VENEZIA: PRESIDENTE REGIONE CONSEGNA GONFALONE AL GONDOLIERE CHE HA DATO UN PASSAGGIO GRATIS AD UNA RAGAZZA IN DIFFICOLTÀ, “IL GESTO DI LINO È IL VERO VOLTO DI VENEZIA E DEI VENETI”

Comunicato stampa N° 49 del 16/01/2018
 (AVN) Venezia, 16 gennaio 2018

 

“Il gesto spontaneo di Lino è il vero volto di Venezia e dei veneti. Lo ringrazio a nome dei cinque milioni di veneti, gente che ha nelle proprie corde il valore della solidarietà”. Così il presidente della Regione Veneto ha espresso la gratitudine personale e dell’istituzione al gondoliere Lino Garbisi, che il 3 gennaio scorso ha spontaneamente soccorso e accompagnato in gondola in stazione Chiara Collot di Conegliano, una ragazza con difficoltà motore in gita a Venezia. “I nostri gondolieri non solo un taxi acqueo, ma l’anima della città e i primi ambasciatori della storia e dei valori di una repubblica millenaria unica al mondo”, ha sottolineato il governatore consegnando il gonfalone marciano a Garbisi, e ad Aldo Reato, presidente dell’associazione che rappresenta i 433 gondolieri di Venezia.

 

Emozionato, il gondoliere Lino, maglia a righe d’ordinanza, accompagnato dalla moglie Sara e dai figli Leonardo e Andrea, orgogliosi e divertiti nel reggere il gonfalone, ha ammesso di non ancora metabolizzato lo stupore per tanta notorietà. “Per me e per tutta la categoria questi sono quasi gesti quotidiani – ha ricordato – Mi è capitato tante volte di dare un passaggio ad anziani, bambini in lacrime, disabili. Lo facciamo senza farci pubblicità, in fondo sono gesti naturali e spontanei in una città dove ci si conosce tutti, dove i bambini vanno a scuola da soli e le mamme ce li affidano per attraversare il canal Grande. Sarà forse perché sono papà di tre figli e perché sono un allenatore di calcio di squadre di adolescenti al Lido e a Sacca Fisola, ma ho sempre avuto a cuore i  più piccoli, specie se in difficoltà”.

 

In segno di gratitudine e di amicizia, Reato e Garbisi hanno donato al presidente del veneto la maglia a righe bianco-blu dei gondolieri, consegnandogli anche una felpa e un cappellino  dell’Associazione gondolieri per la quindicenne Chiara e mamma Katia. Da casa Collot, a Conegliano, hanno già fatto sapere che il gondoliere Lino e la sua famiglia sono ospiti desiderati e attesi. 



Data ultimo aggiornamento: 16/01/2018

luca zaia venezia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1200 del 16/08/2018

ORDIGNO SEDE LEGA TREVISO. ZAIA: “ATTO GRAVISSIMO, CHI ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA TROVERÀ SEMPRE UNA FORTE OPPOSIZIONE DEMOCRATICA”

16/ago/2018 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il grave atto compiuto la notte scorsa al K3, sede della Lega a Treviso.

Notizia n. 1199 del 16/08/2018

IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE ZAIA PER LA SCOMPARSA DI UN CAMIONISTA DI VICENZA NELLA TRAGEDIA DI GENOVA

16/ago/2018 | Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda Vincenzo Licata, il camionista siciliano che viveva da anni a Vicenza, morto nel crollo del Ponte Morandi a Genova.

Notizia n. 1198 del 16/08/2018

SCOMPARSA DI RITA BORSELLINO: IL RICORDO DEL PRESIDENTE ZAIA

16/ago/2018 | Ricordo Luca Zaia presidente di Rita Borsellino

Notizia n. 1197 del 16/08/2018

CENTO MILA EURO ALL’AREA DEL LITORALE VENETO. FORCOLIN: “DIAMO CONCRETEZZA A UN GRANDE PROGETTO DI SVILUPPO”

16/ago/2018 | La Giunta Regionale ha approvato nell’ultima seduta i criteri e le modalità per la concessione di contributi a sostegno di iniziative che interessano l’area litoranea veneta Cristiano Corazzari stanziato 100 mila euro – spiega il vicepresidente Gianluca Forcolin

Notizia n. 1196 del 16/08/2018

LA REGIONE RISPARMIA 2,6 MILIONI DI EURO GRAZIE AGLI INCENTIVI AL PERSONALE PER REALIZZARE ECONOMIE DI GESTIONE

16/ago/2018 | Ammonta a ben 2,6 milioni di euro il risparmio certificato che la Regione del Veneto ha ottenuto nell’esercizio 2017 attraverso gli incentivi ai dipendenti la cui attività ha prodotto delle economie di gestione Gianluca Forcolin vicepresidente personale bilancio