FONDI UE: ASSESSORE CANER VENETO PROMOSSO A BRUXELLES PER LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020

Comunicato stampa N° 1058 del 18/08/2015
(AVN) Venezia, 18 agosto 2015

“Soddisfazione duplice per l’ok arrivato da Bruxelles al Piano operativo regionale 2014-2020 di impiego dei fondi Ue per lo sviluppo regionale. La ‘luce verde’ data dalla commissione europea al POR del Veneto mette in moto 600 milioni di euro, di cui la metà di fonte comunitaria, che andranno a rafforzare la ripresa economica, investire su ricerca e innovazione e a supportare l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese”.

Federico Caner, assessore regionale con delega ai fondi comunitari, plaude al via libera arrivato da Bruxelles al programma operativo regionale per i fondi Fesr 2014-2020 e si dichiara doppiamente soddisfatto non solo per il ‘timbro’ finale dato dalla Ue, ma anche perché gli organismi comunitari hanno riconosciuto la buona capacità di impiego dei fondi da parte del Veneto, portando da 400 a 600 milioni di euro la dotazione finanziaria del programma settennale. “Il Veneto – sottolinea Caner – nonostante qualche problema di rendicontazione verificatosi in corso d’opera durante il precedente ciclo di programmazione 2007-13, ha dato comunque prova di saper spendere bene e tempestivamente le risorse finanziarie del Fesr ed è quindi stato premiato”.

Per il 2014-2020 Bruxelles ha pertanto alzato la soglia da 400 a 600 milioni, il 50 per cento dei quali sono di fonte comunitaria. Andranno  a sostenere programmi e iniziative di efficientamento energetico, innovazione e contenimento dell’impatto inquinante delle attività produttive. “Per il sistema produttivo veneto – commenta Caner – l’ok della Ue alla al programma predisposto dalla Regione, in partnership con gli attori economici e le istituzioni nazionali e comunitarie, significa soprattutto sviluppare le reti a banda larga e dare concretezza all’agenda digitale. Da qui al 2020 cittadini e imprese del Veneto dovranno essere in rete ed avere accesso ad una articolata ed efficiente gamma di servizi online, primo requisito per la competitività del sistema veneto”.



Data ultimo aggiornamento: 18/08/2015

federico caner fondi europei por fesr
Archivio Comunicati
Notizia n. 923 del 01/07/2016

PROSECCO: VENETO E FRIULI ACCOLGONO RICHIESTA CONSORZIO DI TUTELA E AUTORIZZANO VIGNETI PER ALTRI 3 MILA ETTARI

01/lug/2016 | assessore Giuseppe Pan con il presidente del consorzio di tutela Stefano Zanette annuncia l'aumento di 3 mila ettari del potenziale viticolo Prosecco Doc

Notizia n. 921 del 01/07/2016

RISCHIO SISMICO. DODICI MILIONI DI EURO PER METTERE IN SICUREZZA EDIFICI PUBBLICI. DE BERTI: “INTERVENTI POSSIBILI GRAZIE AI FONDI REGIONALI ED EUROPEI”

01/lug/2016 | A darne notizia è l’assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti, Elisa De Berti, che ha proposto e fatto approvare dalla Giunta regionale un bando del Programma Operativo Regionale (POR) FESR 2014 – 2020, la cui azione è denominata “Interventi di messa in sicurezza sismica degli edifici strategici e rilevanti pubblici ubicati nelle aree maggiormente a rischio”

Notizia n. 922 del 01/07/2016

METEO. STATO DI ATTENZIONE NEL VENETO PER POSSIBILI FENOMENI TEMPORALESCHI INTENSI

01/lug/2016 | meteo protezione civile temporali intensi stato di attenzione

Notizia n. 920 del 01/07/2016

SANITA’: ZAIA A JESOLO INAUGURA NUOVA “SPIAGGIA DI NEMO”.

01/lug/2016 | Zaia spiaggia di nemo a Jesolo e sanità veneta.

Notizia n. 919 del 01/07/2016

FONDI EUROPEI. BANDO PER CONTRIBUTI A NUOVE IMPRESE NATURALISTICHE. CORAZZARI: “INIZIATIVA CHE SOMMA LA VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE AMBIENTALI E LO SVILUPPO ECONOMICO E OCCUPAZIONALE”

01/lug/2016 | La Giunta regionale, su proposta dell’assessore al territorio, cultura e sicurezza, Cristiano Corazzari, ha approvato il bando per l’erogazione di contributi a nuove imprese naturalistiche, con risorse del POR FESR 2014-2020 che ammontano a 1 milione di euro.