vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 274 del 20/02/2019

INCONTRALAVORO: OLTRE 600 OPPORTUNITÀ DI LAVORO PER L'ESTATE 2019, 1.252 LE CANDIDATURE RACCOLTE -ASSESSORE DONAZZAN, "OTTIMO IL LAVORO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO"

20/feb/2019 | INCONTRALAVORO: OLTRE 600 OPPORTUNITÀ DI LAVORO PER L'ESTATE 2019, 1.252 LE CANDIDATURE RACCOLTE -ASSESSORE DONAZZAN, "OTTIMO IL LAVORO DEI CENTRI PER L'IMPIEGO"

Notizia n. 272 del 20/02/2019

SCUOLA: ASSESSORE DONAZZAN AGLI STUDENTI DEL CHILESOTTI SCENEGGIATORI DEL SEQUEL DE ‘L’ETÀ IMPERFETTA’, “DIDATTICA E CINEMA, BINOMIO CREATIVO CHE GENERA NUOVA IMPRENDITORIA”

20/feb/2019 | SCUOLA: ASSESSORE DONAZZAN AGLI STUDENTI DEL CHILESOTTI SCENEGGIATORI DEL SEQUEL DE ‘L’ETÀ IMPERFETTA’, “DIDATTICA E CINEMA, BINOMIO CREATIVO CHE GENERA NUOVA IMPRENDITORIA”

Notizia n. 271 del 19/02/2019

VENETO IN GINOCCHIO. OPERATIVO A ROCCA PIETORE IL PRIMO PRESIDIO A SUPPORTO DELLE COMUNITA’ COLPITE DAL MALTEMPO

19/feb/2019 | Inaugurazione a Rocca Pietore (Belluno) il primo presidio operativo a supporto diretto dei territori e delle popolazioni colpite dalla tempesta “Vaia”

Notizia n. 270 del 19/02/2019

VINO: ASSESSORE PAN, “DALL’ISTITUTO SARTOR DI CASTELFRANCO OTTIMI RISULTATI SUI VITIGNI RESISTENTI – ORA EQUIPARARE LE SCUOLE AGRARIE AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI”

19/feb/2019 | VINO: ASSESSORE PAN, “DALL’ISTITUTO SARTOR DI CASTELFRANCO OTTIMI RISULTATI SUI VITIGNI RESISTENTI – ORA EQUIPARARE LE SCUOLE AGRARIE AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI”

SANITA’: COLETTO, “10 POSTI LETTO DI MEDICINA IN PIU’ ALL’OSPEDALE DI CASTELFRANCO. RISPOSTA ALLE ESIGENZE EMERSE. IMPEGNO MANTENUTO”.

Comunicato stampa N° 448 del 28/03/2017
(AVN) Venezia, 28 marzo 2017

L’ospedale di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, potrà avere dieci posti letto in più di medicina generale. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale, con una delibera approvata su proposta dell’Assessore alla Sanità Luca Coletto e trasmessa alla competente Commissione del Consiglio regionale per il necessario parere.

Con i dieci posti letto contenuti nella modifica della scheda ospedaliera approvata oggi, il totale della funzione “medicina generale” passa da 40 a 50, il totale della struttura passa da 150 a 160.

“Con questa decisione – sottolinea Coletto – manteniamo l’impegno preso in più occasioni di rafforzare la medicina in questo ospedale e recepiamo le indicazioni giunte dal DG Benazzi, sia per fare fronte all’aumento dei ricoveri da pronto soccorso, sia per dare il necessario supporto ai pazienti emofilici presenti sul territorio”.


Data ultimo aggiornamento: 28/03/2017

sanità luca coletto