Archivio Comunicati
Notizia n. 1188 del 19/07/2019

PRESIDENTE ZAIA DONA LA BANDIERA OLIMPICA A TECNICA GROUP PER IL CINQUANTESIMO DEI MOON BOOT. “UN IMPERO DELLO SPORTSYSTEM, CHI CERCA DI CAPIRE IL VENETO LEGGA LA STORIA DI QUESTA AZIENDA”

19/lug/2019 | PRESIDENTE ZAIA DONA LA BANDIERA OLIMPICA A TECNICA GROUP PER IL CINQUANTESIMO DEI MOON BOOT. “UN IMPERO DELLO SPORTSYSTEM, CHI CERCA DI CAPIRE IL VENETO LEGGA LA STORIA DI QUESTA AZIENDA”

Notizia n. 1187 del 19/07/2019

AUTONOMIA. SCARICABILI DICHIARAZIONI PRESIDENTE REGIONE VENETO LUCA ZAIA

19/lug/2019 | AUTONOMIA. SCARICABILI DICHIARAZIONI PRESIDENTE REGIONE VENETO LUCA ZAIA

Notizia n. 1186 del 19/07/2019

WEST NILE. PRIMO CASO DEL 2019 IN VENETO. LANZARIN, “DIFFUSIONE LIMITATA RISPETTO AL 2018 MA TENIAMO ALTA LA GUARDIA”

19/lug/2019 | WEST NILE. PRIMO CASO DEL 2019 IN VENETO. LANZARIN, “DIFFUSIONE LIMITATA RISPETTO AL 2018 MA TENIAMO ALTA LA GUARDIA”

Notizia n. 11 del 19/07/2019

PIANO REGIONALE TRASPORTI: SI CONCLUDE CICLO DI CONSULTAZIONI TERRITORIALI, ASSESSORE DE BERTI, “OSSERVAZIONI E CONTRIBUTI UTILI PER UNA PROGRAMMAZIONE MIRATA E LUNGIMIRANTE”

19/lug/2019 | PIANO REGIONALE TRASPORTI: SI CONCLUDE CICLO DI CONSULTAZIONI TERRITORIALI, ASSESSORE DE BERTI, “OSSERVAZIONI E CONTRIBUTI UTILI PER UNA PROGRAMMAZIONE MIRATA E LUNGIMIRANTE”

Notizia n. 1185 del 19/07/2019

BELLUNESI NEL MONDO: ZAIA, “CON BARCELLONI CORTE IL VENETO PERDE LA VOCE DEI MIGRANTI E L’ARTEFICE DEL SACELLO SUL VAJONT”

19/lug/2019 | BELLUNESI NEL MONDO: ZAIA, “CON BARCELLONI CORTE IL VENETO PERDE LA VOCE DEI MIGRANTI E L’ARTEFICE DEL SACELLO SUL VAJONT”

SANITA’: PRESIDENTE REGIONE INAUGURA PUNTO NASCITE OSPEDALE VITTORIO VENETO. “IN VENETO NON SI CHIUDE E NON SI RIDIMENSIONA. ANCORA INVESTIMENTI E ALTE SPECIALITA’. QUI UN ESEMPIO”.

Comunicato stampa N° 1280 del 22/09/2017
(AVN) Venezia, 22 settembre 2017

“In Veneto nessun ospedale verrà ridimensionato né, tanto meno, chiuso. Una delle tante dimostrazioni è questo punto nascite, rinnovato e ristrutturato in estate con un cantiere aperto il 17 luglio. Questa si chiama efficienza”.

Lo ha detto il Presidente della Regione Veneto, inaugurando oggi, a Vittorio Veneto, il punto nascite dell’ospedale, completamente rimesso a nuovo con un investimento di 150 mila euro.

“Non chiude questo punto nascite – ha aggiunto – come non chiudono gli altri nel resto del Veneto, perché abbiamo fatto una scelta precisa di mantenimento e di garanzia di qualità in ognuno, né va prestato ascolto al piagnisteo con il quale, magari per calcolo, certi ambienti vogliono accreditare la tesi di una sanità veneta con un futuro al ribasso: è l’esatto contrario, perché stiamo investendo e investiremo in tecnologie, professionalità, e alte specializzazioni mirando sempre di più a curare meglio e tenere la gente per meno tempo in ospedale”.

“Anche in questo caso – ha detto il Governatore - Vittorio Veneto è un esempio: vi realizzeremo il servizio di day surgery, che costituisce un fiore all’occhiello per ogni ospedale che ce l’ha, e sosterremo le alte specializzazioni, come l’eccellenza della lotta al tumore della laringe, grazie alla quale l’ospedale vittoriese fa grande attrazione, e già oggi effettua il 70% di tutti gli interventi chirurgici specifici del Veneto”.

Il Presidente, accompagnato dal Sindaco Roberto Tonon, dal Direttore Generale dell’Ulss 2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi e da alcuni Consiglieri regionali rappresentanti del territorio, ha quindi visitato il reparto, soffermandosi in particolare con il personale medico e infermieristico e visitando tutti i diversi servizi della struttura, composta da 20 posti letto, un locale di monitoraggio delle pazienti, due stanze travaglio e sala parto attrezzata anche per il parto in acqua.

Nel futuro dell’ospedale di Vittorio Veneto c’è anche un importante investimento di 4,5 milioni di euro per l’adeguamento sismico e la sicurezza strutturale.


Data ultimo aggiornamento: 22/09/2017

luca zaia