AIDS: DOMANI A MONTECCHIO PRECALCINO (VI) MEDICI E STUDIOSI A CONFRONTO SUL PERCORSO DIAGNOSTICO TERAPEUTICO DELL’HIV. IN VENETO, DAL 1988, 13.000 POSITIVITA’ ALL’HIV 3.753 CASI DI AIDS.

Comunicato stampa N° 1666 del 06/12/2016
(AVN) Venezia, 6 dicembre 2016

In collegamento con la giornata mondiale dell’Aids, tenutasi pochi giorni fa, il tema torna di attualità in Veneto dove domani, a Villa Nievo Bonin di Montecchio Precalcino (Vicenza), si tiene un significativo incontro scientifico sul virus HIV, dal titolo “il percorso diagnostico terapeutico come strumento di Clinical Governance nella gestione del paziente con Hiv.

In Veneto, dal 1988 al 2015, si sono registrate ben 13 mila positività all’Hiv e 3753 casi conclamanti di Adis e le nuove positività si attestano attorno a 320 l’anno.

Della questione, su iniziativa di “Motore Sanità” sotto l’egida della Conferenza delle Regioni e di Anci Federsanità, discuteranno manager sanitari, clinici e studiosi di tutto il Veneto. I lavori saranno aperti dal direttore generale della Sanità della Regione Domenico Mantoan. I lavori inizieranno alle ore 10 e si concluderanno alle 13 con l’intervento del direttore generale dell’Iss Angelo Del Favero.

Con l’introduzione nella pratica clinica della terapia antiretrovirale a elevata efficacia (cART) la storia naturale dell’infezione da HIV si è modificata mostrando sia una significativa riduzione della mortalità/morbilità HIV-correlata sia un aumento della sopravvivenza. In questo contesto, caratterizzato da dati epidemiologici che indicano una costante crescita della infezione da HIV, il PDTA si configura come strumento di governo dei processi assistenziali in carico ai Centri prescrittori al fine di fornire un omogeneo iter di cura e rendere ottimale il rapporto tra costi dei servizi e ritorno in termini di salute, nel rispetto della centralità del paziente e della sua patologia. Nel processo di governo della spesa farmaceutica, essenziali sono gli indicatori di prescrizione, di consumo e di aderenza, al fine di monitorare l’applicazione del PDTA, stimare l’impatto economico, programmare le azioni future e verificare la necessità di aggiornarne il contenuto.

Info al seguente link: http://www.motoresanita.it/wordpress/events/il-percorso-diagnostico-terapeutico-come-strumento-di-clinical-governance-nella-gestione-del-paziente-con-hiv/


Data ultimo aggiornamento: 06/12/2016

sanità luca coletto
Archivio Comunicati
Notizia n. 869 del 22/06/2018

ASSESSORE VENETO ALL’AMBIENTE SU PFAS: “IL VENETO È L’UNICA REGIONE CHE SI È MOSSA, ZANONI INTERVENGA NEI CONFRONTI DI CHI FINORA HA FATTO FINTA CHE IL PROBLEMA NON ESISTESSE"

22/giu/2018 | Gianpaolo Bottacin Così l’assessore all’ambiente della Regione del Veneto risponde a quanto sostiene il consigliere regionale del Pd Andrea Zanoni in riferimento alla scoperta di partite di vongole contaminate da Pfas nell’area del Delta del Po.

Notizia n. 864 del 22/06/2018

VIOLENZA DONNE: LE 1417 FARMACIE DEL VENETO IN RETE CON I CENTRI ANTIVIOLENZA, ASSESSORE AL SOCIALE: “SPORTELLI DI AIUTO VICINI ALLE DONNE E PRESENTI IN TUTTO IL TERRITORIO”

22/giu/2018 | assessore Manuela Lanzarin su farmacie presidi della rete anti-violenza a favore delle donne

Notizia n. 867 del 22/06/2018

SANITA’. ASSESSORE REGIONE INSEDIA TAVOLO TECNICO PERMANENTE PER OSPEDALE MALCESINE (VR). “CLIMA SERENO, ORA AL LAVORO SUI TEMI. OSPEDALE NON SI RIDIMENSIONA E NON SI TAGLIANO LETTI E SERVIZI. CRESCERA’ CON LE SCHEDE DEL NUOVO PSSR 2019-2023”

22/giu/2018 | SANITA’. ASSESSORE REGIONE INSEDIA TAVOLO TECNICO PERMANENTE PER OSPEDALE MALCESINE (VR). “CLIMA SERENO, ORA AL LAVORO SUI TEMI. OSPEDALE NON SI RIDIMENSIONA E NON SI TAGLIANO LETTI E SERVIZI. CRESCERA’ CON LE SCHEDE DEL NUOVO PSSR 2019-2023”