PEDEMONTANA. REGIONE VENETO FIRMA CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI MUTUO DA 300 MILIONI PER IL COMPLETAMENTO

Comunicato stampa N° 742 del 19/05/2017
 (AVN) Venezia, 19 maggio 2017 
 
Oggi, alle ore 11.30, a Venezia, la Regione Veneto ha firmato, con Cassa Depositi e Prestiti, il mutuo di 300 milioni di euro per il contributo in conto costruzione per il completamento della Superstrada Pedemontana Veneta, in attuazione della DGR n. 704 del 16 maggio 2017 “Procedura aperta per l'assunzione di un mutuo, con oneri a carico della Regione, per l'attuazione dell'opera pubblica Superstrada Pedemontana Veneta per il finanziamento di un contributo c/capitale - in conto costruzione ai sensi dell'art. 5 bis della L.R. 32/2016: presa d'atto gara deserta, autorizzazione alla stipula del mutuo con Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. e approvazione schema di contratto”.
 
L’impianto del contratto è coerente con lo schema di Terzo Atto Convenzionale approvato dalla Giunta regionale in data 16 maggio 2017 con DGR 708 “Superstrada Pedemontana Veneta - Approvazione dello schema di Terzo Atto Convenzionale modificativo della Convenzione del 21.10.2009 e dell'Atto Aggiuntivo del 18.12.2013 per l'affidamento in concessione della progettazione definitiva ed esecutiva, nonché della costruzione e della gestione. Deliberazione n. 21/CR del 07/03/2017”.
 
Il mutuo, la cui efficacia è subordinata alla sottoscrizione del Terzo Atto Convenzionale da parte del concessionario, è già strutturato per le due erogazioni previste nello stesso Terzo Atto: 140 milioni nel 2018 e 160 milioni nel 2019.


Data ultimo aggiornamento: 19/05/2017

infrastrutture luca zaia pedemontana presidente
Archivio Comunicati
Notizia n. 1284 del 23/09/2017

GOVERNO IMPUGNA LEGGE SULLA BANDIERA DEL VENETO. PRESIDENTE REGIONE: “TRATTATI COME L’ULTIMA COLONIA DELL’IMPERO. RESISTEREMO”

23/set/2017 | Bandiera Regione del Veneto presidente Luca Zaia impugnazione legge consiglio ministri governo resisteremo

Notizia n. 1278 del 22/09/2017

VENETO SECONDA REGIONE IN ITALIA PER NUMERO DONATORI MIDOLLO - ASSESSORE ALLA SANITÀ,” UN PRIMATO DI SOLIDARIETÀ, FRUTTO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE, CHE DEVE CRESCERE”

22/set/2017 | assessore alla sanità Luca Coletto sposa appello Admo per coinvolgere nuovi donatori di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche