PFAS. L’ASSESSORE VENETO ALL’AMBIENTE RISPONDE A REGIONE TOSCANA E AGENZIA ARPAT

Comunicato stampa N° 84 del 23/01/2018
 (AVN) Venezia, 23 gennaio 2018 
 
“Prendo atto delle dichiarazioni di Arpat, ma sottolineo che nel loro sito si trova testualmente che su 139 determinazioni effettuate sulle acque superficiali ci sono ‘valori significativi vicini allo SQA-MA per PFOA E PFBS’ ‘e superamenti per PFOS’”.
 
Lo afferma l’assessore all’ambiente della Regione del Veneto, in riferimento alla questione dell’inquinamento delle acque da Pfas in Toscana e alle odierne precisazioni sull’argomento da parte della Regione Toscana e dell’Agenzia regionale per l’ambiente Arpat.
 
“Risulta quindi chiaro che sono loro stessi a dichiarare che ci sono superamenti per i PFOS, la sostanza riconosciuta più pericolosa – aggiunge l’assessore veneto –, mentre per le altre i valori sono vicini agli SQA, standard che sono significativamente più alti rispetto ai valori previsti dal Veneto nelle autorizzazioni per gli scarichi industriali. Basti pensare che lo SQA per il PFBS è 3000 ng/l contro il valore imposto dal Veneto per la somma di tutti i Pfas di 1030. Risulta quindi chiaro che se i valori sono vicini a 3.000, sono ovviamente superiori a 1.030”.
 
“Ad ogni modo – conclude l’assessore – il Veneto continua a garantire la sua collaborazione alle altre Regioni su questa complessa tematica”.


Data ultimo aggiornamento: 23/01/2018

pfas gianpaolo bottacin ambiente
Archivio Comunicati
Notizia n. 1205 del 18/08/2018

CROLLO DEL PONTE. IL SALUTO DI ZAIA ALLA SQUADRA VENETA DEI VIGILI DEL FUOCO IN PARTENZA PER GENOVA

18/ago/2018 | Genova crollo ponte Con queste parole il presidente della Regione, Luca Zaia, vuole salutare la partenza per la Liguria dei 34 componenti della squadra Usar (Urban Search And Rescue) dei vigili del fuoco del Veneto, provenienti da quasi tutti i comandi della regione, che daranno il cambio ai colleghi della Lombardia.

Notizia n. 1204 del 18/08/2018

CONCLUSI I LAVORI DI RIPRISTINO DELLE DIFESE SPONDALI DEL FIUME SOLIGO (TV). ASSESSORE BOTTACIN: “INVESTITI CIRCA 250 MILA EURO PER RAFFORZARE LA SICUREZZA DEL TERRITORIO”

18/ago/2018 | Gianpaolo Bottacin assessore difesa suolo Regione Veneto Si sono recentemente conclusi i lavori di pronto intervento per la riparazione dei danni alle difese idrauliche del fiume Soligo e relativi affluenti, conseguenti alle avverse condizioni meteo verificatesi nei primi mesi del 2018 nei territori rivieraschi di Cison di Valmarino, Follina, Farra di Soligo e Pieve di Soligo.

Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.