Progetti


Fase ascendente

Avvio del processo di partecipazione della Regione alla fase ascendente e discendente del diritto dell'Unione Europea, ai sensi dell'articolo 117, quinto comma, della Costituzione e della legge regionale 25 novembre 2011, n. 26.
fase ascendente
 

Fase discendente

L'attuazione del diritto europeo sul piano interno viene definito come fase discendente e a tal fine sono previsti appositi strumenti e procedure volte ad assicurare la piena e tempestiva attuazione degli obblighi discendenti da atti giuridici dell’UE, oltre che da pronunce giurisdizionali.
fase discendente
 

Autonomia Differenziata

La regione Veneto ha avviato il percorso volto ad ottenere il riconoscimento di ulteriori forme e condizioni di autonomia, ai sensi dell'articolo 116, comma terzo, della Costituzione.
autonomia differenziata


Riforma Costituzionale

Partecipazione in sede statale ai lavori dei Gruppi tecnici delle Conferenze istituzionali per contribuire, per gli aspetti di interesse regionale, all'esame delle nuove Riforme costituzionali e istituzionali.
riforma costituzionale

Riforma Delrio

riforma Delrio


Specificità territoriale

Riconoscimento delle specificità territoriali e processo di trasferimento di nuove funzioni alla Provincia di Belluno, ai sensi del nuovo articolo 15 dello Statuto. 
specificità territoriale
 

Intesa tra Regione Veneto e Provincia di Trento

La Regione Veneto ha stipulato nel 2007 un'Intesa con la Provincia Autonoma di Trento, ai sensi dell'articolo 117, ottavo comma, della Costituzione, per favorire la cooperazione e lo sviluppo dei territori confinanti con la Provincia di Trento, anche attraverso la realizzazione di opere e servizi di interesse comune. Ad oggi risulta l'unica intesa stipulata dalle Regioni ai sensi della disposizione costituzionale.
intesa tra regione veneto e provincia di trento



Progetti in collaborazione

Rapporto sugli affari europei

Nella seduta del 12 ottobre 2017 la Giunta regionale ha approvato il Rapporto sugli Affari europei 2016, previsto dall’articolo 7 della L.R. 25 novembre 2011, n. 26. Alla elaborazione del Rapporto da parte della Direzione Programmazione Unitaria, ha contribuito anche la U.O. Riforme istituzionali con riguardo alle Infrazioni, al CIAE e al Portale dei Delegates.

 

Torna a inizio pagina



Data ultimo aggiornamento: 06/11/2017