Archivio Comunicati
Notizia n. 980 del 18/06/2019

MATURITA’: PRESIDENTE ZAIA AGLI STUDENTI, “APPRENSIONE, EMOZIONE E NUOVE PROVE, MA CE LA FARETE”

18/giu/2019 | MATURITA’: PRESIDENTE ZAIA AGLI STUDENTI, “APPRENSIONE, EMOZIONE E NUOVE PROVE, MA CE LA FARETE”

Notizia n. 979 del 18/06/2019

TREVISO BASKET IN SERIE A, LE CONGRATULAZIONI DI ZAIA: “RISULTATO FRUTTO DELL’IMPEGNO DI UN’INTERA PROVINCIA”

18/giu/2019 | TREVISO BASKET IN SERIE A, LE CONGRATULAZIONI DI ZAIA: “RISULTATO FRUTTO DELL’IMPEGNO DI UN’INTERA PROVINCIA”

Notizia n. 978 del 17/06/2019

SVILUPPO ECONOMICO. PRESENTATI NUOVI BANDI PER OLTRE 35 ML € DESTINATI A PMI VENETE PER INNOVAZIONE E ASSUNZIONE DI RICERCATORI. MARCATO, “ORGOGLIOSI DI AVERE RIDOTTO LA DISTANZA FRA UNIVERSITA’ E IMPRESE”

17/giu/2019 | SVILUPPO ECONOMICO. PRESENTATI NUOVI BANDI PER OLTRE 35 ML € DESTINATI A PMI VENETE PER INNOVAZIONE E ASSUNZIONE DI RICERCATORI. MARCATO, “ORGOGLIOSI DI AVERE RIDOTTO LA DISTANZA FRA UNIVERSITA’ E IMPRESE”

Notizia n. 977 del 17/06/2019

PRESENTAZIONE RAPPORTO CONGIUNTURALE ANCE VENETO. ASSESSORE MARCATO, “TOTALE SUPPORTO ALLE IMPRESE DELL’EDILIZIA: SETTORE IMPORTANTE PER LA NOSTRA ECONOMIA. LA REGIONE C’È”

17/giu/2019 | PRESENTAZIONE RAPPORTO CONGIUNTURALE ANCE VENETO. ASSESSORE MARCATO, “TOTALE SUPPORTO ALLE IMPRESE DELL’EDILIZIA: SETTORE IMPORTANTE PER LA NOSTRA ECONOMIA. LA REGIONE C’È”

Notizia n. 976 del 17/06/2019

UNILEVER: SU RICHIESTA DELL’ASSESSORE DONAZZAN AZIENDA SOSPENDE I TERMINI DELLA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO A SANGUINETTO

17/giu/2019 | UNILEVER: SU RICHIESTA DELL’ASSESSORE DONAZZAN AZIENDA SOSPENDE I TERMINI DELLA PROCEDURA DI LICENZIAMENTO A SANGUINETTO

APERTURA PRIMO TRATTO SUPERSTRADA PEDEMONTANA VENETA, STRUTTURA DI PROGETTO SPV REPLICA AD AISCAT

Comunicato stampa N° 24 del 08/01/2019
(AVN) Venezia, 8 gennaio 2019

In relazione a un comunicato di AISCAT relativo alla messa in esercizio di un primo tratto della Superstrada Pedemontana Veneta (A31-Breganze), e alle problematiche relative al pedaggiamento, la Struttura di progetto SPV puntualizza quanto segue:

1 - La risposta di AISCAT è la prova di quanto affermato ieri dal comunicato della Struttura di progetto: si tratta di problemi tra privati, concessionari di autostrade.

2 – Contrariamente a quanto affermato da Aiscat, la richiesta del concessionario della Regione (SIS) è stata inviata il 21 giugno 2018, più di sei mesi fa.

3 - Se si considera il tempo trascorso (sei mesi) e le motivazioni della mancata messa a punto dell’interconnessione dei sistemi di esazione, risulta veramente difficile giustificare il ritardo a seguito del quale  rimane chiuso un tratto di Pedemontana Veneta, ultimato da tempo, opera dichiarata di interesse pubblico e strategico, quindi in teoria prevalente su tutti gli altri interessi.

4 - Si rammenta che, una volta in esercizio, la nuova tratta potrebbe avere ricadute importanti di carattere socio-economico sul territorio, oltre che cominciare a garantire entrate da pedaggio alla Regione.

5 - E’ da chiarire che nel suo comunicato di ieri, la Struttura di progetto SPV non ha mai citato Autostrade per l’Italia come soggetto interessato nella questione in corso per l’apertura del primo tratto di Pedemontana, e non è chiaro pertanto l’intervento in difesa di questa società.

6 – Se, come recita il comunicato Aiscat, “le tecnologie non sono assolutamente il nocciolo del problema, in quanto queste sono note e condivise” tanto da poter parlare di “avvio del Servizio Europeo di Telepedaggio che consente a fornitori europei di offrire il servizio di telepedaggio ai loro clienti sulla rete italiana”, quale altro problema osta dunque all’avvio della tratta interessata?

7 – Sentito il concessionario, prendiamo atto che, dopo il comunicato emesso ieri dalla Struttura di progetto SPV, l’Aiscat ha attivato il flusso di dati da tempo richiesto.


Data ultimo aggiornamento: 08/01/2019