Portale dei Delegates

26/10/2017

I progetti di atti dell’Unione Europea (in particolare Regolamenti e Direttive) vengono inviati, normalmente con cadenza settimanale, dalla Conferenza delle Regioni a tutte le Regioni e Province Autonome al fine di agevolarne la partecipazione al processo di formazione delle decisioni comunitarie e dell’Unione europea mediante la formulazione di osservazioni, ai sensi dell’articolo 23, comma 3, della legge 24 dicembre 2012 n. 234, da parte delle Strutture regionali competenti per materia.

Il Portale dei delegati è la soluzione informatica che consente a utenti autorizzati di cercare e consultare questi documenti tramite internet o la rete WAN (wide area network) Extranet.

I progetti di atti dell’Unione europea, indicati in appositi elenchi, sono accessibili/scaricabili dal “Portale dei Delegati” la cui password di accesso, nel Veneto, è stata recentemente assegnata dalla Presidenza della Regione alla Unità Organizzativa Riforme istituzionali e processi di delega, nell’ambito dell’Area Programmazione e Sviluppo Strategico.

Le strutture regionali che vogliono avere visione di tali documenti, sulla base delle proprie competenze e di uno specifico need to know, devono inoltrare apposita richiesta alla U.O. Riforme istituzionali e processi di delega che provvede a scaricarli dal Portale e a trasmetterli al richiedente con mail.

 



Data ultimo aggiornamento: 02/11/2017

Elenco Notizie

Intesa Regione Veneto Provincia Autonoma di Trento

(Intesa) La Giunta regionale con DGR n. 1336 del 29 agosto 2016, a seguito della riorganizzazione, ha individuato i componenti del Gruppo Tecnico di cui all’articolo 6 dell’Intesa in rappresentanza della Regione Veneto, confermando la UO Riforme istituzionali per il supporto giuridico.

Politiche UE: corso a Caserta su partecipazione Regioni

(Fase ascendente e fase discendente) Si è tenuto a Caserta, dal 24 al 28 ottobre 2016, il Corso di alta formazione, organizzato dalla SNA (Scuola nazionale dell'amministrazione della Presidenza del Consiglio) e dal Cinsedo (Centro Interregionale studi e documentazione) dedicato alla "Partecipazione delle Regioni e delle Province autonome alla formazione e attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione Europea". Nel corso dell'incontro sono stati approfonditi, da parte di Docenti esperti del settore, i più rilevanti temi istituzionali, procedurali e materiali dal Trattato di Lisbona fino alla Legge 234 del 2012 e all'impatto per le Regioni chiamate a partecipare alla formazione e all'attuazione del dirito europeo. Il Corso -cui hanno partecipato i dipendenti delle Regioni e della Provincia autonoma di Trento, e tra questi anche del Veneto- ha costituito una tappa importante nell'ambito della "Formazione in materia europea 2016" .

Incontri formativi: La Regione nel quadro istituzionale

(Riforme) Sono state organizzate due giornate di incontri formativi il 14 e 15 dicembre 2016, rivolti ai funzionari e dirigenti della Regione, di aggiornamento sui principali aspetti di interesse regionale delle Riforme in essere, allo scopo di informare e di diffondere le conoscenze in ordine agli aspetti degli interventi normativi e giurisprudenziali in atto a livello statale. In particolare sono stati affrontati alcuni argomenti quali: il riparto di competenze legislative tra Stato e Regione: profili di evoluzione giurisprudenziale e possibili cambiamenti a Costituzione invariata; il sistema delle Conferenze: ultime prospettive di riforma; l’attuazione della Riforma Delrio nell’ordinamento regionale; la Riforma della disciplina in tema di accesso; i nuovi rapporti della Regione con l’Unione Europea. Il materiale è stato messo a disposizione di tutti gli interessati.