VIOLENZA CONTRO LE DONNE: ASSESSORE LANZARIN, “MEDICI, PRIME SENTINELLE E PRIMI ALLEATI DELLE VITTIME”

Comunicato stampa N° 1350 del 07/10/2016
 (AVN) Venezia, 7 ottobre 2016
 
“I medici sono le prime sentinelle della sofferenza interiore e i migliori alleati delle vittime per riconoscere e denunciare la violenza di genere. Faccio appello all’intera categoria, e in particolare ai medici di famiglia e a quelli che operano nei servizi di primo e pronto soccorso, perché aiutino le donne a diventare consapevoli della loro dignità e a reagire alle violenze. La figura del medico è insostituibile per attivare la rete di protezione”.
 
Questo l’appello che l’assessore alle politiche sociali della Regione Veneto, Manuela Lanzarin, lancia ai professionisti della sanità in vista del convegno di domani a Vicenza, sul tema “La violenza contro le donne, osserviamo la realtà vicentina”, organizzato a palazzo Cordellina dall’Ordine dei medici berici e dall’Associazione italiana donne medico (ore 8.30-17).
 
“La violenza di genere è una realtà delicata e complessa, presente nei diversi contesti e classi sociali. La Regione Veneto sta investendo nella rete delle associazioni e delle strutture protette per offrire centri di ascolto, professionisti preparati e case rifugio alle vittime delle violenze familiari e relazionali – ricorda l’assessore – Ma nessuna rete sociale sarà efficace se non avrà tra i propri capisaldi i medici e le forse dell’ordine. Per questo considero preziosa l’occasione di confronto e aggiornamento proposta da Ordine dei medici e Aidm ai propri soci e alla cittadinanza, alla quale non farò mancare la voce e l’apporto dell’istituzione regionale”.
 
L’assessore regionale interverrà domani pomeriggio a palazzo Cordellina alla tavola rotonda (ore 15.30) con i rappresentanti delle associazioni impegnate a prevenire la violenza di genere e delle istituzioni nazionali e locali.


Data ultimo aggiornamento: 07/10/2016

manuela lanzarin politiche sociali sociale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1560 del 16/10/2018

VENETO TERRA DI PACE. CORAZZARI: “CONCLUDIAMO LE CELEBRAZIONI DELLA GRANDE GUERRA IMPARANDO DALLA STORIA”

16/ott/2018 | Il Veneto è “Terra di Pace”. Lo ha dichiarato il Consiglio Regionale, approvando oggi un progetto di legge con il quale, a conclusione delle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra, si vuole affermare e soprattutto trasmettere alle future generazioni una cultura di pace, fratellanza e cooperazione tra i popoli. “Il modo migliore per concludere questo lungo, emozionante e doveroso percorso intrapreso dalla nostra Regione per ricordare il primo tragico conflitto mondiale – afferma l’assessore alla cultura, Cristiano Corazzari

Notizia n. 1559 del 16/10/2018

OLIMPIADI 2026. ZAIA DOMANI ALLE 11 AL CONI A ROMA PER INCONTRO CON MALAGO’, FONTANA, SALA E GHEDINA

16/ott/2018 | OLIMPIADI 2026. ZAIA DOMANI ALLE 11 AL CONI A ROMA PER INCONTRO CON MALAGO’, FONTANA, SALA E GHEDINA

Notizia n. 1558 del 16/10/2018

PESCA: ASSESSORE PAN, “L’ISTITUZIONE DI NUOVE AREE MARINE PROTETTE NON PENALIZZI PESCHERECCI E ACQUACOLTURA” - VERTICE INTERREGIONALE PER SIC E ZPS IN ALTO ADRIATICO

16/ott/2018 | PESCA: ASSESSORE PAN, “L’ISTITUZIONE DI NUOVE AREE MARINE PROTETTE NON PENALIZZI PESCHERECCI E ACQUACOLTURA” - VERTICE INTERREGIONALE PER SIC E ZPS IN ALTO ADRIATICO

Notizia n. 1557 del 16/10/2018

LAVORO: IN 13 CENTRI PER L’IMPIEGO IL 7 NOVEMBRE INCONTRO TRA AZIENDE E DISOCCUPATI, ASSESSORE DONAZZAN, “INVITO ALLE AZIENDE A INDICARE DISPONIBILITÀ E PROFILI”

16/ott/2018 | LAVORO: IN 13 CENTRI PER L’IMPIEGO IL 7 NOVEMBRE INCONTRO TRA AZIENDE E DISOCCUPATI, ASSESSORE DONAZZAN, “INVITO ALLE AZIENDE A INDICARE DISPONIBILITÀ E PROFILI”