REMS: COLETTO, “COMMISSARIATI PER ADEMPIENZA. IN VENETO APERTA IL 21 GENNAIO”

Comunicato stampa N° 251 del 19/02/2016
(AVN) Venezia, 19 febbraio 2016

“Oggi in Consiglio dei Ministri è nato un nuovo istituto giuridico: il commissariamento per adempienza. Per quanto riguarda il Veneto il dottor Corleone, al quale garantisco la massima collaborazione, avrà vita facile, perché la nostra Rems è già attiva e a breve sarà completata”.

Lo dice l’Assessore alla Sanità della Regione del Veneto, Luca Coletto, commentando la decisione, assunta oggi in Consiglio dei Ministri, di nominare un commissario in alcune Regioni, tra le quali il Veneto, per non aver realizzato in tempo le Rems, strutture di accoglienza per i detenuti psichiatrici, dopo la decisione di chiudere gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (Opg).

“Una decisione – aggiunge l’assessore – la cui assurdità è testimoniata dalle date, almeno per quanto riguarda il Veneto, dove 16 letti di Rems sono attivi dal 21 gennaio scorso all’ex ospedale di Nogara e altri 16 verranno realizzati e attivati entro maggio, per un totale di 32 rispetto ai 23 malati psichici veneti interessati”.

“Le date sono le seguenti – snocciola Coletto – i fondi statali per realizzare una Rems nel Veneto sono stati autorizzati il 24 febbraio 2015; il provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 3 marzo 2015; secondo la specifica legge nazionale (del 2012) le Rems avrebbero dovuto essere realizzate entro il 21 aprile 2015, in meno di 2 mesi!. E’ vero che i Veneti sono abituati a lavorare come muli e in fretta, ma in questo caso ci sarebbe voluto un miracolo, non una procedura d’urgenza”.


Data ultimo aggiornamento: 19/02/2016

luca coletto
Archivio Comunicati
Notizia n. 1574 del 17/10/2018

PIAZZA PRESIDENTE ENPAIA, CONGRATULAZIONI DI ZAIA

17/ott/2018 |

Notizia n. 1573 del 17/10/2018

OCCUPAZIONE: IN VENETO ASSEGNO PER IL LAVORO A 9 MILA DISOCCUPATI, IN 3700 HANNO GIÀ TROVATO UN IMPIEGO - ASSESSORE DONAZZAN, “BUON STRUMENTO DI RICOLLOCAZIONE E NON DI ASSISTENZIALISMO”

17/ott/2018 | OCCUPAZIONE: IN VENETO ASSEGNO PER IL LAVORO A 9 MILA DISOCCUPATI, IN 3700 HANNO GIÀ TROVATO UN IMPIEGO - ASSESSORE DONAZZAN, “BUON STRUMENTO DI RICOLLOCAZIONE E NON DI ASSISTENZIALISMO”

Notizia n. 1572 del 17/10/2018

INSULTI A DONAZZAN PER ADESIONE A CAMPAGNA CONTRO UTERO IN AFFITTO. LA SOLIDARIETA’ DI ZAIA, “UN MONDO CIVILE RISPETTA SEMPRE LE IDEE”

17/ott/2018 | INSULTI A DONAZZAN PER ADESIONE A CAMPAGNA CONTRO UTERO IN AFFITTO. LA SOLIDARIETA’ DI ZAIA, “UN MONDO CIVILE RISPETTA SEMPRE LE IDEE”

Notizia n. 1571 del 17/10/2018

SANITA’. COLETTO, “RIDIMENSIONAMENTI AD ADRIA E IN POLESINE? FALSITA’. CORAZZARI, “CONFRONTO SI’, MA NON E’ GIUSTO ACCENDERE PAURE”.

17/ott/2018 | SANITA’. COLETTO, “RIDIMENSIONAMENTI AD ADRIA E IN POLESINE? FALSITA’. CORAZZARI, “CONFRONTO SI’, MA NON E’ GIUSTO ACCENDERE PAURE”.

Notizia n. 1570 del 17/10/2018

AREA MARINA PROTETTA NELL’ALTO ADRIATICO, CORAZZARI: “NESSUNO PENSI DI POTER DISTRUGGERE L’ECONOMIA DELLA PESCA”

17/ott/2018 | È perentoria la risposta dell’assessore al territorio della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari, alla paventata ipotesi di istituzione di una vasta area marina protetta SIC - ZPS (Sito di Importanza Comunitaria e Zona a Protezione Speciale), lungo le coste di Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia per la tutela delle specie tursiope e tartaruga marina.