ENERGIA. IL VENETO SI CANDIDA AD OSPITARE L’INSEDIAMENTO DELL’ESPERIMENTO DTT. ASSESSORE: “LA NOSTRA CANDIDATURA E’ IL RISULTATO DI UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA”

Comunicato stampa N° 93 del 26/01/2018
 (AVN) – Venezia, 26 gennaio 2018
 
“La presentazione della candidatura veneta all’insediamento del DTT (Divertor Tokamak Test), infrastruttura di ricerca nel campo dell’energia, è il risultato di un grande lavoro di sintesi portato avanti congiuntamente tra Regione, Università di Padova e Comune di Venezia. Si tratta di un’occasione storica ed imperdibile per il Veneto e può costituire una svolta epocale”.
 
A dirlo è l’assessore regionale allo sviluppo economico e all’energia in occasione dell’adozione del provvedimento con cui la giunta veneta ha deciso di partecipare alla selezione indetta dall’ENEA per la scelta del sito in cui insediare l’impianto per la costruzione del dispositivo destinato alla produzione di energia elettrica da fusione termonucleare, proponendo per questo Porto Marghera.  
 
“L’insediamento nell’area di Porto Marghera – aggiunge l’assessore - con un investimento pari a 500 milioni di euro, a cui si aggiungerà il contributo regionale, potrà sviluppare un indotto di oltre due miliardi per la nostra regione e un impatto occupazione di almeno 2000 posti di lavoro. La gestione dell’impianto si protrarrà per almeno 25 anni. Un’infrastruttura come il DTT potrebbe quindi costituire un potente volano per l’economia veneta, incentivando produzioni ad alta tecnologia e ad elevato valore aggiunto. Un impianto di questa natura e importanza ci metterà una volta di più al centro dell’attenzione a livello globale”.
 
“Anche questa iniziativa – conclude l’assessore – va inserita nel lavoro a matrice positiva che come Regione stiamo portando avanti tra mondo dell’impresa e della ricerca con il prezioso apporto delle università. Si tratta di un connubio che è un propellente importante per dare al nostro sistema economico qualità, competitività, capacità di stare sui mercati con prospettive di occupazione e crescita”.  
 


Data ultimo aggiornamento: 26/01/2018

energia porto marghera roberto marcato
Archivio Comunicati
Notizia n. 186 del 19/02/2018

IMPRESE: ASSESSORE REGIONALE AL LAVORO, “VICENZA È LA REALTÀ PIÙ DINAMICA DEL VENETO PER CAPITALE UMANO, FORMAZIONE E SOLIDA FILIERA”

19/feb/2018 | assessore Elena Donazzan al Cuoa di Altavilla, alla presentazione della ricerca Top 500 su pregi e difetti dell'imprenditoria berica e veneta

Notizia n. 185 del 19/02/2018

ANZIANI: ASSESSORE VENETO, “NON SOLO PROBLEMA MA ANCHE RISORSA. REGIONE INVESTE 1 MLN EURO PER INVECCHIAMENTO ATTIVO”

19/feb/2018 | assessore Manuela Lanzarin a convegno regionale Cupla su invecchiamento attivo

Notizia n. 184 del 19/02/2018

FIRMATO PROTOCOLLO D’INTESA TRA IL VENETO E LA REGIONE ARMENA DI ARMAVIR

19/feb/2018 | Luca Zaia Un protocollo d’intesa tra le Regioni del Veneto e di Armavir (Repubblica di Armenia) è stata firmata oggi a Palazzo Balbi a Venezia dai due rispettivi Governatori per rafforzare gli scambi in campo economico e produttivo, per consolidare le relazioni culturali e turistiche, per promuovere progetti di cooperazione internazionale.

Notizia n. 183 del 19/02/2018

DISABILI: PER ULTRA 65ENNI REGIONE VENETO SPERIMENTA PERCORSI DIVERSIFICATI, NEL RISPETTO DELL’AUTONOMIA INDIVIDUALE E DELL’OSPITALITÀ PIÙ RAGIONEVOLE

19/feb/2018 | assessore Manuela Lanzarin su nuove regole per presa in carico disabili over 65