INNOVAZIONE APERTA E BIG DATA. COMMISSIONE EUROPEA APPROVA PROGETTO PRESENTATO DEL VENETO

Comunicato stampa N° 75 del 22/01/2018
(AVN) – Venezia, 22 gennaio 2018

Riconoscimento europeo per la Regione del Veneto nel campo dei Big Data e dell’Innovazione Aperta. Lo comunica il vicepresidente e assessore all’attuazione dell’Agenda Digitale, segnalando che la Commissione Europea ha approvato il progetto Odeon (Open Data for European Open iNnovation) presentato dalla Regione del Veneto come capofila di un vasto partenariato dell’area mediterranea che vede fra i partecipanti anche la Camera di Commercio di Padova (Italia), la Camera di Commercio del Montenegro, l’Agenzia croata per l’innovazione delle PMI, il Parco Tecnologico di Ljubljana (Slovenia), la Greek Free Open Source Software Society (Atene), il governo Aragonese (Spagna), l’ Agenzia per la sostenibilità dell’ecosistema Mediterraneo (Marsiglia), il governo di Creta, la Regione Sardegna e la fondazione KIMF di Barcellona. Il progetto si focalizzerà sulla qualità dei dati e sulla capacità degli Innovation Lab territoriali di capitalizzare e sfruttare gli stessi dati per produrre servizi e applicazioni nell’ottica dell’Open Innovation, con la collaborazione tra pubblico e privato.

“Questo riconoscimento Europeo – sottolinea il vicepresidente - conferma il buon lavoro fatto nella definizione dell’Agenda Digitale del Veneto 2020 e quanto abbiamo più volte ribadito: partiamo dalle proposte, poi le risorse le troveremo strada facendo. Il nostro obiettivo di fondo resta quello di diffondere l’utilizzo delle nuove tecnologie per semplificare la vita del cittadino e delle imprese e agevolare le politiche per la crescita economica e sociale dei nostri territori”.

“Il Veneto – aggiunge – si presenta oggi come una Regione all’avanguardia nel campo dell’Innovazione Aperta e ci conforta vedere che anche quello che abbiamo seminato con i recenti progetti sui Fab Lab e sugli Open Data sia stato percepito a livello nazionale ed europeo come una pratica da sostenere e diffondere”.

La progettualità approvata ora dalla Commissione europea, che vede il Veneto come leader, è strettamente collegata anche al prossimo bando per gli Innovation Lab del Veneto, finanziato con i fondi POR-FESR che prevede l’istituzione di questi centri di innovazione aperta nel territorio regionale.



Data ultimo aggiornamento: 22/01/2018

innovazione gianluca forcolin agenda digitale
Archivio Comunicati
Notizia n. 686 del 24/05/2018

VIOLENZA DONNE: VENETO MODIFICA LEGGE DI CONTRASTO, ASSESSORE, “INTERVENTI EDUCATIVI NELLE SCUOLE E LAVORO DI RETE PER RIDARE NORMALITÀ E LAVORO ALLE VITTIME”

24/mag/2018 | assessore Manuela Lanzarin su modifiche legge 5/2013 interventi di prevenzione e contrasto contro la violenza sulle donne

Notizia n. 685 del 24/05/2018

LUPI: ASSESSORE ALL'AGRICOLTURA, “PREDAZIONI INEVITABILI SE I RECINTI INADEGUATI, A GALLIO NON ERANO QUELLI FORNITI DALLA REGIONE”

24/mag/2018 | assessore Giuseppe Pan replica su inadeguatezza recinti antilupo a Gallio

Notizia n. 680 del 24/05/2018

DOMENICA 27 MAGGIO DA TREVISO AL LAGO DI SANTA CROCE (BL) CON IL “TRENO DELLA SOLIDARIETÀ” DEL CUAMM

24/mag/2018 | Elisa De Berti Anche l’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto salirà domenica prossima, 27 maggio, sul “Treno della Solidarietà” che da Treviso porterà al Lago di Santa Croce (Bl), partecipando così all’iniziativa promossa da “Medici con l’Africa CUAMM” e dall’associazione “Ferrovieri con l’Africa” per sostenere il progetto “Prima le mamme e i bambini a Pujehun”, in Sierra Leone.

Notizia n. 683 del 24/05/2018

SABATO “SCUOLA SICURA VENETO” FA TAPPA A TORRE DI MOSTO

24/mag/2018 |