Archivio Comunicati
Notizia n. 1205 del 23/07/2019

RIUNITO TAVOLO MODA. ASSESSORE DONAZZAN, “UN CAMPO SEMPRE BELLO E AFFASCINANTE, RILANCIAMO LA FORMAZIONE E IL RACCORDO TRA SCUOLA E LAVORO”

23/lug/2019 | RIUNITO TAVOLO MODA. ASSESSORE DONAZZAN, “UN CAMPO SEMPRE BELLO E AFFASCINANTE, RILANCIAMO LA FORMAZIONE E IL RACCORDO TRA SCUOLA E LAVORO”

Notizia n. 1203 del 23/07/2019

PIANO REGIONALE DEI TRASPORTI. ASSESSORE DE BERTI A CONSIGLIERE BARTELLE: “LEGGILO CON PIÙ ATTENZIONE”

23/lug/2019 | Risponde così l’assessore alle infrastrutture e ai trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, ai giudizi negativi espressi dal consigliere regionale Patrizia Bartelle sul Piano Regionale dei Trasporti, presentato all’inizio del mese di luglio dalla Giunta e oggetto in queste settimane di confronto e consultazione con incontri svoltisi nelle sette province venete insieme alle organizzazioni economiche e sociali.

Notizia n. 1204 del 23/07/2019

SOCIALE. LANZARIN, “NUOVI CRITERI PER FONDO DI ROTAZIONE CON 20 MILIONI IN 2 ANNI PER EDIFICI A DESTINAZIONE SOCIO SANITARIA. TUTTO SU ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI”

23/lug/2019 | SOCIALE. LANZARIN, “NUOVI CRITERI PER FONDO DI ROTAZIONE CON 20 MILIONI IN 2 ANNI PER EDIFICI A DESTINAZIONE SOCIO SANITARIA. TUTTO SU ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI”

Notizia n. 1202 del 23/07/2019

CIMICE ASIATICA: ASSESSORE PAN “CALAMITA’ COME LA XYLELLA AL SUD. URGE TAVOLO MINISTERIALE E STANZIAMENTO DI RISORSE STRAORDINARIE PER INDENNIZZARE GLI AGRICOLTORI”

23/lug/2019 | CIMICE ASIATICA: ASSESSORE PAN “CALAMITA’ COME LA XYLELLA AL SUD. URGE TAVOLO MINISTERIALE E STANZIAMENTO DI RISORSE STRAORDINARIE PER INDENNIZZARE GLI AGRICOLTORI”

Notizia n. 1201 del 23/07/2019

COLLINE DEL PROSECCO DI CONEGLIANO E VALDOBBIADENE PATRIMONIO UNESCO. IN ARRIVO LINEE GUIDA E PIANI DI GESTIONE

23/lug/2019 | COLLINE DEL PROSECCO DI CONEGLIANO E VALDOBBIADENE PATRIMONIO UNESCO. IN ARRIVO LINEE GUIDA E PIANI DI GESTIONE

VIOLENZA CONTRO LE DONNE: ASSESSORE LANZARIN, “MEDICI, PRIME SENTINELLE E PRIMI ALLEATI DELLE VITTIME”

Comunicato stampa N° 1350 del 07/10/2016
 (AVN) Venezia, 7 ottobre 2016
 
“I medici sono le prime sentinelle della sofferenza interiore e i migliori alleati delle vittime per riconoscere e denunciare la violenza di genere. Faccio appello all’intera categoria, e in particolare ai medici di famiglia e a quelli che operano nei servizi di primo e pronto soccorso, perché aiutino le donne a diventare consapevoli della loro dignità e a reagire alle violenze. La figura del medico è insostituibile per attivare la rete di protezione”.
 
Questo l’appello che l’assessore alle politiche sociali della Regione Veneto, Manuela Lanzarin, lancia ai professionisti della sanità in vista del convegno di domani a Vicenza, sul tema “La violenza contro le donne, osserviamo la realtà vicentina”, organizzato a palazzo Cordellina dall’Ordine dei medici berici e dall’Associazione italiana donne medico (ore 8.30-17).
 
“La violenza di genere è una realtà delicata e complessa, presente nei diversi contesti e classi sociali. La Regione Veneto sta investendo nella rete delle associazioni e delle strutture protette per offrire centri di ascolto, professionisti preparati e case rifugio alle vittime delle violenze familiari e relazionali – ricorda l’assessore – Ma nessuna rete sociale sarà efficace se non avrà tra i propri capisaldi i medici e le forse dell’ordine. Per questo considero preziosa l’occasione di confronto e aggiornamento proposta da Ordine dei medici e Aidm ai propri soci e alla cittadinanza, alla quale non farò mancare la voce e l’apporto dell’istituzione regionale”.
 
L’assessore regionale interverrà domani pomeriggio a palazzo Cordellina alla tavola rotonda (ore 15.30) con i rappresentanti delle associazioni impegnate a prevenire la violenza di genere e delle istituzioni nazionali e locali.


Data ultimo aggiornamento: 07/10/2016

manuela lanzarin politiche sociali sociale