vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1847 del 20/11/2018

ANIMALI D’AFFEZIONE: PRESIDENTE ZAIA INTERVIENE DOMANI ALLA CONFERENZA STAMPA DELL’ULSS 2 MARCA TREVIGIANA SU PROGETTO VACCINAZIONE E PRIMA VISITA

20/nov/2018 | ANIMALI D’AFFEZIONE: PRESIDENTE ZAIA INTERVIENE DOMANI ALLA CONFERENZA STAMPA DELL’ULSS 2 MARCA TREVIGIANA SU PROGETTO VACCINAZIONE E PRIMA VISITA

Notizia n. 1844 del 20/11/2018

ASSESSORE DONAZZAN INCONTRA EZIO CAUZZO, IMPREDITORE 99ENNE DI SAN GIORGIO IN BOSCO, "INCARNA L'ESSENZA DELL'IMPRENDITORIA E DELLA LABORIOSITà VENETA"

20/nov/2018 | ASSESSORE DONAZZAN INCONTRA EZIO CAUZZO, IMPREDITORE 99ENNE DI SAN GIORGIO IN BOSCO, "INCARNA L'ESSENZA DELL'IMPRENDITORIA E DELLA LABORIOSITà VENETA"

Notizia n. 1846 del 20/11/2018

BENVENUTI: PRESIDENTE ZAIA, “BUON LAVORO AL NEO COMMISSARIO STRAORDINARIO AGENZIA SPAZIALE ITALIANA, UN VERO VENETO PER DARE CONTINUITÀ AD ENTE DI ECCELLENZA”

20/nov/2018 | PIERO BENVENUTI: PRESIDENTE ZAIA, “BUON LAVORO AL NEO COMMISSARIO STRAORDINARIO AGENZIA SPAZIALE ITALIANA, UN VERO VENETO PER DARE CONTINUITÀ AD ENTE DI ECCELLENZA”

Notizia n. 1845 del 20/11/2018

FRANA DELLA BUSA DEL CRISTO. LA REGIONE PRECISA

20/nov/2018 |

SANITA’. IL 4 DICEMBRE LETTERA REGIONE VENETO A MINISTERO CON ARTICOLATE OSSERVAZIONI SU CRITERI PER DEFINIZIONE BENCHMARK.

Comunicato stampa N° 1648 del 06/12/2017
(AVN) Venezia, 6 dicembre 2017

E’ ampiamente articolata e circostanziata la lettera a firma dell’Assessore alla Sanità della Regione Veneto Luca Coletto con la quale, il 4 dicembre scorso, vengono inviate al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, e al Coordinamento degli Assessori alla Sanità delle Regioni italiane, numerose osservazioni e critiche ai criteri utilizzati per individuare “le cinque Regioni nel cui ambito scegliere le tre Regioni di riferimento ai fini della definizione dei costi e dei fabbisogni standard regionali, ai sensi dell’articolo 27 del decreto legislativo 6 maggio nr. 68”.

Nella lettera, Coletto pone l’accento sulle modalità di applicazione della delibera del Consiglio dei Ministri dell’11 dicembre 2012 per la formulazione della graduatoria; sulle scelte metodologiche e le modalità di calcolo dei ricoveri; sulla necessità di un aggiornamento degli indicatori utilizzati per la formulazione di una graduatoria, “che non danno atto dello sforzo organizzativo attuato negli ultimi anni dalle Regioni”.

In questo contesto, la Regione Veneto chiede anche che per la definizione della graduatoria delle Regioni vengano utilizzati i dati relativi al 2015 (ultimo anno disponibile) e non precedenti e definisce non rimandabile un aggiornamento della delibera del Consiglio dei Ministri dell’11 dicembre 2012, “tenuto conto dell’evoluzione normativa degli ultimi anni, in particolare del Patto per la Salute 2014-2016 e del decreto ministeriale nr. 70 del 2015”.


Data ultimo aggiornamento: 06/12/2017

sanità luca coletto luca zaia