Autonomia differenziata

Il Veneto ha avviato l'attuazione del percorso delineato dall'articolo 116, comma terzo, della Costituzione, per acquisire forme e condizioni ulteriori di autonomia rispetto a quelle previste dalla Costituzione per le Regioni a Statuto ordinario. La norma dispone che l'accordo tra lo Stato e la Regione sull'esercizio delle maggiori funzioni, dovrà essere recepito con legge dello Stato.

La Direzione Riforme Istituzionali e Processi di Delega, dopo aver effettuato un lavoro di studio per l'avvio del percorso, svolge un'attività di coordinamento e supporto tecnico per l'avvio del confronto tra Regione e Governo, anche finalizzata all'individuazione delle competenze e alla quantificazione delle risorse corrispondenti.

Queste attività vengono svolte dalla Direzione attraverso l'esame di questioni giuridiche relative all'attuazione dell'articolo 116, il supporto agli organi amministrativi regionali e l'analisi delle relazioni tra l'articolo 116 e l'articolo 119 della costituzione, riguardante il cd. Federalismo Fiscale. La Direzione inoltre partecipa a tavoli tecnici e politici regionali e statali anche con la collaborazione delle Strutture competenti nei vari ambiti della riforma.

 


 

Percorso Autonomia Differenziata [33,3 KB]

Pubblicazioni su Autonomia Differenziata

Insediamento Gruppo di lavoro federalismo - Diapositive [pdf 125 KB]

Il Veneto e la sfida del federalismo - Diapositive [pdf 124 KB]

Procedure di attivazione art. 116, terzo comma, della Costituzione - Articolo [pdf 70,4 KB]



Data ultimo aggiornamento: 14/08/2013