Archivio Comunicati
Notizia n. 1485 del 14/09/2019

FOIBE: ASSOLTO INSEGNANTE PER VOLANTINI CONTRO ‘RED LAND’, DONAZZAN, “RAMMARICO PER UNA ARCHIVIAZIONE DISEDUCATIVA CHE OFFENDE LA MEMORIA”

14/set/2019 | FOIBE: ASSOLTO INSEGNANTE PER VOLANTINI CONTRO ‘RED LAND’, DONAZZAN, “RAMMARICO PER UNA ARCHIVIAZIONE DISEDUCATIVA CHE OFFENDE LA MEMORIA”

Notizia n. 1484 del 14/09/2019

FORMAZIONE: ISTITUTO DIEFFE DI VALDOBBIADENE VINCE A CORTINA CON GLI GNOCCHI OLIMPICI – DONAZZAN, “NUOVO SUCCESSO CHE ABBINA DUE ECCELLENCE VENETE, IL TERRITORIO UNESCO E LA CANDIDATURA OLIMPICA”

14/set/2019 | FORMAZIONE: ISTITUTO DIEFFE DI VALDOBBIADENE VINCE A CORTINA CON GLI GNOCCHI OLIMPICI – DONAZZAN, “NUOVO SUCCESSO CHE ABBINA DUE ECCELLENCE VENETE, IL TERRITORIO UNESCO E LA CANDIDATURA OLIMPICA”

Notizia n. 1482 del 14/09/2019

PFAS: ASSESSORE BOTTACIN, “REGIONE VENETO HA GIÀ DOPPIATO IL MINISTRO COSTA”

14/set/2019 | PFAS: ASSESSORE BOTTACIN REPLICA A CONSIGLIERE BRUSCO, “REGIONE VENETO HA GIÀ DOPPIATO IL MINISTRO COSTA”

Notizia n. 1481 del 13/09/2019

AUTONOMIA. ZAIA A MINISTRO BOCCIA, “COME SI FA A CHIAMARE PROPAGANDA UN TESTO SCRITTO DA EMINENTI GIURISTI E COSTITUZIONALISTI?”

13/set/2019 | AUTONOMIA. ZAIA A MINISTRO BOCCIA, “COME SI FA A CHIAMARE PROPAGANDA UN TESTO SCRITTO DA EMINENTI GIURISTI E COSTITUZIONALISTI?”

SANITÀ: NUOVE CURE DENTARIE IN VENETO. ASSESSORE: “NON LASCIARE INDIETRO NESSUNO È PRIORITÀ ASSOLUTA DI VERA ASSISTENZA UNIVERSALISTICA”

Comunicato stampa N° 1141 del 16/08/2017
 (AVN) Venezia, 16 agosto 2017 
 
“La buona sanità non consiste solo nelle pur fondamentali tecnologie e professionalità, ma deve avere in sé anche una parte di attenzione sociali verso i meno fortunati, che hanno bisogno di risposte a esigenze anche apparentemente semplici, che però possono diventare insormontabili nelle condizioni di malattia o povertà. Con la decisione di oggi, offriamo ai nostri cittadini la sintesi di queste due caratteristiche”.
 
Lo dice l’Assessore alla sanità della Regione Veneto, commentando la delibera, approvata oggi dalla Giunta, che amplia significativamente il panorama dei cittadini veneti che potranno usufruire di cure dentarie gratuite.
 
“Tutti gli indicatori socioeconomici – aggiunge l’Assessore – indicano che la fascia di persone in condizioni di bisogno si è notevolmente ampliata, e oggi a questi nostri concittadini la Regione dice ancora una volta che la salute, in Veneto è davvero universale e che si fa tutto il possibile perché nessuno rimanga indietro e tutti ,a proprio tutti, possano avere le cure di cui hanno bisogno”. 
 
“Non va dimenticato – conclude l’Assessore – che, nel caso delle cure dentarie, siamo di fronte a una ampia fascia di persone che vi ha rinunciato dovendo tagliare il tagliabile dalle spese famigliari a causa della crisi”.
 


Data ultimo aggiornamento: 16/08/2017

sanità luca coletto