AGROALIMENTARE: FIERE, MOSTRE INTERNAZIONALI E WEB MARKETING PER PROMUOVERE L'ENOGASTRONOMIA VENETA IN ITALIA E NEL MONDO - 1,2 MLN DI EURO PER IL PROGRAMMA 2018-19

Comunicato stampa N° 265 del 07/03/2018
 (AVN) – Venezia, 7 marzo 2018

 

Vinitaly e Fieracavalli a Verona, Fruit Logistica a Berlino, Prowein di Dusseldorf. Ma anche Golosaria, Gourmandia, Gusto in Scena, Flormart, Sorsi d’Autore e Caseus Veneti. Sono le ‘vetrine di eccellenza’ scelte dalla Regione Veneto, di intesa con le organizzazioni e i consorzi dei produttori, per promuovere quest’anno in Italia e all’estero il meglio dell’enogastronomia veneta e le eccellenze del settore primario.

 

“La Giunta regionale ha stanziato in questi giorni un milione e 231 mila euro per valorizzare le produzioni venete nelle fiere più note e qualificate”,  fa sapere l’assessore regionale alla Promozione e al Turismo, Federico Caner.  “Il programma promozionale per il settore primario – specifica l’assessore all’agricoltura Giuseppe Pan - si rivolge in particolare alle produzioni tipiche e di qualità e allo sviluppo delle imprese del comparto agroalimentare veneto, che rappresentano un punto di forza del territorio regionale e costituiscono un ingrediente fondamentale dell’attrattività turistica del Veneto”.

 

Il programma promozionale del settore primario per la stagione 2018-19, che attende ora il parere anche della commissione competente di palazzo Ferro-Fini,  rientra nella strategia di promozione integrata del territorio veneto. Oltre a  sostenere la presenza organizzata dei produttori veneti nelle maggiori fieri vitivinicole e agroalimentari nazionali e internazionali,  il programma riserva una parte delle risorse a campagne di web marketing e allo sviluppo di app che possano raggiungere un pubblico vasto ed eterogeno.

 

Stretto il connubio tra turismo e promozione dei prodotti a denominazione d’origine,  nonché delle produzioni legate al territorio: una quota delle attività promozionali è dedicata, infatti, al turismo rurale, alla promozione di agriturismi e fattorie didattiche, e allo sviluppo del turismo connesso con il settore primario. “I gusti e i sapori delle nostre terre, insieme ai paesaggi rurali – sottolinea Caner – sono una delle chiavi di volta della nostra offerta turistica, che fa del Veneto una delle regioni più note, visitate e apprezzate al mondo”.



Data ultimo aggiornamento: 07/03/2018

giuseppe pan federico caner promozione
Archivio Comunicati
Notizia n. 862 del 21/06/2018

SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. ASSESSORE, “MI PIACE PENSARE CHE ABBIA PESATO LA CAPACITA’ DI RISPETTARE AL 100% I LEA”.

21/giu/2018 | SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. ASSESSORE, “MI PIACE PENSARE CHE ABBIA PESATO LA CAPACITA’ DI RISPETTARE AL 100% I LEA”.

Notizia n. 863 del 21/06/2018

LAVORO: ASSESSORE REGIONALE, “A TRE VENETI IL NOBEL DEL DESIGN – NON È COINCIDENZA MA CONFERMA DEL SAPER FARE E DELL’INNOVAZIONE DEL ‘MADE IN VENETO’”

21/giu/2018 | assessore Elena Donazzan su assegnazione Compasso d'oro e tre maestri veneti del design

Notizia n. 861 del 21/06/2018

SOCIALE: ASSESSORE REGIONALE AI SINDACI ALTA PADOVANA, “MODELLO ORGANIZZATIVO SALVAGUARDATO, NESSUN TAGLIO AI SERVIZI - NESSUN TERRITORIO SARÀ LASCIATO INDIETRO”

21/giu/2018 | assessore Manuela Lanzarin su accordo compensativo con 28 sindaci Alta padovana su spesa sociale

Notizia n. 860 del 21/06/2018

SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. PRESIDENTE, “RICONOSCIMENTO MERITATO. GRAZIE AI COLLEGHI GOVERNATORI. NOSTRE BUONE PRATICHE A DISPOSIZIONE DI TUTTI. IN SQUADRA SI VINCE”.

21/giu/2018 | SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. PRESIDENTE, “RICONOSCIMENTO MERITATO. GRAZIE AI COLLEGHI GOVERNATORI. NOSTRE BUONE PRATICHE A DISPOSIZIONE DI TUTTI. IN SQUADRA SI VINCE”.

Notizia n. 857 del 21/06/2018

GRANDE GUERRA: SABATO E DOMENICA SUL GRAPPA LA RIEVOCAZIONE DELLA BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO - ASSESSORE REGIONALE ALL'ISTRUZIONE, “COL MOSCHIN SEGNÒ LA SVOLTA VERSO LA VITTORIA”

21/giu/2018 | assessore Elena Donazzan presenta progrannma rievocazione storica sul Grappa della battaglia del Solstizio