ASSEGNO PER IL LAVORO: A DUE MESI DALL'AVVIO GIA' 1200 DOMANDE E 900 ASSEGNI RILASCIATI DAI CENTRI PER L'IMPIEGO DEL VENETO

Comunicato stampa N° 103 del 30/01/2018
 (AVN) Venezia, 30 gennaio 2018

 

A due mesi dall’avvio dell’iniziativa sono circa 900 i disoccupati veneti in possesso di un assegno per il lavoro, il nuovo strumento finanziato dalla Regione del Veneto che permette ai disoccupati over 35 di ricevere assistenza personalizzata gratuita nella ricerca di una nuova occupazione. In 500 hanno già intrapreso un percorso di ricollocazione in uno degli 81 enti privati accreditati, usufruendo di servizi di orientamento, counseling e inserimento lavorativo o frequentando corsi di formazione per l’aggiornamento delle competenze. I centri per l’impiego della provincia di Vicenza sono quelli che hanno erogato il maggior numero di assegni (206), seguiti da quelli delle province di Venezia (170), Treviso (157), Verona (125), Padova (119), Rovigo (50) e Belluno (44).

 

L’assegno per il lavoro consiste in un titolo di spesa virtuale, compatibile con la Naspi e altri strumenti di sostegno al reddito, che i disoccupati in possesso di determinati requisiti possono richiedere ai centri per l’impiego del Veneto e utilizzare per acquistare servizi qualificati di assistenza alla ricollocazione da una delle oltre 300 sedi accreditate in tutto il territorio regionale.

 

Una volta ottenuto l’assegno, di importo variabile fino a un massimo di 5.242 euro, il cittadino può scegliere liberamente l’ente al quale rivolgersi, che otterrà un rimborso commisurato ai servizi erogati e all’eventuale collocamento del disoccupato con contratto a tempo indeterminato o con contratto a tempo determinato di almeno 6 mesi. 

 

Per richiedere l’assegno è possibile recarsi presso il Centro per l’Impiego del proprio territorio o registrarsi al portale www.cliclavoroveneto.it e utilizzare il servizio “Centro per l'Impiego Online” alla voce "Domanda assegno per il lavoro". In caso di candidatura online, sarà comunque necessario recarsi al centro per l’impiego per perfezionare la propria richiesta e verificare la sussistenza dei requisiti. 

 

Una volta ottenuto l’assegno dal centro per l’impiego, l’ente scelto in fase di adesione contatterà l’interessato per un primo appuntamento e per definire con l’aiuto di un tutor il piano di attività da seguire.

 

Per maggiori informazioni sull’assegno per il lavoro è possibile visitare la pagina dedicata del sito di ClicLavoro Veneto, www.cliclavoroveneto.it/assegno-per-il-lavoro-veneto


Data ultimo aggiornamento: 30/01/2018

elena donazzan lavoro
Archivio Comunicati
Notizia n. 1207 del 20/08/2018

LA REGIONE VENETO STUDIA LA VENICE MARATHON 2019 PER GARANTIRE L’“IMPATTO ZERO” DEI GRANDI EVENTI SPORTIVI

20/ago/2018 | Impatto zero negli eventi sportivi esperienza ambientale è la Regione del Veneto progetto “Zero Waste Blue sport events for territorial development”, finanziato nell’ambito del Programma Italia Croazia assessore regionale al turismo e ai fondi UE, Federico Caner ridurre impatto ambientale benefici sociali ed economici grandi eventi sportivi Venice Marathon 2019

Notizia n. 1208 del 20/08/2018

SI RIUNISCE DOMANI LA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO. PUNTO STAMPA ALLE ORE 11.00

20/ago/2018 | SI RIUNISCE DOMANI LA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO. PUNTO STAMPA ALLE ORE 11.00

Notizia n. 1206 del 19/08/2018

SDEGNO E SOLIDARIETÀ DEL PRESIDENTE ZAIA PER GLI ATTI VANDALICI CONTRO LA SEDE DELLA LEGA DI BERGAMO

19/ago/2018 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, manifesta la sua vicinanza alla Lega lombarda e a quella provinciale di Bergamo, la cui sede è stata, la scorsa notte, presa di mira e imbrattata con scritte offensive e intimidatorie.

Notizia n. 1205 del 18/08/2018

CROLLO DEL PONTE. IL SALUTO DI ZAIA ALLA SQUADRA VENETA DEI VIGILI DEL FUOCO IN PARTENZA PER GENOVA

18/ago/2018 | Genova crollo ponte Con queste parole il presidente della Regione, Luca Zaia, vuole salutare la partenza per la Liguria dei 34 componenti della squadra Usar (Urban Search And Rescue) dei vigili del fuoco del Veneto, provenienti da quasi tutti i comandi della regione, che daranno il cambio ai colleghi della Lombardia.

Notizia n. 1204 del 18/08/2018

CONCLUSI I LAVORI DI RIPRISTINO DELLE DIFESE SPONDALI DEL FIUME SOLIGO (TV). ASSESSORE BOTTACIN: “INVESTITI CIRCA 250 MILA EURO PER RAFFORZARE LA SICUREZZA DEL TERRITORIO”

18/ago/2018 | Gianpaolo Bottacin assessore difesa suolo Regione Veneto Si sono recentemente conclusi i lavori di pronto intervento per la riparazione dei danni alle difese idrauliche del fiume Soligo e relativi affluenti, conseguenti alle avverse condizioni meteo verificatesi nei primi mesi del 2018 nei territori rivieraschi di Cison di Valmarino, Follina, Farra di Soligo e Pieve di Soligo.