STATISTICA. ZORZATO: LA CULTURA FA DA VOLANO AI NOSTRI PRODOTTI

Comunicato stampa N° 2597 del 13/11/2014
(AVN) – Venezia, 13 novembre 2014

“Secondo i dati delle Nazioni Unite, i beni del sistema produttivo culturale veneto vengono esportati per 5,5 miliardi di euro, pari ad oltre un decimo del valore totale delle esportazioni venete. Le esportazioni del sistema culturale veneto sono percentualmente superiori a quelle di intere nazioni: il Veneto esporta infatti prodotti culturali più dell’intera Gran Bretagna, della Germania, degli Stati Uniti e del Giappone”.

A evidenziarlo, sulla base delle elaborazioni della Sezione Sistema Statistico della Regione, è il vicepresidente della giunta veneta e assessore alla cultura Marino Zorzato. Le Nazioni Unite utilizzano una classificazione di quella che viene definita in letteratura “economia creativa” che comprende arti visive, musica e strumenti musicali, editoria, arredamento, moda, gioielli, vetro, ceramica, filati, artigianato e audio video. Per il Veneto, le eccellenze riguardano principalmente prodotti di design, ossia alcuni beni nell’ambito del sistema moda, l’interior design, i gioielli, i manufatti di vetro-ceramica ed i giocattoli.

“Provando a capire da che parte del mondo viene la domanda di questo tipo di beni – aggiunge Zorzato - possiamo osservare come un terzo venga richiesto dai paesi dell’Unione Europea, una buona quota interessi l’America settentrionale, l’Asia orientale in cui spicca la Cina e il Medio Oriente”.

“Osservando poi quanto incide la domanda di beni culturali sul totale di merci esportate dal Veneto per ogni area – conclude il vicepresidente - diventa quasi sorprendente apprendere che sono i territori più lontani territorialmente e culturalmente ad apprezzare di più il sistema produttivo culturale veneto”.




Data ultimo aggiornamento: 13/11/2014

marino zorzato statistica