Veneto 2050

Con riferimento ai frequenti quesiti tecnico-giuridici che le Amministrazioni comunali rivolgono alla Direzione Pianificazione Territoriale, si comunica che, al fine di rispettare le competenze istituzionalmente attribuite alle Province ed alla Città metropolitana di Venezia, l'attività consultiva in materia urbanistica può essere resa solo previo coinvolgimento dei competenti uffici provinciali o della Città Metropolitana. 
Parimenti, qualora venga richiesto un incontro su argomenti attinenti le funzioni in materia urbanistica attribuite alle Province o alla Città Metropolitana di Venezia, deve essere assicurata la partecipazione dei rispettivi uffici territorialmente competenti

Il Consiglio regionale ha approvato la legge “Veneto 2050 - Politiche per la riqualificazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione” in materia di riqualificazione urbana e rinaturalizzazione del territorio.
Logo "Veneto 2050" - ideazione grafica Fabio Mattiuzzo

La Legge regionale è la n. 14 del 4 aprile 2019, avente per oggetto "Veneto 2050: politiche per la riqualificazione urbana e la rinaturalizzazione del territorio e modifiche alla legge regionale 23 aprile 2004, n. 11 "Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio" è pubblicata nel BUR n. 32 del 5 aprile 2019. La legge è entrata in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nel BUR.

“Veneto 2050” promuove misure finalizzate al miglioramento della qualità della vita delle persone all’interno della città e al riordino degli spazi urbani, alla rigenerazione urbana in coerenza con i principi del contenimento del consumo di suolo (L.R. 14/2017).

Tra gli aspetti rilevanti previsti da “Veneto 2050” è prevista la premialità correlata all’utilizzo di elementi di riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, ponendo particolare attuazione all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e all’economia circolare.

La legge inoltre prevede un’azione di “cleaning” del territorio attraverso l’utilizzo dei crediti edilizi da rinaturalizzazione del suolo cui sono connesse specifiche premialità, in termini volumetrici, consentendo e favorendo la demolizione e la ricostruzione delle opere incongrue o elementi di degrado, in un’ottica di riordino del territorio urbano e sostituzione del patrimonio edilizio degradato o dismesso.

La Regione del Veneto ha effettuato, in tutte e sette le Province, incontri con i professionisti e le amministrazioni locali per l’approfondimento dei contenuti tecnico-disciplinari della nuova normativa.

Incontri effettuati

ROVIGO
9 aprile 2019 | Camera di Commercio di Venezia Rovigo – Salone del Grano | programma
TREVISO
10 aprile 2019 | Sala Auditorium Luigi Stefanini | programma
BELLUNO - LONGARONE
15 aprile 2019 | Longarone Fiere | programma
VENEZIA - MESTRE
17 aprile 2019 | M9 – Museo del ‘900 | programma
PADOVA
18 aprile 2019 | Centro Culturale Altinate | San Gaetano | programma
VERONA
19 aprile 2019 | programma
VICENZA
24 aprile 2019 | Confartigianato Imprese Vicenza | programma 

Materiali convegni


 Logo Piano Casa Veneto - created by Fabio Mattiuzzo

Testo storico Piano Casa



Data ultimo aggiornamento: 08/10/2019