Archivio Comunicati
Notizia n. 1191 del 21/07/2019

AUTONOMIA. LETTERA APERTA DEI PRESIDENTI DELLE REGIONI LOMBARDIA E VENETO, ATTILIO FONTANA E LUCA ZAIA, AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE CONTE

21/lug/2019 | AUTONOMIA. LETTERA APERTA DEI PRESIDENTI DELLE REGIONI LOMBARDIA E VENETO, ATTILIO FONTANA E LUCA ZAIA, AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE CONTE

Notizia n. 1190 del 20/07/2019

METEO: STATO DI ATTENZIONE NEL BELLUNESE OGGI E DOMANI PER TEMPORALI, ANCHE INTENSI, SULLE DOLOMITI

20/lug/2019 | METEO: STATO DI ATTENZIONE NEL BELLUNESE OGGI E DOMANI PER TEMPORALI, ANCHE INTENSI, SULLE DOLOMITI

Notizia n. 1189 del 20/07/2019

GARANZIA GIOVANI: AL VIA LA SECONDA FASE, PROGRAMMI MIRATI PER I PIÙ SVANTAGGIATI E PER NEOASSUNTI, ASSESSORE DONAZZAN, “RAGGIUNTE 140 MILA ADESIONI, ORA IL VENETO PUNTA AD ALLARGARE PLATEA E A CONSOLIDARE I RISULTATI”

20/lug/2019 | GARANZIA GIOVANI: AL VIA LA SECONDA FASE, PROGRAMMI MIRATI PER I PIÙ SVANTAGGIATI E PER NEOASSUNTI, ASSESSORE DONAZZAN, “RAGGIUNTE 140 MILA ADESIONI, ORA IL VENETO PUNTA AD ALLARGARE PLATEA E A CONSOLIDARE I RISULTATI”

Notizia n. 1188 del 19/07/2019

PRESIDENTE ZAIA DONA LA BANDIERA OLIMPICA A TECNICA GROUP PER IL CINQUANTESIMO DEI MOON BOOT. “UN IMPERO DELLO SPORTSYSTEM, CHI CERCA DI CAPIRE IL VENETO LEGGA LA STORIA DI QUESTA AZIENDA”

19/lug/2019 | PRESIDENTE ZAIA DONA LA BANDIERA OLIMPICA A TECNICA GROUP PER IL CINQUANTESIMO DEI MOON BOOT. “UN IMPERO DELLO SPORTSYSTEM, CHI CERCA DI CAPIRE IL VENETO LEGGA LA STORIA DI QUESTA AZIENDA”

Notizia n. 1187 del 19/07/2019

AUTONOMIA. SCARICABILI DICHIARAZIONI PRESIDENTE REGIONE VENETO LUCA ZAIA

19/lug/2019 | AUTONOMIA. SCARICABILI DICHIARAZIONI PRESIDENTE REGIONE VENETO LUCA ZAIA

DICHIARATO STATO DI GRAVE PERICOLOSITÀ PER INCENDI BOSCHIVI NELLE PROVINCE DI BELLUNO E TREVISO

Comunicato stampa N° 440 del 28/03/2017
 (AVN) – Venezia, 28 marzo 2017
 
Viste le contingenti condizioni meteo-climatiche e vegetazionali, è stato dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi per i territori comunali a rischio delle province di Belluno e Treviso.
 
Lo comunica la Direzione della protezione civile della Regione.
 
Fino alla comunicazione di revoca sono pertanto vietate tutte le operazioni che possono creare pericolo o possibilità di incendio in aree boscate, cespugliate o arborate, e comunque entro la distanza di cento metri dai medesimi terreni. Per le trasgressioni a tali divieti si applicano le sanzioni previste dalla normativa (Legge n. 353 del 21 novembre 2000) e dalle Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale vigenti.
 


Data ultimo aggiornamento: 28/03/2017

incendi boschivi protezione civile