Home • Grandi Eventi

DGR 440/2016

Programma regionale per la promozione dei Grandi Eventi

Grandi Eventi

La Regione del Veneto accoglie nel proprio territorio eventi e manifestazioni che rivestono un ruolo significativo al fine di promuovere le numerose eccellenze ambientali, culturali, produttive e turistiche e rafforzare la riconoscibilità del Veneto in Italia e nel mondo.

La Regione del Veneto partecipa, inoltre, a eventi o manifestazioni di carattere internazionale che si svolgono al di fuori dei confini regionali e che sono di grande interesse per il territorio regionale, alla luce della nota vocazione all’internazionalizzazione in campo culturale ed economico del nostro territorio.
Tali eventi, oltre a rappresentare per la Regione un significativo momento di scambio di conoscenze, innovazioni e saperi a livello internazionale, costituiscono appuntamenti di notevole importanza per le imprese venete, al fine di promuovere le loro realtà produttive e ampliare la loro rete di contatti business.

Ai sensi dell’art. 18 della Legge Regionale n. 7 del 23 febbraio 2016 (“Legge di stabilità regionale 2016”), la Regione «definisce e sostiene un programma di iniziative inerenti a eventi o manifestazioni dalla spiccata risonanza pubblica a livello nazionale o internazionale» e, in virtù di ciò, «individua con propri atti gli eventi e manifestazioni che […] si qualificano come Grandi Eventi della programmazione regionale».

La Giunta Regionale, secondo le sopraccitate procedure previste, ha adottato, con Deliberazione n. 440 del 19 aprile 2016, il «Programma regionale per la promozione dei Grandi Eventi», all'interno del quale figurano, tra le altre, le seguenti iniziative:

• Celebrazioni in occasione del Cinquecentenario del Ghetto di Venezia (Venezia, 2016-2017);

• Adunata Nazionale degli Alpini (Treviso, 2017);

• Candidatura del sito “Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” (Provincia di Treviso, 2017) a entrare a far parte della Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO;

• Giro d’Italia 2017 (Veneto, 2017);

• Raduno Nazionale dei Bersaglieri (San Donà di Piave, VE, 2018).

Tale elencazione, è da considerarsi «esclusivamente indicativa di alcuni degli eventi e delle manifestazioni che saranno promossi e seguiti dalla Regione del Veneto».
Pertanto, la programmazione «potrà eventualmente subire variazioni dettate dalla rilevanza pubblica degli eventi stessi e dalla sostenibilità in termini temporali, finanziari e organizzativi».

- Documentazione utile per l'accesso al finanziamento  -

Anche in occasione dell’Esposizione Universale Expo Milano 2015, la Regione ha sviluppato un intenso programma di attività, a Milano e nel territorio regionale, volto a promuovere il Veneto nel mondo e rafforzare l’internazionalizzazione del sistema economico e produttivo regionale. Tale programmazione ha visto una regia unitaria, il contributo di oltre trenta Strutture regionali, la costituzione, tramite apposito protocollo di intesa, di un tavolo di coordinamento regionale tra le principali categorie economiche del Veneto e la collaborazione di molteplici soggetti di natura pubblica e privata.
Quest'intensa ed interessante esperienza ha rilevato la necessità e la volontà di confermare una regia unica e unitaria per tutti i futuri Grandi Eventi di interesse regionale.