FONDI UE: ASSESSORE CANER VENETO PROMOSSO A BRUXELLES PER LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020

Comunicato stampa N° 1058 del 18/08/2015
(AVN) Venezia, 18 agosto 2015

“Soddisfazione duplice per l’ok arrivato da Bruxelles al Piano operativo regionale 2014-2020 di impiego dei fondi Ue per lo sviluppo regionale. La ‘luce verde’ data dalla commissione europea al POR del Veneto mette in moto 600 milioni di euro, di cui la metà di fonte comunitaria, che andranno a rafforzare la ripresa economica, investire su ricerca e innovazione e a supportare l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese”.

Federico Caner, assessore regionale con delega ai fondi comunitari, plaude al via libera arrivato da Bruxelles al programma operativo regionale per i fondi Fesr 2014-2020 e si dichiara doppiamente soddisfatto non solo per il ‘timbro’ finale dato dalla Ue, ma anche perché gli organismi comunitari hanno riconosciuto la buona capacità di impiego dei fondi da parte del Veneto, portando da 400 a 600 milioni di euro la dotazione finanziaria del programma settennale. “Il Veneto – sottolinea Caner – nonostante qualche problema di rendicontazione verificatosi in corso d’opera durante il precedente ciclo di programmazione 2007-13, ha dato comunque prova di saper spendere bene e tempestivamente le risorse finanziarie del Fesr ed è quindi stato premiato”.

Per il 2014-2020 Bruxelles ha pertanto alzato la soglia da 400 a 600 milioni, il 50 per cento dei quali sono di fonte comunitaria. Andranno  a sostenere programmi e iniziative di efficientamento energetico, innovazione e contenimento dell’impatto inquinante delle attività produttive. “Per il sistema produttivo veneto – commenta Caner – l’ok della Ue alla al programma predisposto dalla Regione, in partnership con gli attori economici e le istituzioni nazionali e comunitarie, significa soprattutto sviluppare le reti a banda larga e dare concretezza all’agenda digitale. Da qui al 2020 cittadini e imprese del Veneto dovranno essere in rete ed avere accesso ad una articolata ed efficiente gamma di servizi online, primo requisito per la competitività del sistema veneto”.



Data ultimo aggiornamento: 18/08/2015

federico caner fondi europei por fesr
Archivio Comunicati
Notizia n. 75 del 19/01/2017

CORAZZARI ILLUSTRA IN COMMISSIONE DISEGNO DI LEGGE PER INNOVARE DISCIPLINA AREE PROTETTE: “UN TESTO UNICO PER I PARCHI VENETI”

19/gen/2017 | “Oggi è iniziato l’iter che ci porterà a modificare la legislazione regionale in materia di parchi e aree protette, per consentire a tutti gli addetti ai lavori di operare in maniera più snella ed efficace nelle loro attività di promozione e di salvaguardia dei preziosi beni ambientali del territorio veneto”. Lo afferma con soddisfazione l’assessore al territorio e ai parchi della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari, che ha presentato stamane a Palazzo Ferro Fini, alla Seconda Commissione del Consiglio regionale, il disegno di legge “Disciplina e valorizzazione della rete ecologica regionale e delle aree naturali protette”.

Notizia n. 73 del 19/01/2017

UNA TASK FORCE PER LA SUPERSTRADA PEDEMONTANA. ZAIA: “IL NOSTRO OBIETTIVO È COMPLETARLA E APRIRLA AL TRAFFICO ENTRO IL 2020”

19/gen/2017 | Il coordinamento è stato affidato alla dottoressa Ilaria Bramezza, segretario generale della programmazione della Giunta regionale del Veneto; il commissario Autorità Vigilante è l’avvocato dello Stato, Marco Corsini, specializzato in contrattualistica pubblica, dipendente di ruolo dell’Avvocatura Generale dello Stato, che opererà a titolo gratuito; i compiti di carattere tecnico sono stati attribuiti all’ingegner Elisabetta Pellegrini, oggi direttore generale della Provincia di Verona e dal prossimo primo febbraio nuovo dirigente regionale; Responsabile Unico del Procedimento (RUP) è l’ingegner Giuseppe Fasiol, responsabile della direzione regionale delle infrastrutture e trasporti. Questi sono i vertici della task force voluta dal presidente Luca Zaia, che ha il compito di supportare la Regione del Veneto nelle funzioni di concedente, stazione appaltante, alta vigilanza e supporto tecnico per il completamento della superstrada a pedaggio Pedemontana Veneta, che con i suoi i 95 chilometri di tracciato, 16 caselli e i 35 comuni coinvolti, è la più grande opera pubblica attualmente cantierata in Italia

Notizia n. 74 del 19/01/2017

TERREMOTO: ASSESSORE BOTTACIN, “DAL VENETO DUE VELIVOLI IN SOCCORSO ALL’HOTEL RIGOPIANO E UN CENTINAIO DI VOLONTARI ATTREZZATI INVIATI IN ABRUZZO E MARCHE"

19/gen/2017 | assessore Gianpaolo Bottacin fa il punto sulal macchina dei soccorsi attivata per l'emergenza terremoto e neve che ha colpito il 18 gennaio il Centro Italia

Notizia n. 70 del 19/01/2017

OGGI SI RIUNISCE LA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO. ZAIA INCONTRA I GIORNALISTI ALLE 12.

19/gen/2017 | Zaia oggi alle 12 incontra la stampa al Balbi.

Notizia n. 66 del 18/01/2017

CAMPIONATI STUDENTESCHI 2017. CORAZZARI: “CONTINUIAMO A SOSTENERE LA PRATICA SPORTIVA IN AMBITO SCOLASTICO”

18/gen/2017 | “Confermo l’impegno della Regione del Veneto a sostenere anche economicamente i Campionati Studenteschi 2017. Per l’esercizio in corso sono a disposizione circa 150 mila euro per l’organizzazione di eventi e per l’attuazione di progetti in ambito sportivo con le scuole: una parte di questi la destineremo sicuramente ai Campionati Studenteschi”. Lo ha detto l’assessore allo sport della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari