PRESENTATO A ROVIGO IL BANDO POR FESR PER IMPRESE CREATIVE E DELLO SPETTACOLO. ASSESSORE REGIONALE: “IMPORTANTE STRUMENTO CULTURALE MA ANCHE ECONOMICO E OCCUPAZIONALE”

Comunicato stampa N° 120 del 02/02/2018
 (AVN) Venezia, 2 febbraio 2018 
 
“La Regione ha fatto proprio, anche nella promozione della cultura, il valore dell’impresa, un valore che nel Veneto è sinonimo di capacità di far bene il proprio lavoro”.
 
Con queste parole l’assessore alla cultura della Regione del Veneto ha concluso stamane nella sede della Camera di Commercio di Rovigo il suo intervento di presentazione del secondo bando per l’assegnazione di finanziamenti che il Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020 del Veneto mette a disposizione del settore culturale per la creazione di nuove imprese culturali, creative e dello spettacolo.
 
“Per la prima volta la Regione del Veneto ha deciso di utilizzare i Fondi europei per lo Sviluppo Regionale (FESR) per investimenti a sostegno del settore delle industrie culturali – ha evidenziato l’assessore – e, dopo i primi due bandi, stiamo lavorando per far sì che queste azioni diventino una prassi consolidata, rappresentando un’occasione di sviluppo economico per il nostro territorio e favorendo la nascita di eccellenze a livello internazionale”. 
 
Questo secondo bando dispone di una dotazione finanziaria di 1 milione e 262 mila euro e le domande di contributo si possono presentare fino al prossimo 12 marzo 2018 attraverso il Sistema Informativo Unificato (SIU). 
 
“I risultati del primo bando POR FESR a favore della nascita di nuove imprese culturali ha confermato l’efficacia di tale strumento – ha spiegato l’assessore –: abbiamo cofinanziato 18 iniziative, consentendo l’acquisto di attrezzature tecnologiche, iniziative di promozione e comunicazione, oltre all’avvalersi di consulenze specialistiche settoriali. Queste neonate imprese operano in diversi ambiti dell’imprenditoria culturale: audiovisivo, rappresentazioni artistiche, gestione museale e dei luoghi della cultura, editoria. Sono aziende oggi pienamente attive nel mercato, che lavorano a pieno ritmo, confermando la produttività dell’investimento effettuato”.
 
L’assessore ha poi ricordato una serie di dati che dimostrano la vivacità imprenditoriale di questo settore, che non considera il contributo regionale, come una ‘stampella per stare in piedi’: “Quanti sono interessati a partecipare al bando – ha concluso – devono sapere che, alla base di questi finanziamenti, oltre al valore culturale dell’operazione, sono essenziali le ricadute economiche che queste imprese potranno generare in termini economici  e occupazionali”.
 


Data ultimo aggiornamento: 02/02/2018

cultura e spettacolo cultura por fesr 2014-2020 cristiano corazzari fondi europei fondi comunitari
Archivio Comunicati
Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.

Notizia n. 1200 del 16/08/2018

ORDIGNO SEDE LEGA TREVISO. ZAIA: “ATTO GRAVISSIMO, CHI ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA TROVERÀ SEMPRE UNA FORTE OPPOSIZIONE DEMOCRATICA”

16/ago/2018 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il grave atto compiuto la notte scorsa al K3, sede della Lega a Treviso.

Notizia n. 1199 del 16/08/2018

IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE ZAIA PER LA SCOMPARSA DI UN CAMIONISTA DI VICENZA NELLA TRAGEDIA DI GENOVA

16/ago/2018 | Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda Vincenzo Licata, il camionista siciliano che viveva da anni a Vicenza, morto nel crollo del Ponte Morandi a Genova.