SANITA’: COLETTO A LORENZIN, “OK RICHIAMO A DIGITALIZZAZIONE. IN VENETO GIA’ 120 MILIONI DI RISPARMI PER ULLSS E UTENTI. ORA COSTI STANDARD. SOLO COSI’ RISPARMI E NON TAGLI”.

Comunicato stampa N° 267 del 23/02/2016
(AVN) Venezia, 23 febbraio 2016

“Mi auguro davvero he il richiamo del Ministro Lorenzin all’importanza della digitalizzazione in sanità trovi accoglimento in tutta Italia. Anche in questo settore il Veneto è comunque già adesso all’avanguardia. Già oggi con la digitalizzazione le Ullss risparmiano 32 milioni di euro l’anno e ne facciamo risparmiare 120 ai cittadini sotto forma di minori costi in termini di spostamenti, tempo utilizzato, permessi di lavoro non necessari”.

Così l’Assessore alla sanità della Regione del Veneto Luca Coletto commenta le dichiarazioni fatte oggi dal Ministro della Sanità Beatrice Lorenzin in un incontro a Roma sulla trasformazione digitale del sistema sanitario nazionale.
“L’obbiettivo di 7 miliardi di risparmio l’anno in tutto il Paese – dice Coletto – è ambizioso ma raggiungibile e il Veneto è pronto a mettere a disposizione le sue buone pratiche: dallo scarico dei referti on line, alla digitalizzazione della ricetta rossa, al Cup on line effettuabile direttamente dal medico di medicina generale, al fascicolo sanitario elettronico che contiamo di attivare completamente entro il 2016”.

In Veneto lo scarico del referto on line vale circa 19 milioni l’anno di risparmi per il sistema sanitario pubblico e circa 120 di minori costi per la gente; la ricetta digitale consente economie per 3,3 milioni l’anno; il Cup dal medico di medicina generale, attualmente in sperimentazione, una volta a regìme (pochi mesi) produrrà 10 milioni di costi in meno rispetto ai 40 attuali per l’attività dei Cup aziendali; dall’entrata in funzione del fascicolo sanitario elettronico sono attesi ulteriori significativi risparmi, che saranno quantificati dopo un primo periodo di funzionamento.

“La digitalizzazione è una buona pratica – aggiunge Coletto – ma è una delle tante sulle quali spero il Ministro voglia insistere per camminare verso un futuro di risparmi reali e non di tagli, com’è stato finora. Servono subito come l’aria i costi standard, che il Veneto già applica al suo interno – raccomanda Coletto – e che devono invece diventare l’unico sistema di spesa sanitaria in tutto il Paese per evitare l’ingiustizia di far ricadere sui pochi virtuosi il peso degli sprechi ancora diffusi in molte aree del Paese. Se c’è da risparmiare – conclude Coletto – il Veneto senza Irpef e senza ticket aggiuntivi rispetto alle imposizione nazionali non si tira indietro, ma proprio per questo ha il diritto di pretendere che lo facciano tutti, subito, senza alcuna esclusione”.


Data ultimo aggiornamento: 23/02/2016

luca coletto luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1205 del 18/08/2018

CROLLO DEL PONTE. IL SALUTO DI ZAIA ALLA SQUADRA VENETA DEI VIGILI DEL FUOCO IN PARTENZA PER GENOVA

18/ago/2018 | Genova crollo ponte Con queste parole il presidente della Regione, Luca Zaia, vuole salutare la partenza per la Liguria dei 34 componenti della squadra Usar (Urban Search And Rescue) dei vigili del fuoco del Veneto, provenienti da quasi tutti i comandi della regione, che daranno il cambio ai colleghi della Lombardia.

Notizia n. 1204 del 18/08/2018

CONCLUSI I LAVORI DI RIPRISTINO DELLE DIFESE SPONDALI DEL FIUME SOLIGO (TV). ASSESSORE BOTTACIN: “INVESTITI CIRCA 250 MILA EURO PER RAFFORZARE LA SICUREZZA DEL TERRITORIO”

18/ago/2018 | Gianpaolo Bottacin assessore difesa suolo Regione Veneto Si sono recentemente conclusi i lavori di pronto intervento per la riparazione dei danni alle difese idrauliche del fiume Soligo e relativi affluenti, conseguenti alle avverse condizioni meteo verificatesi nei primi mesi del 2018 nei territori rivieraschi di Cison di Valmarino, Follina, Farra di Soligo e Pieve di Soligo.

Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.