SOCIALE: REGIONE VENETO AUMENTA DI 3 MLN DI EURO LE RISORSE PER I SERVIZI SOCIALI E SOCIO SANITARI

Comunicato stampa N° 1656 del 07/12/2017
  (AVN) Venezia, 7 dicembre 2017

 

La Giunta regionale del Veneto ha approvato la dotazione finanziaria da assegnare alle 9 Ulss del territorio a copertura delle spese sostenute nel 2017 per servizi e attività sociali e socio sanitari.

 

“Il fondo – dichiara l’assessore al sociale Manuela Lanzarin – dal 2012 era bloccato a 18 milioni. L’incremento a 21 milioni rappresenta un importante sforzo se si considera che tutti gli enti, fra tutti lo Stato, interviene con tagli orizzontali”.

 

Il fondo garantisce le dotazioni necessarie per mantenere il sistema integrato di interventi e servizi sociali per la gestione territoriale dei servizi svolti tramite le Aziende ULSS e per la gestione delegata od associata dei servizi sociali.

 

“Le maggiori risorse sono destinate anche a superare il cosiddetto criterio della ‘spesa storica’, riducendo la forbice nella dotazione finanziaria tra le diverse Ulss. E’ un obiettivo di doveroso riequilibrio, coerente con il disegno di armonizzazione dei servizi: le maggiori risorse serviranno anche per superare disparità di finanziamento dei servizi che possono essersi verificati in seguito all’unificazione di Ulss diverse”.

 

Nel dettaglio il fondo 2017 sarà così ripartito: all’Ulss 1 Dolomiti sono assegnati 1.327.000  euro (41mila in più rispetto a quanto preventivato); all’Ulss 2 Marca Trevigiana 3.637.000 (più 700 mila), all’Ulss 3 Serenissima 2.729.000 (più 440 mila); all’Ulss 4 Veneto Orientale  897.000 euro (più 109 mila); all’Ulss 5 Polesana 1.022.000 euro (più 81 mila); all’Ulss 6 Euganea  3.839.000 (più 812 mila); all’Ulss 7 Pedemontana 1.569.000 (più 168 mila); all’Ulss 8 Berica  2.123.000 (più 209 mila); all’Ulss 9 Scaligera 3.857.000 (più 440 mila).



Data ultimo aggiornamento: 07/12/2017

manuela lanzarin sociale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1591 del 20/10/2018

GRANDE ESERCITAZIONE CON FORZE ARMATE E PROTEZIONE CIVILE ANA A CAPRINO VERONESE. ASSESSORE BOTTACIN: “OTTIMA SINERGIA, CON LA REINTRODUZIONE DEL SERVIZIO OBBLIGATORIO POTREMMO AVERE RISULTATI ANCORA MIGLIORI”

20/ott/2018 | Lo ha detto l’assessore veneto alla Protezione Civile, Gianpaolo Bottacin, oggi a Caprino Veronese, dove si è svolta l'importante esercitazione Vardirex, che ha visto impegnati sul campo centinaia di uomini espressione delle professionalità delle Forze Armate e dell’Associazione Nazionale Alpini, con il supporto del Dipartimento di Protezione Civile.

Notizia n. 1590 del 20/10/2018

LE CONGRATULAZIONI DEL PRESIDENTE ZAIA AL GRUPPO BEDESCHI PER LA CONCLUSIONE DEL PROGETTO MAXI GRU

20/ott/2018 | Il presidente della Regione del Veneto saluta così, con grande soddisfazione, la notizia della partenza da Chioggia verso il porto cipriota di Limassol delle due grandi gru prodotte dall’officina Bedeschi di Limena (Pd), che lui stesso aveva inaugurato all’inizio dello scorso mese di settembre.

Notizia n. 1589 del 20/10/2018

AUTONOMIA. LUNEDÌ 22 OTTOBRE, ORE 11.30, A UN ANNO DAL REFERENDUM, CONFERENZA STAMPA A VENEZIA DEL PRESIDENTE ZAIA E DEL MINISTRO STEFANI

20/ott/2018 | AUTONOMIA. LUNEDÌ 22 OTTOBRE, ORE 11.30, A UN ANNO DAL REFERENDUM, CONFERENZA STAMPA A VENEZIA DEL PRESIDENTE ZAIA E DEL MINISTRO STEFANI

Notizia n. 1587 del 19/10/2018

INFLUENZA. DAL 5 NOVEMBRE PARTE LA CAMPAGNA VACCINALE DELLA REGIONE VENETO. APPELLO DI COLETTO PER LA MASSIMA ADESIONE

19/ott/2018 | INFLUENZA. DAL 5 NOVEMBRE PARTE LA CAMPAGNA VACCINALE DELLA REGIONE VENETO. APPELLO DI COLETTO PER LA MASSIMA ADESIONE