vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 286 del 22/02/2019

VENETO IN GINOCCHIO. CONSEGNATI I PIANI STRAORDINARI DI PROTEZIONE CIVILE. BOTTACIN: “FONDAMENTALI STRUMENTI DI PREVENZIONE ORA CHE SONO CAMBIATE LE CONDIZIONI DI RISCHIO”

22/feb/2019 | CONSEGNATI I PIANI STRAORDINARI DI PROTEZIONE CIVILE. BOTTACIN FONDAMENTALI STRUMENTI DI PREVENZIONE CAMBIATE LE CONDIZIONI DI RISCHIO

Notizia n. 285 del 22/02/2019

ASSESSORE DONAZZAN LUNEDÌ 25 A JESOLO a CONSEGNA DIPLOMI ITS TURISMO VENETO (Centro Kursaal, piazza Brescia 13 ore 17-19)

22/feb/2019 | ASSESSORE DONAZZAN LUNEDÌ 25 A JESOLO a CONSEGNA DIPLOMI ITS TURISMO VENETO (Centro Kursaal, piazza Brescia 13 ore 17-19)

Notizia n. 284 del 22/02/2019

AGRICOLTURA: VENETO PREMIA I GAL PER CAPACITÀ DI SPESA, ASSESSORE PAN, “SIAMO TRA I PRIMI IN ITALIA A VERIFICARE E INCENTIVARE L'EFFICACIA DEI PROGRAMMI DI SVILUPPO LOCALE”

22/feb/2019 | AGRICOLTURA: VENETO PREMIA I GAL PER CAPACITÀ DI SPESA, ASSESSORE PAN, “SIAMO TRA I PRIMI IN ITALIA A VERIFICARE E INCENTIVARE L'EFFICACIA DEI PROGRAMMI DI SVILUPPO LOCALE”

Notizia n. 283 del 22/02/2019

SANITA’. IL VENETO VARA UN PIANO ANTIZANZARE PER L’ESTATE. LANZARIN, “MONITORAGGIO, PREVENZIONE, COORDINAMENTO E INTERVENTI CONTRO LA WEST NILE E ALTRI POSSIBILI VIRUS”

22/feb/2019 | SANITA’. IL VENETO VARA UN PIANO ANTIZANZARE PER L’ESTATE. LANZARIN, “MONITORAGGIO, PREVENZIONE, COORDINAMENTO E INTERVENTI CONTRO LA WEST NILE E ALTRI POSSIBILI VIRUS”

Notizia n. 282 del 22/02/2019

PROGETTO TRANSNAZIONALE “FUTURE 4.0”. A VENEZIA INCONTRO SU INNOVAZIONE E PROFILI PROFESSIONALI NELLA CANTIERISTICA NAVALE E NELLA LOGISTICA NELL’AREA ADRIATICA

22/feb/2019 | PROGETTO TRANSNAZIONALE “FUTURE 4.0”. A VENEZIA INCONTRO SU INNOVAZIONE E PROFILI PROFESSIONALI NELLA CANTIERISTICA NAVALE E NELLA LOGISTICA NELL’AREA ADRIATICA

MALTEMPO: AVVISI CRITICITA’ PROTEZIONE CIVILE REGIONE VENETO. STATO DI ALLARME SUL TORRENTE ASTICO NEL VICENTINO

Comunicato stampa N° 24 del 09/01/2018
(AVN) Venezia, 9 gennaio 2018

Destano preoccupazione, particolarmente per quanto riguarda il torrente Astico dove è stata superata la terza soglia idrometrica alla sezione di Lugo di Vicenza, gli effetti dell’ondata di maltempo che sta investendo il Veneto in queste ore.

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso poco fa un avviso di criticità, valevole fino alle ore 14.00 di domani, con la dichiarazione dello Stato di Allarme nel bacino idrografico del torrente Astico, e degli Stati di Preallarme e Attenzione in altri bacini del territorio.

Questo è il dettaglio.

Lo Stato di Allarme per criticità idraulica sulla rete principale è dichiarato per il bacino Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone per la parte riguardante il torrente Astico..

Lo Stato di Preallarme per Criticità Idrogeologica è dichiarato nel bacino Piave-Pedemontano (Belluno-Treviso).

Lo Stato di Attenzione per Criticità Idrogeologica o Idraulica è dichiarato nei bacini Piave-Pedemontano e Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone per le aree non interessate da altro Stato; Alto Piave; Basso Piave-Sile-Bacino Scolante in Laguna; Livenza-Lemene-Tagliamento.



Data ultimo aggiornamento: 09/01/2018

giampaolo bottacin luca zaia