IMPRESE AL FEMMINILE. MARCATO: “L’8 MARZO NEI FATTI. DISPONIBILI ALTRI DUE MILIONI DI EURO PER LE DONNE IMPRENDITRICI DEL VENETO”

Comunicato stampa N° 264 del 07/03/2018
 (AVN) – Venezia, 7 marzo 2018
 
“Un’ulteriore disponibilità di quasi due milioni di euro permetterà di finanziare la gran parte delle imprese al femminile che nel 2017 sono rimaste escluse per esaurimento delle risorse dal contributo assegnato dalla giunta regionale con uno specifico bando. E’ questo l’”8 marzo” che vogliamo dedicare alle donne imprenditrici venete”. A dirlo è l’assessore regionale allo sviluppo economico Roberto Marcato rendendo noto che è stato approvato il provvedimento di riparto del Fondo unico regionale che permetterà di destinare nuove risorse allo scorrimento del bando con cui l’anno scorso, al fine di incentivare e consolidare l'imprenditoria femminile, erano stati aperti i termini per la selezione di interventi finalizzati sia all'avvio di nuove imprese femminili che al consolidamento e sviluppo di quelle esistenti. 
 
Il bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto, in misura pari al 30% della spesa rendicontata, per la realizzazione di interventi di importo non inferiore a 20.000 e non superiore a 150.000 euro.
 
“Il compito della politica – fa presente Marcato – è di dare risposte. Il successo di queste mia iniziativa, che ha ottenuto un notevole riscontro da parte dell’imprenditoria femminile veneta, ne è un esempio. Sono state 353 le domande pervenute, per un importo complessivo di contributo richiesto di 5.701.299,87 euro. La dotazione finanziaria iniziale del bando, pari a 3.000.000 di euro, ha permesso di finanziare le prime 189 domande pervenute e ritenute ammissibili, mentre sono rimaste escluse dal finanziamento 134 domande, a cui corrisponde una richiesta di contributo di 2.388.321,28 euro”.
 
“Ora abbiamo rimpinguato la dotazione – conclude l’assessore – con risorse aggiuntive, pari ad 1.960.714,29 euro, consentendo così di finanziare scorrendo la graduatoria la maggior parte delle “imprese in rosa” che nel 2017 sono rimaste escluse dal contributo per esaurimento delle risorse a disposizione”.
 
Il percorso per rendere operativo il provvedimento prevede l’acquisizione del parere della terza Commissione consiliare che, a termini di legge, è chiamata ad esprimersi sulla ripartizione delle risorse del Fondo Unico regionale.
 


Data ultimo aggiornamento: 07/03/2018

imprenditoria femminile roberto marcato economia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1395 del 21/09/2018

NUOVO PIANO REGIONALE DEI TRASPORTI. ASSESSORE DE BERTI: “UN PASSO FONDAMENTALE PER IL VENETO DI DOMANI. SISTEMA DELLA MOBILITÀ DA MONITORARE SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ”

21/set/2018 | piano regionale dei trasporti l’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, partecipando stamane a Palazzo Badoer di Venezia al convegno promosso nell’ambito di “Urbanpromo Green”, evento sui temi dell’innovazione e della sostenibilità nella pianificazione urbanistica e territoriale

Notizia n. 1392 del 21/09/2018

“CAMMINO DEL BEATO CLAUDIO”, UN MODO ORIGINALE PER SCOPRIRE, TRA SPIRITUALITÀ E MOVIMENTO, LA PEDEMONTANA TREVIGIANA E VICENTINA

21/set/2018 | sabato e domenica 22 e 23 settembre, sarà inaugurato con una staffetta il “Cammino del Beato Claudio”, intitolato a Claudio Granzotto, frate artista, beatificato nel 1994 da Giovanni Paolo II: 189 chilometri in 6 tappe, percorse una di seguito all’altra dagli atleti del “Durona Trail Team” e da tutti gli amanti della corsa, turisti e pellegrini L’assessore regionale al turismo, Federico Caner e i sindaci dei due Comuni, Riccardo Szumski di Santa Lucia di Piave e Matteo Macilotti di Chiampo (accompagnato dall’assessore allo sport Edoardo Righetto

Notizia n. 1390 del 21/09/2018

PRESIDENTE ZAIA LUNEDÌ 24 PARTECIPA A CONSIGLIO STRAORDINARIO SULLA MARMOLADA, A PUNTA SERAUTA

21/set/2018 | PRESIDENTE ZAIA LUNEDÌ 24 SETTEMBRE PARTECIPA A CONSIGLIO STRAORDINARIO SULLA MARMOLADA, A PUNTA SERAUTA