METEO: FORTE MALTEMPO ATTESO IN VENETO: EMESSI AVVISI DI CRITICITA’ IDRAULICA E IDROGEOLOGICA.

Comunicato stampa N° 1216 del 08/09/2017
(AVN) Venezia, 8 settembre 2017

Una forte ondata di maltempo è in arrivo sul Veneto, con precipitazioni anche estese, abbondanti o molto abbondanti, con rovesci e temporali localmente intensi da domani sera, sabato 9 settembre, alla serata di martedì 12 settembre.

Alla luce di queste previsioni, emesse poco fa da Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità idrogeologica e dichiarato lo Stato di Attenzione in alcune zone e lo Stato di Preallarme in altre, sia per criticità idraulica sulla rete principale, sia per criticità idrogeologica.

Gli avvisi sono emessi a partire dalle ore 18.00 di domani, 9 settembre, alle ore 20.00 di martedì 12 settembre.

Lo Stato di Attenzione per Criticità Idraulica sulla Rete Principale è emesso per i bacini idrografici Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda-Monti Lessini, Basso Brenta-Bacchiglione. Lo Stato di Preallarme è emesso per i bacini Po-Fissero-Tartaro-Canalbianco-Basso Adige e Basso Piave-Sile-Bacino Scolante in Laguna.

Lo Stato di Attenzione per Criticità Idrogeologica è emesso per i bacini Basso Brenta-Bacchiglione e Livenza-Lemene-Tagliamento. Lo Stato di Preallarme è emesso per i bacini Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda-Monti Lessini, Po-Fissero-Tartaro-Canalbianco-Basso Adige, e Basso Piave-Sile-Bacino Scolante in Laguna.


Data ultimo aggiornamento: 08/09/2017

giampaolo bottacin luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 872 del 23/06/2018

FURBETTI DEL TICKET. GDF ROMA SCOPRE IRREGOLARITA’ FINO AL 97%. PRESIDENTE VENETO, “DA NOI 60 EURO PRO CAPITE E CI SONO SOLO QUELLI NAZIONALI. CHIEDO TOLLERANZA ZERO E CONTROLLI A TAPPETO IN TUTTA ITALIA”

23/giu/2018 | FURBETTI DEL TICKET. GDF ROMA SCOPRE IRREGOLARITA’ FINO AL 97%. PRESIDENTE VENETO, “DA NOI 60 EURO PRO CAPITE E CI SONO SOLO QUELLI NAZIONALI. CHIEDO TOLLERANZA ZERO E CONTROLLI A TAPPETO IN TUTTA ITALIA”

Notizia n. 871 del 23/06/2018

DA DOMANI IN BAHARAIN IL COMITATO PER IL PATRIMONIO MONDIALE UNESCO VALUTA CANDIDATURA COLLINE DEL PROSECCO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE. PRESIDENTE REGIONE, “CE LA GIOCHIAMO FINO IN FONDO. IL NO DEI TECNICI ICOMOS HA MACROSCOPICI ERRORI"

23/giu/2018 | DA DOMANI IN BAHARAIN IL COMITATO PER IL PATRIMONIO MONDIALE UNESCO VALUTA CANDIDATURA COLLINE DEL PROSECCO CONEGLIANO-VALDOBBIADENE. PRESIDENTE REGIONE, “CE LA GIOCHIAMO FINO IN FONDO. IL NO DEI TECNICI ICOMOS HA MACROSCOPICI ERRORI CHE ABBIAMO AMPIAMENTE CONTRODEDOTTO”

Notizia n. 870 del 23/06/2018

DOMANI PRESIDENTE REGIONE A 70° ANNIVERSARIO DELLA CANTINA VITICOLTORI PONTE DI PIAVE (TV)

23/giu/2018 | DOMANI PRESIDENTE REGIONE A 70° ANNIVERSARIO DELLA CANTINA VITICOLTORI PONTE DI PIAVE (TV)

Notizia n. 869 del 22/06/2018

ASSESSORE VENETO ALL’AMBIENTE SU PFAS: “IL VENETO È L’UNICA REGIONE CHE SI È MOSSA, ZANONI INTERVENGA NEI CONFRONTI DI CHI FINORA HA FATTO FINTA CHE IL PROBLEMA NON ESISTESSE"

22/giu/2018 | Gianpaolo Bottacin Così l’assessore all’ambiente della Regione del Veneto risponde a quanto sostiene il consigliere regionale del Pd Andrea Zanoni in riferimento alla scoperta di partite di vongole contaminate da Pfas nell’area del Delta del Po.