Archivio Comunicati
Notizia n. 1847 del 12/11/2019

CASE ATER: ASSESSORE LANZARIN, “MODIFICHE ALLA LEGGE PER TUTELARE LE FAMIGLIE FRAGILI E GLI ANZIANI ”

12/nov/2019 | CASE ATER: ASSESSORE LANZARIN, “MODIFICHE ALLA LEGGE PER TUTELARE LE FAMIGLIE FRAGILI E GLI ANZIANI ”

Notizia n. 1846 del 12/11/2019

PROTEZIONE CIVILE. RAGAZZO DONA PREMIO ALLA PROTEZIONE CIVILE. ASSESSORE BOTTACIN “PICCOLI, GRANDI GESTI CHE FANNO CRESCERE IL MONDO DEL VOLONTARIATO"

12/nov/2019 | PROTEZIONE CIVILE. RAGAZZO DONA PREMIO ALLA PROTEZIONE CIVILE. ASSESSORE BOTTACIN “PICCOLI, GRANDI GESTI CHE FANNO CRESCERE IL MONDO DEL VOLONTARIATO"

Notizia n. 1844 del 12/11/2019

OGGI A VENEZIA LA 15.a ASSEMBLEA DEL GECT “EUREGIO SENZA CONFINI”: MODIFICATO IL REGOLAMENTO PER CONSENTIRE L’ENTRATA NEL GRUPPO DELLA REGIONE ISTRIANA

12/nov/2019 | OGGI A VENEZIA LA 15.a ASSEMBLEA DEL GECT “EUREGIO SENZA CONFINI”: MODIFICATO IL REGOLAMENTO PER CONSENTIRE L’ENTRATA NEL GRUPPO DELLA REGIONE ISTRIANA

Notizia n. 1845 del 12/11/2019

PEDEMONTANA VENETA. GALLERIA DI MALO. COMUNICAZIONE DELLA STRUTTURA DI PROGETTO SPV

12/nov/2019 | PEDEMONTANA VENETA. GALLERIA DI MALO. COMUNICAZIONE DELLA STRUTTURA DI PROGETTO SPV

Notizia n. 1843 del 12/11/2019

DEFR. APPROVATO EMENDAMENTO PER RIDETERMINARE I FONDI PER I PROFESSIONISTI DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. LANZARIN, “PRECISO IMPEGNO DELLA REGIONE PER MANTENERE L’ECCELLENZA DEL NOSTRO MODELLO SANITARIO”

12/nov/2019 | DEFR. APPROVATO EMENDAMENTO PER RIDETERMINARE I FONDI PER I PROFESSIONISTI DELL’AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. LANZARIN, “PRECISO IMPEGNO DELLA REGIONE PER MANTENERE L’ECCELLENZA DEL NOSTRO MODELLO SANITARIO”

PFAS: ALIMENTI, REGIONE VENETO AVVIA MONITORAGGIO SU UVA PERE E MELE. A BREVE IL PIANO COMPLESSIVO.

Comunicato stampa N° 1309 del 28/09/2016
(AVN) Venezia, 28 settembre 2016

La Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare e Veterinaria della Regione del Veneto, in accordo con l’Istituto Superiore di Sanità, con una comunicazione inviata alle Ulss interessate, ha deciso di dare avvio immediato ai campionamenti per verificare la presenza di sostanze perfluoro alchiliche – Pfas nelle produzioni agricole di uva, pere e mele.
I territori interessati sono quelli delle Ullss 5 Ovest Vicentino, 6 Vicenza, 17 Este-Monselice, 20 Verona, 21 Legnago.
Nei giorni scorsi a Venezia si è tenuto un incontro tra gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità e i tecnici regionali della sanità e dell’ambiente, nel corso del quale sono stati fatti i necessari approfondimenti per definire il Piano di Monitoraggio degli Alimenti nella sua versione complessiva e definitiva, che sarà presentato a breve.
Nelle more, però, si è dato avvio al prelievo della frutta di stagione che, proprio in quanto tale, è in corso di raccolta e va quindi campionata in questo periodo nell’interesse della sicurezza e dell’informazione dei consumatori.
I campionamenti per l’uva da vino saranno effettuati in aziende agricole dei Comuni di Albaredo d’Adige, Alonte, Arcole, Brendola, Cologna Veneta, Legnago, Lonigo, Montagnana, Pressana, Roveredo, Sarego, Terrazzo e Zimella.
Le mele da tavola saranno “campionate” nei Comuni di Albaredo d’Adige, Bevilacqua, Bonavigo, Boschi Sant’Anna, Legnago, Minerbe, Montagnana, Noventa Vicentina, Terrazzo.
I campioni sulle pere da tavola saranno effettuati nei Comuni di Albaredo d’Adige, Bevilacqua, Bonavigo, Boschi Sant’Anna, Legnago, Lonigo, Minerbe, Pressana, Roveredo, Terrazzo.
I campioni che verranno analizzati saranno complessivamente 183.
I Comuni non inclusi nelle liste hanno dato una numerosità campionaria non rilevante per l’assenza o l’esiguo numero di aziende presenti.


Data ultimo aggiornamento: 28/09/2016

sanità luca coletto luca zaia