vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 441 del 23/03/2019

SANITÀ. LANZARIN SUL FUTURO DEL SAN BASSIANO: “CON LA SALUTE NON SI SCHERZA: NESSUNA DECISIONE È STATA PRESA E SIAMO APERTI AD ACCOGLIERE TUTTE LE OSSERVAZIONI”

23/mar/2019 | SANITÀ. LANZARIN SUL FUTURO DEL SAN BASSIANO: “CON LA SALUTE NON SI SCHERZA: NESSUNA DECISIONE È STATA PRESA E SIAMO APERTI AD ACCOGLIERE TUTTE LE OSSERVAZIONI”

Notizia n. 437 del 22/03/2019

SCARICABILI MATERIALI RELATIVI ALL’INCONTRO TRA IL PRESIDENTE LUCA ZAIA E L’AD DI EDISON MARC BENAYOUN

22/mar/2019 | SCARICABILI MATERIALI RELATIVI ALL’INCONTRO TRA IL PRESIDENTE LUCA ZAIA E L’AD DI EDISON MARC BENAYOUN

Notizia n. 440 del 22/03/2019

DOMANI ZAIA E MINISTRO BUSSETTI A CODOGNE’ E A CONEGLIANO

22/mar/2019 | DOMANI ZAIA E MINISTRO BUSSETTI A CODOGNE’ E A CONEGLIANO

Notizia n. 439 del 22/03/2019

LANZARIN A CONFRONTO CGIL SU DIRITTO ALLA SALUTE. “CARENZA MEDICI E’ NAZIONALE MA LA REGIONE SI MUOVE DA SE’. NO SECCO A ADDIZIONALE IRPEF. PRONTI AL TAVOLO COL GOVERNO PER NUOVO PATTO DELLA SALUTE”

22/mar/2019 | LANZARIN A CONFRONTO CGIL SU DIRITTO ALLA SALUTE. “CARENZA MEDICI E’ NAZIONALE MA LA REGIONE SI MUOVE DA SE’. NO SECCO A ADDIZIONALE IRPEF. PRONTI AL TAVOLO COL GOVERNO PER NUOVO PATTO DELLA SALUTE”

SANITA’: DOMANI ALLE 11.30 IN GIUNTA REGIONALE PRESENTAZIONE DATI INEDITI ATTIVITA’ REGISTRO TUMORI DEL VENETO CON COLETTO E RUGGE.

Comunicato stampa N° 1491 del 06/11/2017
(AVN) Venezia, 6 novembre 2017

Proseguono i progressi scientifici e aumentano i volumi di attività del Registro Tumori del Veneto, che oggi si può considerare il primo d’Italia.

Gli inediti dati, che confermano il ruolo di eccellenza del Registro, saranno presentati domani, martedì 7 novembre 2017, nel corso di una Conferenza Stampa che si terrà alle ore 11.30 a Palazzo balbi, sede della Giunta regionale a Venezia.

Saranno presenti, tra gli altri, l’Assessore regionale alla sanità Luca Coletto e il Coordinatore del Registro tumori, professor Massimo Rugge.



Data ultimo aggiornamento: 06/11/2017

sanità luca coletto