SANITA’: GOVERNO NON IMPUGNA RIFORMA VENETA; ZAIA, “ORA AVANTI TUTTA. SIAMO APRIPISTA DI NUOVO CONCETTO DI SANITA’”

Comunicato stampa N° 1710 del 16/12/2016
(AVN) Venezia, 16 dicembre 2016

“E’ stata riconosciuta la bontà di una legge che incarna un nuovo concetto di sanità. Altre Regioni stanno lavorando in questo senso e noi facciamo da apripista. Ora avanti tutta, il primo gennaio si parte. I catastrofisti che per mesi ci hanno accusato di voler affossare la sanità veneta, dicendosi certi che il Governo avrebbe impugnato la legge, hanno di che riflettere”.

Lo dice il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, commentando gli esiti del Consiglio dei Ministri, che oggi ha deciso di non impugnare la legge regionale nr. 19 del 25 ottobre 2016, meglio nota come la “riforma della sanità veneta”, che istituisce l’Azienda Zero per il governo della sanità della Regione e riduce da ventuno a nove le Ullss.

“Il Governo – aggiunge Zaia – ha così riconosciuto anche la correttezza formale del provvedimento, il che significa che le cose sono state fatte davvero al meglio”.

“Davanti – conclude Zaia – abbiamo ora tanto lavoro, ma non ci spaventa. In sanità chi sta fermo in realtà arretra. Con questa riforma il Veneto continuerà a progredire”.


Data ultimo aggiornamento: 16/12/2016

luca coletto luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 69 del 20/01/2018

IMPIANTI RISALITA MALGA CIAPELA (BL). ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO: “LA LEGGE STATALE VA CAMBIATA”

20/gen/2018 | Federico Caner turismo impianti fune montagna malga ciapela marmolada legge statale cambiare Trentino Alto Adige

Notizia n. 67 del 19/01/2018

SOCIALE. RIPARTITI 18 MILIONI PER EDUCAZIONE E ISTRUZIONE BIMBI FINO A 6 ANNI IN VENETO. ASSESSORE “GIA’ AL LAVORO CON ANCI E FISM PER PROSSIMO BIENNIO”.

19/gen/2018 | SOCIALE. RIPARTITI 18 MILIONI PER EDUCAZIONE E ISTRUZIONE BIMBI FINO A 6 ANNI IN VENETO. ASSESSORE “GIA’ AL LAVORO CON ANCI E FISM PER PROSSIMO BIENNIO”.

Notizia n. 66 del 19/01/2018

MAFIE. ASSESSORE SICUREZZA REGIONE. “IN VENETO LOTTA CULTURALE E FORMATIVA. NESSUNO PUO’ CHIAMARSI FUORI”. GIORNATA DELLA MEMORIA DELLE VITTIME IL 21 MARZO A PADOVA CON 14 SCUOLE E 700 STUDENTI

19/gen/2018 | MAFIE. ASSESSORE SICUREZZA REGIONE. “IN VENETO LOTTA CULTURALE E FORMATIVA. NESSUNO PUO’ CHIAMARSI FUORI”. GIORNATA DELLA MEMORIA DELLE VITTIME IL 21 MARZO A PADOVA CON 14 SCUOLE E 700 STUDENTI

Notizia n. 64 del 19/01/2018

FORMAZIONE: ASSESSORE REGIONALE, “LE NOSTRE SCUOLE CAPACI DI ATTRARRE INVESTORI ANCHE DALL'ESTERO, GIÀ TRE IMPORTANTI SPONSORIZZAZIONI NEL 2018”

19/gen/2018 | assessore Elena Donazzan su inaugurazione nuovi laboratori nella scuola di formazione dei salesiani a Schio (Vicenza)