vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 607 del 19/04/2019

SVILUPPO ECONOMICO. 400 DOMANDE PRESENTATE PER IL BANDO SULL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. L’ASSESSORE REGIONALE “STRAORDINARIO SUCCESSO: ECCO IL NOSTRO 8 MARZO”

19/apr/2019 | SVILUPPO ECONOMICO. 400 DOMANDE PRESENTATE PER IL BANDO SULL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. L’ASSESSORE REGIONALE STRAORDINARIO SUCCESSO: ECCO IL NOSTRO 8 MARZO

Notizia n. 606 del 19/04/2019

SCUOLA: TALENT SHOW MUSICALE “ITS SUONA BENE” PER GLI STUDENTI DEL VENETO – INIZIATIVA DI REGIONE E MIUR PER FAR CONOSCERE I PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE TECNICA

19/apr/2019 | SCUOLA: TALENT SHOW MUSICALE “ITS SUONA BENE” PER GLI STUDENTI DEL VENETO – INIZIATIVA DI REGIONE E MIUR PER FAR CONOSCERE I PERCORSI DI ALTA FORMAZIONE TECNICA

Notizia n. 605 del 19/04/2019

DOMANI ALLE 11 A TREVISO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE INAUGURA L’“ULTIMO MIGLIO” DELLA CICLOPEDONALE TREVISO-OSTIGLIA

19/apr/2019 | DOMANI ALLE 11 A TREVISO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE INAUGURA L’“ULTIMO MIGLIO” DELLA CICLOPEDONALE TREVISO-OSTIGLIA

Notizia n. 604 del 18/04/2019

PFAS. REGIONE VENETO ANNUNCIA QUERELA PER DICHIARAZIONI RADIOFONICHE A CENTOCITTA’ DI RAI RADIO UNO

18/apr/2019 | PFAS. REGIONE VENETO ANNUNCIA QUERELA PER DICHIARAZIONI RADIOFONICHE A CENTOCITTA’ DI RAI RADIO UNO

Notizia n. 603 del 18/04/2019

AMBIENTE. IL COMMISSARIO DELL’ACQUA “4 KG AL GIORNO DI C604 (PFAS) NEL PO: SERVONO LIMITI NAZIONALI PER IMPEDIRLO. LE SOSTANZE NON REGOLAMENTATE SONO SEMPRE PERICOLOSE”

18/apr/2019 | AMBIENTE. IL COMMISSARIO DELL’ACQUA “4 KG AL GIORNO DI C604 (PFAS) NEL PO: SERVONO LIMITI NAZIONALI PER IMPEDIRLO. LE SOSTANZE NON REGOLAMENTATE SONO SEMPRE PERICOLOSE

SANITÀ: NUOVE CURE DENTARIE IN VENETO. ASSESSORE: “NON LASCIARE INDIETRO NESSUNO È PRIORITÀ ASSOLUTA DI VERA ASSISTENZA UNIVERSALISTICA”

Comunicato stampa N° 1141 del 16/08/2017
 (AVN) Venezia, 16 agosto 2017 
 
“La buona sanità non consiste solo nelle pur fondamentali tecnologie e professionalità, ma deve avere in sé anche una parte di attenzione sociali verso i meno fortunati, che hanno bisogno di risposte a esigenze anche apparentemente semplici, che però possono diventare insormontabili nelle condizioni di malattia o povertà. Con la decisione di oggi, offriamo ai nostri cittadini la sintesi di queste due caratteristiche”.
 
Lo dice l’Assessore alla sanità della Regione Veneto, commentando la delibera, approvata oggi dalla Giunta, che amplia significativamente il panorama dei cittadini veneti che potranno usufruire di cure dentarie gratuite.
 
“Tutti gli indicatori socioeconomici – aggiunge l’Assessore – indicano che la fascia di persone in condizioni di bisogno si è notevolmente ampliata, e oggi a questi nostri concittadini la Regione dice ancora una volta che la salute, in Veneto è davvero universale e che si fa tutto il possibile perché nessuno rimanga indietro e tutti ,a proprio tutti, possano avere le cure di cui hanno bisogno”. 
 
“Non va dimenticato – conclude l’Assessore – che, nel caso delle cure dentarie, siamo di fronte a una ampia fascia di persone che vi ha rinunciato dovendo tagliare il tagliabile dalle spese famigliari a causa della crisi”.
 


Data ultimo aggiornamento: 16/08/2017

sanità luca coletto