“SCUOLA SICURA VENETO”. L’ASSESSORE ALLA PROTEZIONE CIVILE: “UN’INIZIATIVA PER INVESTIRE SUL FUTURO”

Comunicato stampa N° 1338 del 05/10/2017
(AVN) – Venezia, 5 ottobre 2017

“La protezione civile non è solo l’intervento emergenziale ma è soprattutto prevenzione. Ogni cittadino ne fa parte e dovrebbe sapere cosa fare in caso di necessità. La cosa migliore è investire sul futuro e per questo la Regione ha voluto puntare sui ragazzi delle scuole”. Lo ha detto l’assessore regionale alla protezione civile presentando oggi a Palazzo Balbi l’edizione autunnale dell’iniziativa “Scuola Sicura Veneto”, che si aprirà domani con la tappa a Ponte di Piave per la provincia di Treviso. Era presente anche il sindaco del comune trevigiano, Paola Roma.

Sono quasi duecento i comuni che hanno chiesto di poter utilizzare il format ideato dalla Regione per portare nelle scuole i primi insegnamenti in materia di sicurezza e protezione civile. Nell’edizione autunnale le realtà locali coinvolte, oltre a Ponte di Piave, saranno Tambre per la provincia di Belluno (12 ottobre), Cartura per Padova (20 ottobre), Isola Rizza per Verona (27 ottobre), Vicenza (9 novembre), Caorle per Venezia (10 novembre) e Occhiobello per la provincia di Rovigo (17 novembre).

“Gli enti locali – ha sottolineato l’assessore – sono dotati di piani comunali di protezione civile, di cui i cittadini dovrebbero essere a conoscenza per sapere come comportarsi. La nostra iniziativa si sviluppa in collaborazione con i sindaci e coinvolge gli alunni delle scuole dell’obbligo perché apprendono con grande facilità e, grazie alle esercitazioni pratiche in cui diventano i protagonisti, le nozioni diventano patrimonio che resta e soprattutto che i ragazzi trasferiscono anche a casa. Per conoscere il progetto è ora disponibile il portale www.scuolasicuraveneto.it e anche una pagina facebook. Ci auguriamo che questa esperienza diventi virale”.

La giornata tipo è stata sperimentata negli appuntamenti di primavera e si svolgerà con le necessarie distinzioni dovute alla logistica dei diversi luoghi e al numero di partecipanti. L’evento consisterà in una mattinata di studio in tema di protezione civile in cui agli alunni saranno spiegate le procedure in caso di sisma e di incendio e verranno fatte simulazioni di allarme, avvio procedure, evacuazione e recupero dei feriti da parte dei soccorritori.

L’assessore ha ringraziato per la collaborazione i gruppi di protezione civile locali che in Veneto contano circa 18 mila volontari, il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco con cui la Regione ha una convenzione, il SUEM 118 e le altre forze impegnate nelle esercitazioni che prevedono anche un momento di analisi con alunni e insegnanti delle criticità emerse.

In area esterna all’edificio scolastico saranno poi presentati i mezzi dei volontari di protezione civile e delle forze dell’ordine. Nei limiti della disponibilità, sarà previsto anche l’atterraggio di un elicottero per illustrare ai ragazzi le attività dell’elisoccorso. Con l'obiettivo di avviare un percorso didattico, a tutti i partecipanti sarà consegnato un libretto con le principali regole e i rischi da conoscere e con i riferimenti locali di protezione civile.



Data ultimo aggiornamento: 05/10/2017

gianpaolo bottacin scuole protezione civile
Archivio Comunicati
Notizia n. 1722 del 17/12/2017

FRANA DI PERAROLO DI CADORE (BL): STATO DI ATTENZIONE ESTESO A MARTEDÌ 19 DICEMBRE

17/dic/2017 | frana Perarolo di Cadore Belluno protezione civile

Notizia n. 1721 del 17/12/2017

REGIONE FINANZIA PROGETTI DI BIKE SHARING. ASSESSORE BOTTACIN: “ULTERIORI 457 MILA EURO PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL’ARIA”

17/dic/2017 | Su proposta dell’assessore all’ambiente, Gianpaolo Bottacin, la Giunta regionale del Veneto ha finanziato con 457 mila euro complessivi una serie di progetti collegati al bike-sharing

Notizia n. 1719 del 16/12/2017

INAUGURAZIONE ATTIVITÀ NUOVA COOPERATIVA FONDERIA DANTE A SAN BONIFACIO (VR). ASSESSORE DONAZZAN: “FORSE IL MOMENTO PIÙ BELLO DELLA MIA ESPERIENZA DI ASSESSORE AL LAVORO”

16/dic/2017 | Tra la soddisfazione e l’emozione, l’assessore regionale al lavoro e all’istruzione, Elena Donazzan, ha salutato così stamane a San Bonifacio (Vr) l’inaugurazione dell’attività della nuova Cooperativa Fonderia Dante, nata per volontà di 62 ex lavoratori della fonderia Ferroli.

Notizia n. 1717 del 16/12/2017

FORMAZIONE PROFESSIONALE. ASSESSORE DONAZZAN AL 50° ANNIVERSARIO DI F.I.C.I.A.P. VENETO

16/dic/2017 | Lo ha detto l’assessore all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, intervenendo oggi alla celebrazione del 50° anno di fondazione di F.I.C.I.A.P. Veneto, Federazione Italiana Centri Istruzione Addestramento Professionale, all’Istituto Costantino di Engim Veneto a Mirano (VE).