Archeologia

Avviso:
Si informa che l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) da utilizzare per la corrispondenza con la struttura è il seguente: beniattivitaculturalisport@pec.regione.veneto.it in sostituzione della PEC protocollo.generale@pec.regione.veneto.it.



La ricchezza di beni culturali ed ambientali del Veneto, anche in tema di archeologia, trova confronti in ben pochi altri paesi.

 

Non vi è epoca storica che non abbia lasciato tracce rilevanti a partire dalle pietre di Fumane dove, circa 32.000 anni fa, vennero rappresentate con l'ocra le immagini d'uno sciamano e di un felide; il loro ritrovamento pone la grotta veronese tra i siti preistorici di maggior interesse mondiale.

I siti di notevole rilevanza sono così numerosi che anche solo citando alcuni tra i più noti, ad esempio Frattesina, Este, Oderzo o Altino si finisce coll'ignorare realtà altrettanto importanti.

Per non parlare delle immense potenzialità dell'archeologia medievale che ci permettono di affacciarci su epoche caratterizzate da presenze e ritrovamenti spesso più affascinanti di quelli che i media internazionali sono soliti incensare o pubblicizzare; mentre un'altra frontiera relativamente nuova che offre ancora vasti spazi di ricerca e valorizzazione è quella dell'archeologia delle acque, un ambiente da sempre strettamente intrecciato col nostro mondo, sul mare, sui fiumi, nelle lagune.

A fronte di una tale ricchezza vi è una molteplicità di soggetti che operano con differenti competenze nel campo della ricerca, della tutela, della valorizzazione.

Perché questo sito:

Questo sito nasce per iniziativa della Regione del Veneto ed intende mettere a disposizione i propri spazi anche alle altre istituzioni (Soprintendenza, Università, Enti Locali, Associazioni) al fine di illustrare il panorama completo dell'archeologia nella nostra regione.

A tale scopo, in particolare, si propone:

  • di far conoscere le Istituzioni Pubbliche impegnate nel settore, indicando per ciascuna di esse le competenze, i referenti ed i rispettivi campi d'azione e, per quanto possibile, le associazioni culturali e di volontariato, e di tutti coloro che sono impegnati nel settore;
  • di fornire uno strumento di servizio che indichi agli utenti con la massima semplicità le possibilità ma anche le regole, con notizie che spazino dalle possibilità di finanziamento di singole attività al comportamento da tenere in caso di ritrovamenti;
  • di  consentire una nuova e più ampia forma di diffusione della conoscenza delle nostre ricchezze, con l'indicazione di musei, aree archeologiche ed itinerari e, laddove possibile, la loro traduzione in una o più lingue straniere per poter diffondere anche all'estero queste informazioni.

Per informazioni:

REGIONE DEL VENETO
Direzione Beni attività culturali e sport
Unità Organizzativa Promozione e valorizzazione culturale
Ufficio Valorizzazione Patrimonio Storico e Archeologico
dott. Francesco Ceselin
Palazzo Sceriman - Cannaregio 168 - 30121 Venezia
Tel. 041.2792629
email: francesco.ceselin@regione.veneto.it

 



Data ultimo aggiornamento: 16/01/2017