vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 87 del 22/01/2019

ALLOGGI IN LOCAZIONE TURISTICA. CANER: “IL DISEGNO DI LEGGE CHE DISCIPLINA IL SETTORE STA CONTINUANDO IL SUO ITER: LA REGIONE VUOLE IL ‘CODICE IDENTIFICATIVO’ E LO ISTITUIRÀ”

22/gen/2019 | L’assessore al turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, risponde così a Monica Soranzo, presidente di Padova Hotels Federalberghi Ascom e a Patrizio Bertin, presidente dell’Ascom patavina, che polemizzano per il troppo tempo trascorso tra il via libera della Giunta al disegno di legge sulle locazioni turistiche e la definitiva approvazione dello stesso da parte del Consiglio regionale.

Notizia n. 88 del 22/01/2019

CONTRIBUTI ALLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA: GIOVEDÌ 24 GENNAIO LA REGIONE VENETO E L’ISTITUTO LUCE CINECITTÀ PRESENTANO A ROMA IL BANDO POR FESR

22/gen/2019 | Giovedì 24 gennaio 2019, alle ore 12:00, a Roma, nella Sala Fellini di Cinecittà-Luce (Via Tuscolana, 1055), in un incontro con gli operatori del settore cinematografico e audiovisivo, promosso dalla Regione del Veneto in collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari e il presidente dell’Istituto, Roberto Cicutto, presenteranno i contenuti e le modalità di partecipazione e i criteri di valutazione previsti dal bando Por Fesr 2014-2020, che prevede la concessione di contributi a favore della produzione cinematografica.

Notizia n. 86 del 22/01/2019

VENETI NEL MONDO: CONSIGLIO APPROVA PIANO TRIENNALE - ASSESSORE LANZARIN, “INVESTIMENTO CULTURALE PER MANTENERE VIVI I LEGAMI E FAVORIRE CIRCOLARITÀ CERVELLI ED ESPERIENZE”

22/gen/2019 | VENETI NEL MONDO: CONSIGLIO APPROVA PIANO TRIENNALE - ASSESSORE LANZARIN, “INVESTIMENTO CULTURALE PER MANTENERE VIVI I LEGAMI E FAVORIRE CIRCOLARITÀ CERVELLI ED ESPERIENZE”

Notizia n. 84 del 22/01/2019

PRESIDENTE ZAIA: “IL FAVORE CON CUI IL CIO HA ACCOLTO IL DOSSIER OLIMPICO PER MILANO-CORTINA 2026 È LA CONFERMA DELLA SERIETÀ E CONCRETEZZA DEL NOSTRO PROGETTO”

22/gen/2019 | Lo afferma il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in riferimento a quanto comunicato dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, sull’ottima accoglienza ricevuta a Losanna dal dossier lombardo-veneto per la candidatura ai Giochi olimpici invernali del 2026.

MORTA A MASER DIAMANTE LULING BUSCHETTI. ZAIA, “BRILLERA’ PER SEMPRE NELLA STORIA DEL VENETO. NON ESIBI’ LA SUA NOBILTA’ MA L’AMORE PER LA SUA TERRA”.

Comunicato stampa N° 530 del 24/04/2018
(AVN) Venezia, 24 aprile 2018

“Diamante brillerà per sempre nella storia del Veneto e di quei territorio che ha tanto amato e contribuito a valorizzare. Ci mancherà molto perché sarà insostituibile, così come ci mancheranno il suo sorriso e la sua solarità”.

Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda la figura della contessa (ma non amava farsi chiamare così) Diamante Luling Buschetti, scomparsa a 71 anni, figura di spicco della cultura del territorio trevigiano.

“La sua nobiltà era prima di tutto d’animo, e non di censo – ricorda il Governatore – abbinata a una sensibilità non comune, che la portò a non esibire mai il sangue blu che pure scorreva nelle sue vene, mettendo invece al centro della sua vita la valorizzazione identitaria e culturale del suo territorio tanto amato, in tutte le sue espressioni, a cominciare dai prodotti tipici, dall’agricoltura, dal vino, dai formaggi”.

“Una persona nobile sì, ma nel cuore – aggiunge Zaia – dal tratto ispirato, dalla semplicità e umanità senza eguali, che lascia un vuoto incolmabile in quel mondo immateriale dell’amore per le cose vere della sua terra, che lei aveva saputo tramutare in obbiettivi e risultati concreti di assoluto valore, come il riconoscimento della Docg dell’Asolo Prosecco e del Montello Rosso”.

“Saluto con riconoscenza e tristezza un pezzo del Veneto migliore che se n’è andato – conclude il Presidente della Regione – e rivolgo al marito Vittorio Dalle Ore e a tutta la sua famiglia i sentimenti del mio più profondo cordoglio”.


Data ultimo aggiornamento: 24/04/2018