CESARE DE MICHELIS: PRESIDENTE ZAIA, “SCOMPARE UN GRANDE VENETO E UN PROTAGONISTA DELLA SUA CAPACITÀ DI PRODURRE CULTURA”

Comunicato stampa N° 1174 del 10/08/2018
 (AVN) – Venezia,  10 agosto 2018

 

“Con Cesare De Michelis scompare un grande veneto. Il suo nome è sinonimo di industria culturale, di della vera, e di capacità di visione. Per me, come per tutti, Cesare De Michelis significa Marsilio, la casa editrice di Venezia e del Veneto, cresciuta con lui a impresa editoriale di prestigio nazionale e internazionale”. Così il presidente del Veneto Luca Zaia, rende omaggio a Cesare De Michelis, studioso raffinato, docente universitario, giornalista e presidente della casa editrice Marsilio.

 

“Il Veneto perde un grande uomo di cultura – prosegue Zaia – dagli interessi poliedrici, capace di guardare in faccia il futuro e di anticipare i tempi. Veneziano, innamorato di Venezia, Cesare De Michelis ha sempre spinto lo sguardo più in là della difesa della storia, del prestigio della Serenissima, guardando con fiducia al progresso e dimostrando che la città può e deve ripensarsi continuamente, con le sue diverse anime, come centro di cultura e di ricerca, città universitaria e polo dell’arte contemporanea, come con l’avveniristico progetto “M9’. Il Museo del Novecento di cui aveva il coordinamento scientifico”.

 

“Ma il suo nome – prosegue il presidente del Veneto - resterà per sempre legato ai libri, alla letteratura e all’editoria: ‘talent scout’ dei giallisti nordici (come non ricordare il grande successo della trilogia di Stieg Larsson che lui seppe importare dalla Svezia?),  De Michelis abbracciava uno sconfinato orizzonte di conoscenze e amori letterari che attraversava i secoli, da Aldo Manuzio, che fu il padre nobile della tipografia veneta e italiana e che lui fece ricordare con la grande mostra nelle Galleria dell’Accademia, a Carlo Goldoni, di cui curò l’edizione nazionale delle opere, al vicentino Goffredo Parise di cui ha fatto rivivere la ‘verve’ giornalistica presiedendo la giuria del premio a lui intitolato, fino alle giovani promesse della letteratura contemporanea, che De Michelis ha lanciato e incoraggiato firmando acute e sempre suggestive recensioni”.

 

“Ci mancherà e lo ricorderemo con rimpianto il prossimo 22 settembre a Treviso – conclude Zaia – alla consegna del premio Parise: lo ringrazieremo, ancora una volta, rendendo omaggio all’editore che ne guidava la giuria e che con il suo fiuto da ‘impresario della cultura’ e la sua sensibilità giornalistica ha contribuito anche quest’anno a guardare al meglio del giornalismo italiano e a selezionare bravi reporters, degni eredi della penna del maestro vicentino e capaci di attirare la curiosità intellettuale e la sensibilità di un uomo di cultura che scavalcava la tradizione in cerca di nuove competenze e saperi”.



Data ultimo aggiornamento: 10/08/2018

cultura luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1197 del 16/08/2018

CENTO MILA EURO ALL’AREA DEL LITORALE VENETO. FORCOLIN: “DIAMO CONCRETEZZA A UN GRANDE PROGETTO DI SVILUPPO”

16/ago/2018 | La Giunta Regionale ha approvato nell’ultima seduta i criteri e le modalità per la concessione di contributi a sostegno di iniziative che interessano l’area litoranea veneta Cristiano Corazzari stanziato 100 mila euro – spiega il vicepresidente Gianluca Forcolin

Notizia n. 1196 del 16/08/2018

LA REGIONE RISPARMIA 2,6 MILIONI DI EURO GRAZIE AGLI INCENTIVI AL PERSONALE PER REALIZZARE ECONOMIE DI GESTIONE

16/ago/2018 | Ammonta a ben 2,6 milioni di euro il risparmio certificato che la Regione del Veneto ha ottenuto nell’esercizio 2017 attraverso gli incentivi ai dipendenti la cui attività ha prodotto delle economie di gestione Gianluca Forcolin vicepresidente personale bilancio

Notizia n. 1195 del 16/08/2018

GIUNTA REGIONALE ‘LIBERA’ 31,7 MILIONI DI EURO. FORCOLIN: “VIA LIBERA A OPERE E INTERVENTI URGENTI E ATTESI E BOCCATA D’OSSIGENO PER L’ECONOMIA”

16/ago/2018 | Vicepresidente Gianluca Forcolin Ammonta a ben 31,7 milioni di euro la cifra che Regione del Veneto ha “sbloccato” approvando, nell’ultima seduta di Giunta, un provvedimento di variazione del bilancio che consente l’utilizzo di risorse vincolate e accantonate

Notizia n. 1194 del 16/08/2018

ASSESSORE MARCATO ANNUNCIA SBLOCCO DI 5 MILIONI DI EURO PER AVVIARE L’INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE DEL MARZENEGO-OSELLINO

16/ago/2018 | Così l’assessore regionale alla legge speciale per Venezia, Roberto Marcato, annuncia con soddisfazione lo sblocco di 5 milioni di euro, “con i quali – sottolinea – sarà finalmente possibile avviare la realizzazione di un primo stralcio funzionale dell’opera da parte del soggetto attuatore, il Consorzio di Bonifica Acque Risorgive, al quale abbiamo a suo tempo suggerito proprio di rimodulare il progetto per stralci di importo ridotto, rendendo così più facilmente gestibili anche le relative procedure di finanziamento”.

Notizia n. 1193 del 14/08/2018

COPPIA GAY VERONA. ZAIA, “FARE CHIAREZZA E ASSICURARE I COLPEVOLI ALLA GIUSTIZIA. NESSUN TIPO DI VIOLENZA PUO’ ESSERE GIUSTIFICATA”

14/ago/2018 | COPPIA GAY VERONA. ZAIA, “FARE CHIAREZZA E ASSICURARE I COLPEVOLI ALLA GIUSTIZIA. NESSUN TIPO DI VIOLENZA PUO’ ESSERE GIUSTIFICATA”