Archivio Comunicati
Notizia n. 1394 del 24/08/2019

AGENTE DI POLIZIA FERITO A VICENZA MENTRE ARRESTA SPACCIATORE. ASSESSORE DONAZZAN: “NESSUN RIFUGIO IN ITALIA AI SEMINATORI DI MORTE”

24/ago/2019 | Lo afferma l’assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan, commentando la notizia dell’arresto a Vicenza di un ventiseienne di origini nigeriane per spaccio di stupefacenti, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, poi processato per direttissima e condannato.

Notizia n. 1393 del 24/08/2019

MORTI PER DROGA NEL VENETO: ASSESSORE DONAZZAN: “A POCHI GIORNI DALL’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO LA REGIONE IN PRIMA LINEA PER FRONTEGGIARE UN FENOMENO IN CONTINUA ESPANSIONE”

24/ago/2019 | Così l’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro, Elena Donazzan, torna sul grido d’allarme lanciato dal prefetto di Venezia, Vittorio Zappalorto, a seguito dei 25 casi di morte per overdose nel Veneto nel corso di quest’anno, un dato che pone la nostra regione al primo posto in Italia.

Notizia n. 1392 del 24/08/2019

LA REGIONE ALLA 76.a MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA: IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI APPUNTAMENTI NELLO ‘SPAZIO VENETO’

24/ago/2019 | assessore cristiano corazzari Mercoledì prossimo, 28 agosto, si accendono le luci della 76.a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e al Lido, nello ‘Spazio Veneto’ allestito come ormai da tradizione all’Hotel Excelsior, fino alla giornata di chiusura del 7 settembre sono in programma circa ottanta tra presentazioni, incontri ed eventi promossi e ospitati dalla Regione

Notizia n. 1391 del 23/08/2019

PROVINCE. BOTTACIN SU LEGGE 25, “DAL PD PAROLE VERGOGNOSE. BELLUNO SALVATA DALLA REGIONE”

23/ago/2019 | PROVINCE. BOTTACIN SU LEGGE 25, “DAL PD PAROLE VERGOGNOSE. BELLUNO SALVATA DALLA REGIONE”

Notizia n. 1389 del 23/08/2019

AGRICOLTURA: CHI CONOSCE I FONDI EUROPEI LI PROMUOVE A PIENI VOTI, ASSESSORE PAN, "PSR E FONDI FEASR UTILI PER L'84% DEGLI OPERATORI, MA ANCORA POCO CONOSCIUTI TRA I CITTADINI"

23/ago/2019 | AGRICOLTURA: CHI CONOSCE I FONDI EUROPEI LI PROMUOVE A PIENI VOTI, ASSESSORE PAN, "PSR E FONDI FEASR UTILI PER L'84% DEGLI OPERATORI, MA ANCORA POCO CONOSCIUTI TRA I CITTADINI"

SANITA’. PREVENZIONE, PARTITO IN VENETO IL TRENO DELLA SALUTE. COLETTO: TAPPE NEI CAPOLUOGHI FINO A DICEMBRE.

Comunicato stampa N° 1552 del 17/11/2017
(AVN) Venezia, 17 novembre 2017

Un convoglio ferroviario del tutto particolare è partito per una serie di presenze nelle stazioni capoluogo del Veneto, e staziona ora a Padova, prima di queste tappe.

Si tratta del “Treno della Salute”, promosso dal Cuamm Medici con l’Africa, dal Gruppo Ferrovieri con l’Africa del trasporto regionale del Veneto di Trenitalia, dalla Regione e dalle Ullss del Veneto, sui cui vagoni viaggeranno le più svariate iniziative rivolte all’informazione e alla diffusione della cultura della prevenzione in sanità con due “target” particolari: la promozione della prevenzione sanitaria e della salute nei Paesi dell’Africa e quella rivolta a tutti i cittadini del Veneto, che salendo sul convoglio, troveranno informazioni, screening e orientamento sulle principali malattie, a cominciare da quelle croniche.

“Un’iniziativa originale – sottolinea l’Assessore regionale alla Sanità Luca Coletto – con un duplice obbiettivo, la conoscenza e la prevenzione, realizzati in maniera itinerante per poter avvicinare quante più persone possibile. L’auspicio è che sia un treno affollato di viaggiatori-visitatori’”.

I vagoni, allestiti con la presenza di personale specificamente formato dal CUAMM e dalle Aziende ULSS (specialisti dei programmi regionali di promozione di corretti stili di vita e degli screening oncologici), insieme alle Associazioni del territorio, partner nel progetto sosteranno in tutti i capoluoghi di provincia.

Dopo Padova (16-19 novembre), sarà la volta di Vicenza (20-22 novembre); Verona (23-26 novembre); Rovigo (27-29 novembre); Belluno (30 novembre); Venezia-Mestre (3-5 dicembre); Treviso( 6-8 dicembre).


Data ultimo aggiornamento: 17/11/2017

sanità luca coletto