Guida ai Fondi Fotografici Storici del Veneto


Con questa Guida la Regione Veneto apre una finestra dedicata ai Fondi Fotografici del Veneto, uno strumento che nelle nostre intenzioni dovrebbe permettere di presentare adeguatamente le maggiori realtà archivistiche di fotografia storica presenti nella nostra regione.
 

Negli ultimi decenni si è sviluppata una maggiore sensibilità per la fotografia storica e ciò ha portato ad una maggior attenzione per questa materia da parte dei cittadini e ad un sempre più vasto intervento degli Enti Locali col fine di raccogliere in pubbliche raccolte immagini fotografiche provenienti dalle più disparate fonti, ai fini di una loro tutela ed uso culturale pubblico.
 

È una operazione nella quale gli enti territoriali del Veneto hanno per certi aspetti anticipato una politica nazionale in ritardo rispetto ai bisogni culturali del territorio veneto: a Treviso ad esempio la Provincia può contare su un archivio fotografico operante da ben 15 anni ed ha finanziato a più riprese, spesso con il sostegno della Regione Veneto, specifici interventi nel campo della fotografia storica.
 

Ma tante altre realtà di iniziativa nel campo della fotografia storica si sono poi affacciate alla ribalta in tutte le città capoluogo ed in tanti comuni del territorio veneto. Questo intervento degli Enti Locali veneti ha permesso, con sempre maggior frequenza, una valorizzazione delle raccolte di fotografie storica conservate presso le più disparate realtà della regione, quali musei, biblioteche, archivi, associazioni, industrie, redazioni, ospedali, università, forze armate, istituti scolastici, collezionisti privati ecc.: si tratta di luoghi in cui sono disponibili significative informazioni sulla storia delle più diverse attività umane, la cui tipologia varia a seconda delle finalità per cui queste raccolte sono state costituite, permettendo spesso un loro uso anche quali fonti di nuovi dati etno-antropologici da parte di diverse discipline storiografiche. Va sottolineato come nello svolgersi degli interventi di salvaguardia di detti fondi fotografici, da parte degli Enti Locali, si siano spesso palesate difficili condizioni di conservazione, una catalogazione effettuata a volte con metodi sommari e non idonei comunque al trattamento di materiale fotografico storico, una riproduzione di immagini concessa all’utenza, ma effettuata in certi casi senza le dovute precauzioni per quel che attiene l’osservanza di vincoli normativi (privacy, copyright, ect.), evidentemente pesando la carenza di specifica formazione degli operatori stessi, un versante questo sul quale necessita un maggiore intervento.
 

È un settore dove molto vi è ancora da costruire e nel quale trova un suo ruolo specifico la presente iniziativa, finalizzata appunto a facilitare la comunicazione e divulgazione della cultura della fotografica storica, in questo caso portando alla luce la vasta realtà delle raccolte della fotografia veneta. Va detto che non tutte le realtà presenti nel Veneto sono qui documentate, l’operazione sarebbe stata comunque quasi impossibile data la vastità, tuttavia la raccolta dati ed immagini continuerà anche oltre la presente pubblicazione e tutte quelle realtà che non si trovano ora documentate nella presente Guida potranno comunque esserlo nella versione on-line della stessa che sarà consultabile nel sito Web della Regione Veneto.


--------------------------------------------------------------------------------

I fondi fotografici storici del Veneto: schede suddivise per Provincia
 

 



Data ultimo aggiornamento: 24/04/2014