SGOMBERO IMMOBILE “EX VIDA” A VENEZIA. REGIONE ORA PUO’ PROCEDERE AD ESECUZIONE OBBLIGHI CONTRATTUALI

Comunicato stampa N° 259 del 06/03/2018
 (AVN) – Venezia, 6 marzo 2018
 
In data odierna – informa una nota dell’Avvocatura regionale - la Direzione investigazioni generali della Digos di Venezia ha dato esecuzione al provvedimento di sequestro penale preventivo ex art. 321 c.p.p. disposto dal Giudice di Pace di Venezia – sezione Penale, dott. Massimo Libri, su conforme richiesta dal dott. Giorgio Gava, sostituto procuratore della Repubblica di Venezia, nell’ambito del procedimento penale avviato per l’occupazione dell’immobile denominato “ex Trattoria La Vida”, sito in campo S. Giacomo Dall’Orio nel sestiere di Santa Croce a Venezia.
 
Le forze dell’ordine hanno sgomberato l’edificio, apposto i sigilli agli ingressi secondo le disposizioni dell’autorità giudiziaria che così ha posto fine a un’occupazione abusiva avviata il 28 settembre 2017 che ha impedito la consegna dell’immobile al nuovo proprietario, il dott. Alberto Bastianello, dopo la sua compravendita avvenuta il precedente 21 settembre per rogito notarile.
 
Lo sgombero degli occupanti è stato eseguito senza problemi di ordine pubblico e con la consegna dell’edificio al custode giudiziario, contestualmente nominato dal Giudice di Pace nella persona di un  dirigente regionale.
 
Ora la Regione – conclude la nota - intende procedere all’esecuzione dei propri obblighi contrattuali una volta ripuliti i locali dalle masserizie lasciate dagli occupanti e ritiene di dover indirizzare all’autorità giudiziaria e alle forze dell’ordine il proprio ringraziamento per avere dato esecuzione con diligenza e cura, senza sollevare tensioni o conflittualità, alle operazioni di sequestro giudiziario e di sgombero dell’edificio.
 


Data ultimo aggiornamento: 06/03/2018

demanio e patrimonio immobiliare
Archivio Comunicati
Notizia n. 862 del 21/06/2018

SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. ASSESSORE, “MI PIACE PENSARE CHE ABBIA PESATO LA CAPACITA’ DI RISPETTARE AL 100% I LEA”.

21/giu/2018 | SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. ASSESSORE, “MI PIACE PENSARE CHE ABBIA PESATO LA CAPACITA’ DI RISPETTARE AL 100% I LEA”.

Notizia n. 863 del 21/06/2018

LAVORO: ASSESSORE REGIONALE, “A TRE VENETI IL NOBEL DEL DESIGN – NON È COINCIDENZA MA CONFERMA DEL SAPER FARE E DELL’INNOVAZIONE DEL ‘MADE IN VENETO’”

21/giu/2018 | assessore Elena Donazzan su assegnazione Compasso d'oro e tre maestri veneti del design

Notizia n. 861 del 21/06/2018

SOCIALE: ASSESSORE REGIONALE AI SINDACI ALTA PADOVANA, “MODELLO ORGANIZZATIVO SALVAGUARDATO, NESSUN TAGLIO AI SERVIZI - NESSUN TERRITORIO SARÀ LASCIATO INDIETRO”

21/giu/2018 | assessore Manuela Lanzarin su accordo compensativo con 28 sindaci Alta padovana su spesa sociale

Notizia n. 860 del 21/06/2018

SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. PRESIDENTE, “RICONOSCIMENTO MERITATO. GRAZIE AI COLLEGHI GOVERNATORI. NOSTRE BUONE PRATICHE A DISPOSIZIONE DI TUTTI. IN SQUADRA SI VINCE”.

21/giu/2018 | SANITA’. VENETO REGIONE BENCHMARK IN ITALIA CON UMBRIA E MARCHE. PRESIDENTE, “RICONOSCIMENTO MERITATO. GRAZIE AI COLLEGHI GOVERNATORI. NOSTRE BUONE PRATICHE A DISPOSIZIONE DI TUTTI. IN SQUADRA SI VINCE”.

Notizia n. 857 del 21/06/2018

GRANDE GUERRA: SABATO E DOMENICA SUL GRAPPA LA RIEVOCAZIONE DELLA BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO - ASSESSORE REGIONALE ALL'ISTRUZIONE, “COL MOSCHIN SEGNÒ LA SVOLTA VERSO LA VITTORIA”

21/giu/2018 | assessore Elena Donazzan presenta progrannma rievocazione storica sul Grappa della battaglia del Solstizio