PESCA: NEL 2017 FONDI INCREMENTATI DEL 71 PER CENTO - ASSESSORE PAN, “INVESTIMENTI STRUTTURALI PER 15 MILIONI DI EURO A FAVORE DELLA FILIERA – VENETO, PRIMA REGIONE PER CAPACITÀ DI SPESA”

Comunicato stampa N° 16 del 05/01/2018
 (AVN) Venezia, 5 gennaio 2018

 

Quindici milioni di euro, con un incremento del 71 per cento rispetto alle disponibilità iniziali. A tanto ammontano le risorse destinate nel 2017 al settore della pesca e dell’acquacoltura dalla Regione Veneto, grazie all’attivazione sinergica dei fondi comunitari, nazionali e regionali e alla strategia di investimento adottata dal Veneto. Lo sottolinea l’assessore al settore primario Giuseppe Pan, nel tirare le somme dell’esercizio annuale del Programma Operativo Feamp 2014-2020.

 

“Il 2017 è stato un anno particolarmente significativo per il settore ittico – sottolinea l’assessore veneto -  perché la Regione non solo ha attivato tutte le risorse finanziarie comunitarie nazionali e regionali, previste nel Programma Operativo FEAMP 2014-2020 e pari a 8,7 milioni di euro, a beneficio delle piccole e medie imprese venete che operano nel comparto della pesca, dell’acquacoltura e della commercializzazione dei prodotti ittici. Ma nel valutare le richieste del comparto produttivo, ha proceduto ad integrare tali risorse con ulteriori 6,2 milioni di euro, privilegiando sempre gli interventi strutturali a favore delle piccole e medie imprese della filiera ittica”.

 

I 15 milioni di euro sono stati destinati in primo luogo all’ammodernamento e allo sviluppo della pesca professionale e dell’acquacoltura veneta in un’ottica di maggior sostenibilità ambientale, sociale ed economica, così come fissato dalle recenti normative comunitarie di settore.

 

“Oltre agli investimenti strutturali e ai progetti sostenuti con la ‘leva’ dei fondi Feamp- ricorda Pan – il settore ittico nel corso del 2017 ha beneficiato delle iniziative relative all'attuazione delle strategie integrate di "sviluppo locale di tipo partecipativo" da parte dei due Gruppi di Azione Locali della pesca veneti (Gruppo di azione costiera di Chioggia e Delta del Po, e Gruppo di azione costiera Veneziano – VeGAL). Grazie alle “convenzioni” sottoscritte tra il Direttore della competente struttura tecnica dell’assessorato alla Pesca, in qualità di referente dell’Autorità di gestione regionale Feamp, e i presidenti dei due gruppi di azione costiera, sono state attivate risorse finanziarie per altri 6,36 milioni di euro”.

 

Risorse finanziarie che, nel rispetto delle disposizioni fissate nelle convenzioni, dovranno essere utilizzate dai gruppi di azione costiera per la realizzazione delle iniziative previste nei rispettivi piani di azione approvati dalla Regione del Veneto.  

 

“Con queste performances la Regione Veneto – conclude l’assessore - si colloca in prima posizione a livello nazionale per quanto riguarda lo stato di avanzamento del proprio programma operativo nell’ambito dei fondi comunitari per la pesca”.  



Data ultimo aggiornamento: 05/01/2018

pesca giuseppe pan
Archivio Comunicati
Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.

Notizia n. 1200 del 16/08/2018

ORDIGNO SEDE LEGA TREVISO. ZAIA: “ATTO GRAVISSIMO, CHI ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA TROVERÀ SEMPRE UNA FORTE OPPOSIZIONE DEMOCRATICA”

16/ago/2018 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il grave atto compiuto la notte scorsa al K3, sede della Lega a Treviso.

Notizia n. 1199 del 16/08/2018

IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE ZAIA PER LA SCOMPARSA DI UN CAMIONISTA DI VICENZA NELLA TRAGEDIA DI GENOVA

16/ago/2018 | Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda Vincenzo Licata, il camionista siciliano che viveva da anni a Vicenza, morto nel crollo del Ponte Morandi a Genova.