vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 87 del 22/01/2019

ALLOGGI IN LOCAZIONE TURISTICA. CANER: “IL DISEGNO DI LEGGE CHE DISCIPLINA IL SETTORE STA CONTINUANDO IL SUO ITER: LA REGIONE VUOLE IL ‘CODICE IDENTIFICATIVO’ E LO ISTITUIRÀ”

22/gen/2019 | L’assessore al turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, risponde così a Monica Soranzo, presidente di Padova Hotels Federalberghi Ascom e a Patrizio Bertin, presidente dell’Ascom patavina, che polemizzano per il troppo tempo trascorso tra il via libera della Giunta al disegno di legge sulle locazioni turistiche e la definitiva approvazione dello stesso da parte del Consiglio regionale.

Notizia n. 88 del 22/01/2019

CONTRIBUTI ALLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA: GIOVEDÌ 24 GENNAIO LA REGIONE VENETO E L’ISTITUTO LUCE CINECITTÀ PRESENTANO A ROMA IL BANDO POR FESR

22/gen/2019 | Giovedì 24 gennaio 2019, alle ore 12:00, a Roma, nella Sala Fellini di Cinecittà-Luce (Via Tuscolana, 1055), in un incontro con gli operatori del settore cinematografico e audiovisivo, promosso dalla Regione del Veneto in collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari e il presidente dell’Istituto, Roberto Cicutto, presenteranno i contenuti e le modalità di partecipazione e i criteri di valutazione previsti dal bando Por Fesr 2014-2020, che prevede la concessione di contributi a favore della produzione cinematografica.

Notizia n. 86 del 22/01/2019

VENETI NEL MONDO: CONSIGLIO APPROVA PIANO TRIENNALE - ASSESSORE LANZARIN, “INVESTIMENTO CULTURALE PER MANTENERE VIVI I LEGAMI E FAVORIRE CIRCOLARITÀ CERVELLI ED ESPERIENZE”

22/gen/2019 | VENETI NEL MONDO: CONSIGLIO APPROVA PIANO TRIENNALE - ASSESSORE LANZARIN, “INVESTIMENTO CULTURALE PER MANTENERE VIVI I LEGAMI E FAVORIRE CIRCOLARITÀ CERVELLI ED ESPERIENZE”

Notizia n. 84 del 22/01/2019

PRESIDENTE ZAIA: “IL FAVORE CON CUI IL CIO HA ACCOLTO IL DOSSIER OLIMPICO PER MILANO-CORTINA 2026 È LA CONFERMA DELLA SERIETÀ E CONCRETEZZA DEL NOSTRO PROGETTO”

22/gen/2019 | Lo afferma il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in riferimento a quanto comunicato dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, sull’ottima accoglienza ricevuta a Losanna dal dossier lombardo-veneto per la candidatura ai Giochi olimpici invernali del 2026.

TUMORE SENO: GUARITE ALLO IOV CORRERANNO LA MARATONA DI NEW YORK. ZAIA, “UNDICI SOPRANO PER UN INNO ALLA VITA, ALLA BRAVURA DEI MEDICI, ALLA QUALITA’ DELLE CURE. TEAM FOR IOV HA GIA’ VINTO”

Comunicato stampa N° 1383 del 12/10/2016
(AVN) Venezia, 12 ottobre 2016

“Queste undici donne a New York saranno come undici soprano che canteranno il loro straordinario inno alla vita. Hanno sconfitto il tumore grazie al loro coraggio e alla scienza dei sanitari dell’Istituto Oncologico Veneto, solo partecipando sono già le vincitrici della maratona di New York”.

Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia “accompagna” idealmente le componenti della squadra “Run for Iov”, donne tra i 30 e i 60 anni che hanno sconfitto il tumore al seno e che parteciperanno alla Maratona di New York, “portando in America - dice il Governatore -  il loro messaggio di speranza e coraggio e il simbolo di un’eccellenza della sanità veneta, come l’Istituto Oncologico Veneto”.

Il Team “Run for Iov è stato ricevuto oggi da Papa Francesco nell’ambito dell’Udienza del mercoledì in piazza San Pietro.

“Il Veneto – dice ancora Zaia – è orgoglioso di queste donne, dei loro medici, di poter testimoniare nel mondo che con il coraggio dei malati, le capacità dei sanitari, le tecnologie e le terapie d’avanguardia, l’organizzazione moderna come quella delle Breast Unit che abbiamo scelto, nessuna battaglia è persa in partenza e che quella contro il cancro al seno è quasi vinta”.


Data ultimo aggiornamento: 12/10/2016