vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 288 del 23/02/2019

SCOMPARSA DI GIORGIO GIOCO: L’OMAGGIO DEL PRESIDENTE ZAIA

23/feb/2019 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, rende omaggio a Giorgio Gioco, patron del ristorante “12 Apostoli” di Verona e fondatore del celebre “Premio letterario 12 Apostoli”, spentosi oggi.

Notizia n. 287 del 23/02/2019

ALBINO ARMANI CONFERMATO ALLA GUIDA DEL CONSORZIO VINI DOC DELLE VENEZIE: LE CONGRATULAZIONI DEL PRESIDENTE ZAIA

23/feb/2019 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta l’elezione di Albino Armani a presidente del Consorzio Vini DOC delle Venezie, che riunisce gli operatori della filiera produttiva del Pinot Grigio del Triveneto, nei territori delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia e della Provincia autonoma di Trento.

Notizia n. 286 del 22/02/2019

VENETO IN GINOCCHIO. CONSEGNATI I PIANI STRAORDINARI DI PROTEZIONE CIVILE. BOTTACIN: “FONDAMENTALI STRUMENTI DI PREVENZIONE ORA CHE SONO CAMBIATE LE CONDIZIONI DI RISCHIO”

22/feb/2019 | CONSEGNATI I PIANI STRAORDINARI DI PROTEZIONE CIVILE. BOTTACIN FONDAMENTALI STRUMENTI DI PREVENZIONE CAMBIATE LE CONDIZIONI DI RISCHIO

Notizia n. 285 del 22/02/2019

ASSESSORE DONAZZAN LUNEDÌ 25 A JESOLO a CONSEGNA DIPLOMI ITS TURISMO VENETO (Centro Kursaal, piazza Brescia 13 ore 17-19)

22/feb/2019 | ASSESSORE DONAZZAN LUNEDÌ 25 A JESOLO a CONSEGNA DIPLOMI ITS TURISMO VENETO (Centro Kursaal, piazza Brescia 13 ore 17-19)

Notizia n. 284 del 22/02/2019

AGRICOLTURA: VENETO PREMIA I GAL PER CAPACITÀ DI SPESA, ASSESSORE PAN, “SIAMO TRA I PRIMI IN ITALIA A VERIFICARE E INCENTIVARE L'EFFICACIA DEI PROGRAMMI DI SVILUPPO LOCALE”

22/feb/2019 | AGRICOLTURA: VENETO PREMIA I GAL PER CAPACITÀ DI SPESA, ASSESSORE PAN, “SIAMO TRA I PRIMI IN ITALIA A VERIFICARE E INCENTIVARE L'EFFICACIA DEI PROGRAMMI DI SVILUPPO LOCALE”

INCIDENTI STRADALI. DIMINUITI IN VENETO NEI PRIMI 9 MESI 2013

Comunicato stampa N° 640 del 13/03/2014
(AVN) – Venezia, 13 marzo 2014

In Veneto continuano a diminuire gli incidenti stradali e anche il numero dei morti e dei feriti. La conferma viene dall’attività di raccolta dati e di monitoraggio del fenomeno dell’incidentalità stradale portata avanti in maniera sistematica dalla Regione del Veneto con la propria Sezione Sistema Statistico Regionale in collaborazione con la Sezione Infrastrutture, Veneto Strade spa, le Province e le Prefetture, con la partecipazione della Polizia Stradale, dei Carabinieri e delle Polizie Locali.

I dati dei primi nove mesi del 2013, raccolti per il tramite dei Centri di Monitoraggio Provinciali – gestiti dalle Province - e di ISTAT a livello nazionale, pur con le dovute cautele di ordine metodologico legate alla differenza tra dati definitivi e dati provvisori, indicano infatti una prosecuzione della tendenza alla diminuzione sia del numero degli incidenti. sia di quello dei feriti e dei morti già registrata nei mesi precedenti.

I dati provvisori del 2013 mostrano una generale diminuzione del fenomeno incidenti diffusa in quasi tutte le province. Il numero di incidenti è in leggera crescita rispetto allo stesso periodo del 2012 solo nelle province di Belluno (+2,3%) e Rovigo (+1,6%), che avendo molti meno incidenti sono più soggette a piccole fluttuazioni nei dati, mentre per le altre la diminuzione oscilla tra l’1,9% di Treviso e il 13,3% di Venezia.

Il costante aggiornamento dei dati, reso possibile dall’adesione della Regione del Veneto al Protocollo d’intesa nazionale con ISTAT e i Ministeri competenti per la rilevazione statistica dell’incidentalità stradale, consente un continuo monitoraggio del fenomeno e la messa a punto di efficaci misure di contrasto, come le campagne informative e gli interventi sulle infrastrutture stradali maggiormente a rischio, come avvenuto in queste settimane con il bando regionale per l’assegnazione di finanziamenti agli enti locali, nell’ambito del Piano nazionale per la sicurezza stradale.



Data ultimo aggiornamento: 13/03/2014

statistica