INQUINAMENTO DA PFAS: LETTERA DEL PRESIDENTE DEL VENETO A RENZI, LORENZIN E GALLETTI: “RICHIESTA INTERVENTO STRAORDINARIO. PER SPESE STRUTTURALI PIU’ URGENTI 100 MILIONI, PER SPESE SANITARIE 100 MILIONI L’ANNO”

Comunicato stampa N° 637 del 09/05/2016
(AVN) Venezia, 9 maggio 2016

Reca la dicitura “Richiesta di intervento straordinario” l’oggetto della lettera inviata oggi dal Presidente della Regione del Veneto al Presidente del Consiglio dei Ministri e ai Ministri della Sanità e dell’Ambiente in relazione alla contaminazione da sostanze perfluoro alchiliche nei territori delle province di Vicenza, Verona e Padova.

“Si anticipa la presente richiesta – è scritto nella lettera – evidenziando che di essa, anche a seguito della condivisione espressa nella riunione tenutasi a Montecchio maggiore il 28 aprile scorso, sono stati notiziati i Sindaci dei Comuni interessati, nell’intesa che si trasmetterà a breve la formale adesione dei medesimi alla presente”.

Nella missiva si chiede tra l’altro “l’intervento straordinario dello Stato a favore delle popolazioni dei Comuni interessati dal vasto inquinamento con l’adozione di tutti i provvedimenti a sostegno degli sforzi già in atto, anche di natura straordinaria e urgente”; e si preannuncia “la presentazione a brevissimo termine di un programma di interventi strutturali e infrastrutturali, da realizzare in un arco temporale di 4-7 anni”, per un importo “di oltre 100 milioni di euro per la modifica strutturale degli approvvigionamenti idrici per il settore idropotabile e per i settori industriali e agricoli coinvolti”, mentre “per la sorveglianza sanitaria si stimano costi diretti pari a 100 milioni di euro l’anno”.


Data ultimo aggiornamento: 09/05/2016

giampaolo bottacin luca coletto luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 869 del 22/06/2018

ASSESSORE VENETO ALL’AMBIENTE SU PFAS: “IL VENETO È L’UNICA REGIONE CHE SI È MOSSA, ZANONI INTERVENGA NEI CONFRONTI DI CHI FINORA HA FATTO FINTA CHE IL PROBLEMA NON ESISTESSE"

22/giu/2018 | Gianpaolo Bottacin Così l’assessore all’ambiente della Regione del Veneto risponde a quanto sostiene il consigliere regionale del Pd Andrea Zanoni in riferimento alla scoperta di partite di vongole contaminate da Pfas nell’area del Delta del Po.

Notizia n. 864 del 22/06/2018

VIOLENZA DONNE: LE 1417 FARMACIE DEL VENETO IN RETE CON I CENTRI ANTIVIOLENZA, ASSESSORE AL SOCIALE: “SPORTELLI DI AIUTO VICINI ALLE DONNE E PRESENTI IN TUTTO IL TERRITORIO”

22/giu/2018 | assessore Manuela Lanzarin su farmacie presidi della rete anti-violenza a favore delle donne

Notizia n. 867 del 22/06/2018

SANITA’. ASSESSORE REGIONE INSEDIA TAVOLO TECNICO PERMANENTE PER OSPEDALE MALCESINE (VR). “CLIMA SERENO, ORA AL LAVORO SUI TEMI. OSPEDALE NON SI RIDIMENSIONA E NON SI TAGLIANO LETTI E SERVIZI. CRESCERA’ CON LE SCHEDE DEL NUOVO PSSR 2019-2023”

22/giu/2018 | SANITA’. ASSESSORE REGIONE INSEDIA TAVOLO TECNICO PERMANENTE PER OSPEDALE MALCESINE (VR). “CLIMA SERENO, ORA AL LAVORO SUI TEMI. OSPEDALE NON SI RIDIMENSIONA E NON SI TAGLIANO LETTI E SERVIZI. CRESCERA’ CON LE SCHEDE DEL NUOVO PSSR 2019-2023”