sono inoltre previste le predisposizioni per la posa della passerella ciclopedonale e per un futuro sistema di pulizia automatizzato delle griglie ferma erba.
Per questo intervento le strutture regionali si sono costantemente tenute in contatto col Comune di Dolo, che, attraverso Veritas, si fa carico della pulizia del materiale trasportato dalla corrente, come stabilito da una delibera regionale, ed è stata  concordata una suddivisione delle attività, secondo le relative competenze, nella piena collaborazione delle parti.
 
“Continua l’opera di bonifica – conclude Bottacin – e di messa in sicurezza dal punto di vista idraulico del territorio, con centinaia di cantieri attivi in tutta la Regione”. 


Data ultimo aggiornamento: 17/08/2018

difesa del suolo gianpaolo bottacin
Archivio Comunicati
Notizia n. 1399 del 23/09/2018

CHIUSI GLI STATI GENERALI DELLA PROTEZIONE CIVILE. ASSESSORE BOTTACIN: “DAL GESTIRE L’EMERGENZA A PREVEDERLA E PREVENIRLA, QUESTO È IL FUTURO”

23/set/2018 | assessore regionale alla Protezione Civile, Gianpaolo Bottacin, ha aperto il suo discorso di sintesi della due giorni dedicata agli Stati Generali della Protezione Civile del Veneto, tenutasi ieri a Palazzo Capuleti e oggi in Gran Guardia a Verona

Notizia n. 1398 del 23/09/2018

TEST D’INGRESSO A MEDICINA. ZAIA: “DA ANNI DICO CHE È UN ERRORE, ORA SI MODIFICHI DAVVERO LA NORMA CHE DANNEGGIA GLI STUDENTI E IL NOSTRO SISTEMA SANITARIO”

23/set/2018 | Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, saluta con soddisfazione l’affermazione della ministra della salute, Giulia Grillo, sulla necessità di dire basta ai test d’ingresso per la facoltà di medicina all’università, condivisa anche dal vicepremier Matteo Salvini.

Notizia n. 1397 del 22/09/2018

STATI GENERALI DELLA PROTEZIONE CIVILE A VERONA. BOTTACIN: “NELLA LEGGE REGIONALE IN VIA DI APPROVAZIONE ULTERIORE RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA”

22/set/2018 | Sono iniziati stamani a Palazzo Capuleti gli Stati Generali del Volontariato di Protezione Civile del Veneto, con l'insediamento dei vari tavoli tematici. A dare il via ai lavori gli interventi dell’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin e del capo Dipartimento Nazionale Angelo Borrelli.

Notizia n. 1396 del 22/09/2018

MONDIALI CICLISMO 2020. CORAZZARI: “LA CANDIDATURA DI VICENZA C’È, CHIEDIAMO AL CONI DI INTERVENIRE PER UN POSTICIPO DELLA DECISIONE”

22/set/2018 | rinvio decisione Lo afferma l’assessore allo sport della Regione Veneto, Cristiano Corazzari, intervenendo nuovamente sulla questione della candidatura di Vicenza a ospitare i Mondiali di ciclismo del 2020.

Notizia n. 1395 del 21/09/2018

NUOVO PIANO REGIONALE DEI TRASPORTI. ASSESSORE DE BERTI: “UN PASSO FONDAMENTALE PER IL VENETO DI DOMANI. SISTEMA DELLA MOBILITÀ DA MONITORARE SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ”

21/set/2018 | piano regionale dei trasporti l’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, partecipando stamane a Palazzo Badoer di Venezia al convegno promosso nell’ambito di “Urbanpromo Green”, evento sui temi dell’innovazione e della sostenibilità nella pianificazione urbanistica e territoriale