SANITA’: PRESIDENTE REGIONE INAUGURA PUNTO NASCITE OSPEDALE VITTORIO VENETO. “IN VENETO NON SI CHIUDE E NON SI RIDIMENSIONA. ANCORA INVESTIMENTI E ALTE SPECIALITA’. QUI UN ESEMPIO”.

Comunicato stampa N° 1280 del 22/09/2017
(AVN) Venezia, 22 settembre 2017

“In Veneto nessun ospedale verrà ridimensionato né, tanto meno, chiuso. Una delle tante dimostrazioni è questo punto nascite, rinnovato e ristrutturato in estate con un cantiere aperto il 17 luglio. Questa si chiama efficienza”.

Lo ha detto il Presidente della Regione Veneto, inaugurando oggi, a Vittorio Veneto, il punto nascite dell’ospedale, completamente rimesso a nuovo con un investimento di 150 mila euro.

“Non chiude questo punto nascite – ha aggiunto – come non chiudono gli altri nel resto del Veneto, perché abbiamo fatto una scelta precisa di mantenimento e di garanzia di qualità in ognuno, né va prestato ascolto al piagnisteo con il quale, magari per calcolo, certi ambienti vogliono accreditare la tesi di una sanità veneta con un futuro al ribasso: è l’esatto contrario, perché stiamo investendo e investiremo in tecnologie, professionalità, e alte specializzazioni mirando sempre di più a curare meglio e tenere la gente per meno tempo in ospedale”.

“Anche in questo caso – ha detto il Governatore - Vittorio Veneto è un esempio: vi realizzeremo il servizio di day surgery, che costituisce un fiore all’occhiello per ogni ospedale che ce l’ha, e sosterremo le alte specializzazioni, come l’eccellenza della lotta al tumore della laringe, grazie alla quale l’ospedale vittoriese fa grande attrazione, e già oggi effettua il 70% di tutti gli interventi chirurgici specifici del Veneto”.

Il Presidente, accompagnato dal Sindaco Roberto Tonon, dal Direttore Generale dell’Ulss 2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi e da alcuni Consiglieri regionali rappresentanti del territorio, ha quindi visitato il reparto, soffermandosi in particolare con il personale medico e infermieristico e visitando tutti i diversi servizi della struttura, composta da 20 posti letto, un locale di monitoraggio delle pazienti, due stanze travaglio e sala parto attrezzata anche per il parto in acqua.

Nel futuro dell’ospedale di Vittorio Veneto c’è anche un importante investimento di 4,5 milioni di euro per l’adeguamento sismico e la sicurezza strutturale.


Data ultimo aggiornamento: 22/09/2017

luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1205 del 18/08/2018

CROLLO DEL PONTE. IL SALUTO DI ZAIA ALLA SQUADRA VENETA DEI VIGILI DEL FUOCO IN PARTENZA PER GENOVA

18/ago/2018 | Genova crollo ponte Con queste parole il presidente della Regione, Luca Zaia, vuole salutare la partenza per la Liguria dei 34 componenti della squadra Usar (Urban Search And Rescue) dei vigili del fuoco del Veneto, provenienti da quasi tutti i comandi della regione, che daranno il cambio ai colleghi della Lombardia.

Notizia n. 1204 del 18/08/2018

CONCLUSI I LAVORI DI RIPRISTINO DELLE DIFESE SPONDALI DEL FIUME SOLIGO (TV). ASSESSORE BOTTACIN: “INVESTITI CIRCA 250 MILA EURO PER RAFFORZARE LA SICUREZZA DEL TERRITORIO”

18/ago/2018 | Gianpaolo Bottacin assessore difesa suolo Regione Veneto Si sono recentemente conclusi i lavori di pronto intervento per la riparazione dei danni alle difese idrauliche del fiume Soligo e relativi affluenti, conseguenti alle avverse condizioni meteo verificatesi nei primi mesi del 2018 nei territori rivieraschi di Cison di Valmarino, Follina, Farra di Soligo e Pieve di Soligo.

Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.